Autore:
Giulio Scrinzi

ARRABBIARSI NON SERVE A NULLA Come da tradizione, il lunedì successivo a ogni Gran Premio gli uomini della Ferrari si riuniscono per fare un resoconto delle prestazioni portate in pista nella domenica precedente. Lo scorso GP di Inghilterra non è stato troppo positivo per le Rosse di Maranello, ma invece di arrabbiarsi... Sergio Marchionne ha espresso parole di pieno sostegno al team del Cavallino Rampante. Una reazione insolita da parte del Presidente della Ferrari, che ha chiesto a tutti i suoi uomini il massimo impegno in vista del prossimo GP di Ungheria.

IL CAPITANO NON ABBANDONA LA NAVE Sergio Marchionne, quindi, crede ancora in quella piccola possibilità di portare a casa un Titolo che manca praticamente da dieci anni. Con le sue parole da vero capitano che non ha la benchè minima intenzione di abbandonare la propria nave, il Presidente della Ferrari ha incitato la squadra a mettere in campo una reazione immediata, in modo da contrastare al più presto le Mercedes, diventate praticamente imbattibili in queste ultime gare. Ora si va in Ungheria, su quel circuito di Budapest che dovrebbe meglio adattarsi alle caratteristiche della SF70H. Per il Cavallino Rampante, quindi, la guerra per il Mondiale è ancora più aperta che mai!


TAGS: formula 1 sergio marchionne f1 F1 2017 scuderia ferrari formula 1 2017