Autore:
Simone Dellisanti

NEW ENTRY Arriva un’importante notizia per il campionato rally del Bel Paese, conosciuto ai più come Campionato Italiano Rally. Nella prossima stagione debutterà in via ufficiale Citroën Italia con l’obbiettivo di strappare alla sorella Peugeot, il titolo di Campione Italiano Rally.

L'AUTO La vettura ‘pronto corsa’ sarà la Citroen C3 R5 sviluppata dal reparto corse del Double Chevron e che è stata “affinata” con la partecipazione ad alcune prove del mondiale WRC-2 ma restano ancora sconosciuti i nomi dell’equipaggio, degli altri sponsor (oltre a Pirelli) e la livrea ufficiale.

LE PAROLE “Il nostro Gruppo – queste le parole di Carlo Leoni, Direttore Comunicazione e Relazioni Esterne PSA Italia - forte della leadership rallistica maturata nell’ultimo decennio in Italia, mette a disposizione tutto il proprio know-how per questa nuova sfida. Il motorsport è centrale per tutti i nostri brand nelle attività di marketing e di comunicazione ed il progetto di Citroën si inserisce all’interno di questa strategia. Progetto che sarà a supporto dei successi commerciali della C3 e celebrerà il Centenario del Marchio Citroën fondato nel 1919”.

CARATTERISTICHE La Citroën C3 R5 monta un 1.6 litri, quattro cilindri in linea disposto trasversalmente, con distribuzione a doppio albero a camme in testa, 16 valvole a iniezione diretta Magneti Marelli ed è dotato di turbocompressore con flangia in aspirazione di 32 mm. La potenza è di 282 CV a 5000 giri/min, con coppia massima di 420 Nm (a 4000 giri/min). La trazione è integrale permanente con i differenziali anteriore e posteriore autobloccanti, cambio sequenziale Sadev a cinque rapporti con comando manuale a leva e frizione a doppio disco in materiale cerametallico. Le sospensioni sono di tipo McPherson con ammortizzatori regolabili mentre l'impianto frenante è dotato di pinze a quattro pistoncini e dischi autoventilanti da 300 mm di diametro in assetto terra e 355 mm su asfalto, sia all'anteriore che al posteriore. L'auto monta cerchi da 18" su asfalto e da 15" su terra.

START Il debutto nel CIR di Citroën Italia avverrà ad inizio primavera, al Rally Il Ciocco e Valle del Serchio (22-24 marzo). Una nuova sfida per Citroen nei rally italiani che, già da ora, fa pensare a un probabile periodo di leadership in un campionato scevro di altri competitor ufficiali.


TAGS: citroen c3 r5 cir 2019 campionato italiano rally 2019