Autore:
Giulio Scrinzi

TANTA FATICA Le qualifiche del sabato messicano per la Scuderia Ferrari hanno avuto due risvolti completamente differenti: da una parte Sebastian Vettel ha fatto gioire gli uomini in Rosso per la pole position conquistata sul filo di lana, mentre dall'altra Kimi Raikkonen ha destato qualche preoccupazione di troppo nel suo giro lanciato. Il risultato del finlandese? Solamente il quinto tempo, che lo costringerà domani a fare gli straordinari per riuscire a mettere assieme un buon risultato finale.

KIMI RAIKKONENLa qualifica? È stata difficile e il risultato è ben lontano da quello che mi aspettavo: ho fatto tanta fatica nel mettere assieme il mio giro lanciato perchè non avevo aderenza e ho iniziato ad accumulare un sacco di errori. Ogni volta che tentavo di spingere un po' di più, l'avantreno tendeva a bloccare, soprattutto nell'ultima parte di pista. Alla fine in Q3 ho cercato solamente di mettere assieme un giro decente senza troppi problemi in modo da assicurarmi un tempo. Sono abbastanza deluso, ma per domani sono convinto che le cose andranno meglio. Se le cose funzioneranno bene, allora dovremmo essere a posto per centrare un buon risultato. Spero di fare una buona partenza, ma in ogni caso cercherò di stare lontano dai problemi”.


TAGS: formula 1 kimi raikkonen f1 F1 2017 scuderia ferrari formula 1 2017 f1 2017 gp messico