Autore:
La Redazione

SCUDERIA STORICA Al pari di Ferrari e McLaren, la Williams è una delle scuderie storiche della Formula 1: nata nel 1977 dalla grande passione del suo fondatore, Frank Williams, ha prodotto nel corso del tempo vetture assolutamente avveniristiche portate in pista da Campioni eccezionali.

FABBRICA DI CAMPIONI Negli anni '80 i suoi piloti di punta che hanno raggiunto il successo sono stati Alan Jones, Keke Rosberg e Nelson Piquet quando ancora andavano in voga le motorizzazioni turbocompresse, mentre negli anni '90 la partnership con la francese Renault ha permesso a Nigel Mansell, Alain Prost, Damon Hill e Jacques Villeneuve di dominare sulla concorrenza. Nei successivi anni 2000 la Williams ha dato filo da torcere all'invincibile Ferrari di Michael Schumacher grazie ai propulsori BMW, per poi perdere competitività fino al termine dell'era aspirata nel 2013. Con l'avvento dei motori turbo-ibridi e con la nuova collaborazione con Mercedes è tornata lentamente verso le posizioni che contano, grazie anche alla coppia composta da Felipe Massa e Valtteri Bottas.

ALTRO CROLLO Con il passaggio del finnico alla Mercedes, in casa Williams è arrivato il debuttante Lance Stroll, affiancato nel 2018 - dopo il ritiro del brasiliano ex Ferrari - dall’altro giovane rookie Sergey Sirotkin. Quella dello scorso anno è stata però la peggior stagione nella storia del blasonato team con sede a Grove, che mai aveva chiuso un campionato all’ultimo posto della classifica costruttori (raccogliendo solo 7 punticini). La scuderia inglese riparte quest’anno da una base decisamente diversa: perso lo sponsor Martini che aveva marchiato le iconiche livree dei precedenti cinque mondiali, le speranze vengono affidate al debuttante (campione F2 di scuola Mercedes) George Russell e soprattutto a Robert Kubica. Al di là delle belle storie come quella del ritorno in del polacco a otto anni dall’incidente nel rally ronde di Andora, le premesse societarie non sono però particolarmente incoraggianti. I tifosi che sperano di rivedere la Williams nelle posizioni che contano dovranno ancora attendere…

Gran Premi disputati 729
Vittorie 114
Pole position 128
Podi 312
Giri più veloci 133
Punti raccolti 3560
Titoli piloti 7
Titoli costruttori 9
Debutto in F1 GP Argentina 1975
Piloti 2019 Robert Kubica #88
  George Russell #63

Statistiche aggiornate al Gp Monaco 2019


TAGS: williams formula 1 robert kubica f1 george russell f1 2019 Team F1 2019 Williams Racing F1