Autore:
Simone Dellisanti

QUALCOSA NON VA...Sono stati moltissimi i fan del Cavallino Rampante che, dopo la disfatta della Rossa a Silverstone, circuito su cui si è svolto il Gran Premio di Gran Bretagna, hanno storto il naso pensando: "Ma la Ferrari ha già sprecato il vantaggio accumulato sulla Mercedes?!".

VANTAGGIO PERSO Ammettetelo. Se siete fan della Ferrari, il pensiero avrà, seppur solo per un attimo, anche sfiorato la vostra mente. Non è stato di certo bello vedere la classifica piloti cambiare cosi radicalmente dopo il decimo appuntamento del mondiale F1 2017, con Lewis Hamilton e la sua Mercedes, ora, a un solo punto dal leader Sebastian Vettel, punta di diamante della Ferrari. Per non parlare della classifica costruttori che ora vede la Mercedes a più 55 punti di vantaggio dalla Ferrari.

BRIATORE DOCET Chi non scommette sulla Ferrari è senza dubbio Flavio Briatore che ha voluto ribadire con chiarezza che, secondo lui, per la Rossa la stagione di Formula Uno 2017 sarà solo una grande delusione. Ecco le parole dell'ex team manager della Benetton F1. “Mi dispiace ed è un dispiacere sincero, ma la Ferrari nemmeno quest’anno vincerà il mondiale. In Formula Uno i miracoli non esistono. Forse ci sarebbe stata qualche chance in più se nella prima fase della stagione la Rossa avesse sfruttato meglio le difficoltà della Mercedes, difficoltà che ora la Mercedes ha azzerato. Quando stavo in Renault, nel 2005 e nel 2006 ho vinto con Alonso perché gli ho dato una monoposto affidabile. Se la McLaren di Raikkonen o la Ferrari di Schumacher rompevano, beh, Fernando era lì e vinceva. No, la Ferrari non vincerà nemmeno quest'anno".


TAGS: ferrari mercedes vettel alonso schumacher F1 2017 Raikkonen Hamilton flavio briatore benetton