Autore:
Simone Dellisanti

BENE VETTEL Si sono concluse le qualifiche del Gran Premio del Belgio di F1, sul tracciato di Spa-Francorchamps, con un Lewis Hamilton in stato di grazia ma anche con le Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel subito dietro all'inglese, sulla griglia di partenza. "Ho avuto un po' di fortuna, con Raikkonen che mi ha dato un poco di scia, una spinta di un paio di decimi e mi ha aiutato a superare Bottas". Queste le parole di Vettel dopo la sessione ufficiale. "Sono molto contento e guardiamo alla gara con ottimismo, Avevo delle buone sensazioni nella Q1, poi ho avuto qualche problemino alla velocità medio alta e nella nel Q3 mi mancava un po' i feeling all'anteriore ma alla fine siamo riusciti ad azzeccare tutto. Il passo era molto buono rispetto al giro secco, quindi vediamo domani. Domani sarà una giornata difficile. C'è una partenza delicata, anche se su questo circuito si può superare, e le strategie sono molto importanti".

UOMO SQUADRA A CHI?!  Meno contento e più freddo, come il suo solito, Kimi Raikkonen che non è riuscito a qualificarsi nella top tre e domani partirà dietro alla Mercedes di Bottas, dalla quarta casella. "Dopo un fine settimana in cui era andato tutto liscio, oggi delle vibrazioni mi hanno reso tutto più difficile", ha dichiarato il pilota finnico. "E' stata una vera delusione". Raikkonen prima di lasciare la sala stampa ha, inoltre, dichiarato: "Il rinnovo di Vettel? Bwhoa, grandioso, ma al momento non è la prima cosa che ho in mente". Il nostro Ice Man non si smentisce mai.


TAGS: ferrari sebastian vettel kimi raikkonen qualifiche F1 2017 dichiarazioni vettel dichiarazioni raikkonen f1 gp belgio 2017