Autore:
Simone Dellisanti

LA CONFERENZA STAMPA Dopo lo Shakedown, Sébastien Ogier, Thierry Neuville e Ott Tänak sono entrati nel vivo del Rally d'Australia 2018. I tre piloti, tutti ancora in lizza per vincere il Mondiale WRC, hanno parlato dell'imminente battaglia a tre che li aspetta, ai microfoni dei media presenti alla conferenza stampa pre evento.

SEBASTIEN OGIER Il pilota del team M-Sport Ford World Rally, Sebastien Ogier ha un unico grande obbiettivo: vincere il sesto Mondiale WRC, il secondo titolo consecutivo a bordo della Ford Fiesta. "Il mio desiderio è quello di vincere il sesto titolo" ha dichiarato il campione francese. "Questo weekend darò tutto quello che ho per vincere il campionato mondiale. C'è tanta pressione ma ce la metterò tutta".

THIERRY NEUVILLE "Anch'io darò il massimo" ha dichiarato ribattendo al francese Thierry Neuville, pilota di Hyundai Motorsport. "Gli ultimi due rally sono stati molto duri e abbiamo perso alcuni punti fondamentali. Ora siamo a soli tre punti dalla vetta e non ci arrenderemo visto che siamo molto vicini al nostro obbiettivo".

OTT TANAK Ott Tänak di Toyota Gazoo Racing è distante da Ogier di 23 lunghezze in classifica e sa bene che la vittoria del titolo iridato potrebbe non dipendere da lui ma è legato ad una pessima performance o a un ritiro di Ogier. Per questo il suo obiettivo sarà quello di ottenere una prestazione pulita e veloce. Ecco le sue parole: "Per noi il Rally d'Australia non è così stressante. Non abbiamo strategia e anche se terminerò la gara davanti a Ogier e Neuville non cambierà nulla. Il mio scopo è quello di vincere il rally e la Power Stage. La vittoria del Mondiale è improbabile e non ci penso. "


TAGS: wrc rally australia 2018