Clio Cup 2021, a Imola trionfo per Guillot e Pouget
Clio Cup Italia 2021

Clio Cup 2021, a Imola trionfano Guillot e Pouget. In pista anche MotorBox


Avatar di Salvo Sardina , il 26/07/21

1 mese fa - Il monomarca regala spettacolo sui saliscendi del mitico tracciato di Imola

Il monomarca dedicato alla grintosa Renault Clio tra i saliscendi del Santerno regala spettacolo e ribaltoni in classifica. C'eravamo anche noi di MotorBox: ecco com'è andata
Benvenuto nello Speciale CLIO CUP ITALIA 2021, composto da 8 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario CLIO CUP ITALIA 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

ROUND IMOLESE La Clio Cup torna in pista per un altro appuntamento di questa lunga e intensa stagione europea, l’ultimo prima della pausa estiva per il Gruppo A, quello che alimenta la classifica tricolore nel rinnovato monomarca della Losanga. Nella magnifica cornice dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, è infatti andata in scena la quarta di sei tappe della serie italiana, che ha visto un discreto movimento al vertice della classifica.

Renault Clio Cup Europe 2021: le concitate fasi di gara Renault Clio Cup Europe 2021: le concitate fasi di gara

VEDI ANCHE



PRIMA MANCHE Nel primo dei due appuntamenti imolesi, ad avere la meglio è stato Marc Guillot, bravo a precedere sul traguardo assoluto il compagno di team Nicolas Milan e il transalpino Alexander Albouy. Guillot, che prende parte anche alla classifica tricolore, si è dunque imposto anche nel Gruppo A, battendo il rientrante Gustavo Sandrucci (campione dell’edizione 2017) e Paolo Maria Silvestrini. Brutta giornata, invece, per i due precedenti leader della classifica, Anthony Jurado e Gabriele Torelli, finiti a contatto in una fase concitata di gara. Jurado è stato infatti costretto allo stop, mentre Torelli ha poi limitato i danni chiudendo in undicesima piazza dopo essere scattato dalla prima fila.

SECONDA MANCHE Nella gara domenicale, ritorno al successo assoluto per David Pouget, uno dei grandissimi protagonisti di quest’edizione della Clio Cup Europe. Il transalpino ha battuto sotto la bandiera a scacchi il vincitore di gara-1, Marc Guillot e Nicolas Milan, nuovo leader della classifica generale che sta facendo della costanza di rendimento la sua arma più affilata verso la vittoria, quando abbiamo da poco oltrepassato il giro di boa della stagione. Nel Gruppo A, secondo successo di fila per Guillot, seguito da Anthony Jurado e da Gustavo Sandrucci. Proprio Guillot prende dunque la leadership della serie italiana, con sei punti di margine su Jurado e 30 su un Torelli che ha raccolto pochissimo dal weekend imolese.

Renault Clio Cup Europe 2021: Mario Cornicchia (MotorBox) Renault Clio Cup Europe 2021: Mario Cornicchia (MotorBox)

PRESS LEAGUE In pista c’era anche MotorBox, con il direttore Mario Cornicchia impegnato a tenere alti i nostri colori al volante della Clio numero 333 della Press League, il torneo tra giornalisti delle testate del settore automotive. Il buon “Corniche”, impegnato in gara-2, non si è fatto intimidire dai numerosi piloti ormai veri e propri specialisti della categoria e, pur con qualche difficoltà nel trovare feeling in frenata, ha portato a casa la grintosa hatchback della Losanga in ventiseiesima posizione. Mario si è alternato alla guida con un’altra vecchia conoscenza e amico del nostro giornale, quel Marco Congiu che, in pista per Motorsport.com e Motor1, ha terminato gara-1 in venticinquesima piazza. La Clio Cup Europe 2021 torna in pista a Spa-Francorchamps nel weekend del 31 luglio e 1 agosto, mentre per il prossimo appuntamento con il Gruppo A bisognerà attendere l’11 e 12 settembre, quando le Clio di quinta generazione calcheranno l’asfalto del Red Bull Ring, in Austria.


Pubblicato da Salvo Sardina, 26/07/2021

Tags
Gallery
Clio Cup Italia 2021
Logo MotorBox