Autore:
Simone Dellisanti

GIORNO 3

AND THE WINNER IS...E' Sebastien Ogier, il pilota M-Sport Ford, il campione del mondo WRC 2018. Ogier conquista cosi il sesto mondiale in carriera e a nulla sono valse le resistenze dei suoi diretti rivali, Neuville e Tanak, nel Rally d'Australia 2018, visto che i due outsider per il mondiale si sono schiantati nel tentativo di soffiare a Ogier il titolo iridato. Doveva essere la gara di Neuville (Hyundai) invece per lui è stato un disastro a partire dalla prima giornata di rally. Il belga dopo lo shakedown ha visto il cerchio posteriore uscire dalla gomma. Ovviamente il fattaccio ha aumentato di molto il gap da Ogier ma durante la giornata di ieri Neuville era riuscito a riallacciare la distanza con il Campione, oggi però ha dovuto definitivamente alzare bandiera bianca dopo aver strisciato un muretto e aver strappato completamente la ruota posteriore dalla sua Hyundai i20. Tutto questo a soli tre prove speciali dalla fine. Meglio non è andata a Tanak, pilota Toyota, che ha abbandonato la sua Yaris WRC dopo una lunga frenata che l'ha condotto contro un albero. 

TOYOTA ESULTA Alla fine il vincitore è stato Latvala (Toyota) che ha ragalato ai suoi anche il Mondiale Costruttori WRC 2018: "È stata una stagione incredibile", ha dichiarato Jari Matti una volta sceso dalla sua vettura mentre Ogier celebrava sul podio con queste parole: "Abbiamo creduto nella conquista di questo campionato e non ci siamo mai arresi. Abbiamo dato tutto, con una squadra fantastica dietro di noi che ha continuato a lottare e alla fine il successo è arrivato nell'ultimo rally. È emozionante".

TOP SIX La seconda posizione va a Hayden Paddon che spera cosi di aver convinto i dirigenti coreani nel permettergli di guidare la i20 per la prossima stagione rallystica. Terza posizione, invece, per il pilota Citroen, Mads Østberg che ha riempito il podio nonostante la sua Citroën C3 abbia colpito un albero e staccato di conseguenza il paraurti posteriore. Esapekka Lappi ha chiuso al quarto posto con la Yaris mentre Elfyn Evans, su Ford, ha concluso in sesta posizione dietro al suo compagno di squadra Ogier (5°).

CLASSIFICA FINALE 

POS CAR NO DRIVER TEAM TIME DIFF 1ST
1. 7 J. LATVALA TOYOTA GAZOO RACING WRT 2:59:52.0  
2. 6 H. PADDON HYUNDAI SHELL MOBIS WRT 3:00:24.5 +32.5
3. 10 M. OSTBERG CITROEN TOTAL ABU DHABI WRT 3:00:44.2 +52.2
4. 9 E. LAPPI TOYOTA GAZOO RACING WRT 3:00:54.3 +1:02.3
5. 1 S. OGIER M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM 3:02:22.8 +2:30.8
6. 2 E. EVANS M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM 3:02:57.1 +3:05.1
7. 11 C. BREEN CITROEN TOTAL ABU DHABI WRT 3:08:51.0 +8:59.0
8. 33 A. HELLER M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM 3:22:20.5 +22:28.5
9. 74 S. GLENNEY CRAIG BROOKS 3:26:53.8 +27:01.8
10. 21 J. SERDERIDIS M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM 3:35:06.1 +35:14.1
 

GIORNO 2

TOYOTA DAVANTI Ott Tanak, pilota Toyota Yaris e terzo incomodo nella corsa per il titolo del WRC 2018 (oltre a Neuville e Ogier) ha guadagnato la testa di questo Rally d'Australia 2018. Tänak ha spodestato subito Ostberg (Citroen) dalla vetta della classifica cronometrata, nella PS11, conducendo poi fino alla fine senza fare errori e distanziando anche il suo compagno di team, Jari-Matti Latvala, di ben 21,9 secondi. Una doppietta che fa ben sperare in casa Toyota, con la casa giapponese ora più vicina che mai alla conquista del Titolo Costruttori. Terza posizione per Hayden Paddon, redivivo con la sua Hyundai i20. Perché redivivo? Poiché il pilota neozelandese ha vinto due PS oggi ma durante tutto il Mondiale non è stato certo un 'fulmine di guerra', anzi sembra essersi svegliato nel finale poichè spaventato per non avere ancora la certezza di correre con il team Hyundai nella prossima stagione.

IN ROSSO Solo la quarta posizione per il leader della giornata di ieri, Mads Østberg. Il pilota finlandese della Citroen C3 ha subito un'eccessiva usura delle gomme che non gli ha permesso di controbattere all'ottima performance di Tanak. Peggio è andata al suo compagno di squadra, Craig Breen, che ha danneggiato la sospensione posteriore della sua C3. Le riparazioni lungo la strada lo hanno tenuto in gioco, ma la perdita di tempo è stata significativa e dopo aver iniziato la giornata in seconda posizione, ha concluso il suo sabato di gara con il 10 ° posto. Esapekka Lappi ha chiuso in quinta posizione con la Yaris, quasi a un minuto di vantaggio da Ogier.

GIOCHI DI STRATEGIA Proprio il leader del campionato, Sébastien Ogier, ha portato la sua Ford Fiesta fino alla sesta posizione. Per il campione, questa posizione basta per vincere il mondiale, anche se Tanak manterrà la prima posizione, ma nella giornata di domani dovrà far di meglio per essere certo di indossare, ancora una volta, la corona del campione del WRC. Solo l'ottava posizione per Neuville che con la sua Hyundai i20 è alle prese con una rincorsa al cardiopalmo proprio per sopravanzare Ogier, il suo diretto rivale per la vittoria finale, dopo aver perso troppo tempo nella giornata di ieri a causa di un problema tecnico alla gomma posteriore. Se le posizioni rimarranno le stesse anche domani, gli sforzi di Tanak e Neuville non saranno sufficienti per privare Ogier del titolo, indipendentemente dai punti bonus del Power Stage.

CLASSIFICA

OS CAR NO DRIVER TEAM TIME DIFF 1ST
1. 8 O. TÄNAK TOYOTA GAZOO RACING WRT 2:07:52.0  
2. 7 J. LATVALA TOYOTA GAZOO RACING WRT 2:08:13.9 +21.9
3. 6 H. PADDON HYUNDAI SHELL MOBIS WRT 2:08:18.3 +26.3
4. 10 M. OSTBERG CITROEN TOTAL ABU DHABI WRT 2:08:38.6 +46.6
5. 9 E. LAPPI TOYOTA GAZOO RACING WRT 2:08:42.4 +50.4
6. 1 S. OGIER M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM 2:09:36.8 +1:44.8
7. 2 E. EVANS M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM 2:09:56.6 +2:04.6
8. 5 T. NEUVILLE HYUNDAI SHELL MOBIS WRT 2:10:27.2 +2:35.2
9. 3 T. SUNINEN M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM 2:10:41.0 +2:49.0
10. 11 C. BREEN CITROEN TOTAL ABU DHABI WRT 2:14:18.8 +6:26.8

 

GIORNO 1

RED DEVILS Nella prima giornata del Rally Australia 2018, l'ultima gara valida per il Mondiale WRC 2018, le auto più veloci sono state le due Citroen WRC Plus guidate da Mads Ostberg - Torstein Eriksen e Craig Breen - Scott Martin. Le vetture francesi hanno comandato la classifica cronometrata lungo i 101.68 chilometri delle prime prove speciali, caratterizzate da un clima asciutto e senza pioggia. Tra i due piloti Citroen c'è un gap di 6"8 con Ostberg davanti a Breen, mentre il pilota della Toyota Gazoo Racing, Jari-Matti Latvala, è in terza posizione; pronto ad approfittare nel caso di errori dei due leader.

LEADER IN LOTTA La Dea Bendata proprio non vuole arridere a Neuville (10°), pilota Hyundai. Il belga, proprio quando era davanti a Ogier, questa mattina ha visto il cerchio della ruota posteriore uscire dalla gomma della sua Hyundai i20 Coupé WRC a causa di un brusco atterraggio. L'inconveniente ha fatto perdere a Thierry Neuville un minuto e il suo diretto avversario, Ogier, a bordo della sua Ford M-Sport, ne ha approfittato per assestarsi in settima posizione, tallonato a vista dal suo compagno di team, Elfyn Evans (8°).

MAKUMBA Ott Tanak, terzo pretendente al titolo e pilota Toyota Gazoo Racing è invece quinto, davanti al compagno di squadra Esapekka Lappi (6°). Nonostante sia davanti a Ogier e Neuville, la sua posizione non gli permette di colmare la distanza nella classifica iridata che lo separa dai due. Per vincere, il pilota estone dovrebbe vincere il Rally e sperare in un ritiro di Ogier.

CLASSIFICA

Cla # Pilota/Copilota Auto Class 4515 Penalità Tempo totale Gap Distacco
1 10  Mads Østberg 
 Torstein Eriksen 
Citroën C3 WRC RC1 53'37.4   53'37.4    
2 11  Craig Breen 
 Scott Martin 
Citroën C3 WRC RC1 53'44.2   53'44.2 6.8 6.8
3 7  Jari-Matti Latvala 
 Miikka Anttila 
Toyota Yaris WRC RC1 53'46.1   53'46.1 8.7 1.9
4 6  Hayden Paddon 
 Sebastian Marshall 
Hyundai i20 Coupe WRC RC1 53'49.9   53'49.9 12.5 3.8
5 8  Ott Tanak 
 Martin Jarveoja 
Toyota Yaris WRC RC1 53'54.3   53'54.3 16.9 4.4
6 9  Esapekka Lappi 
 Janne Ferm 
Toyota Yaris WRC RC1 54'05.7   54'05.7 28.3 11.4
7 1  Sébastien Ogier 
 Julien Ingrassia 
Ford Fiesta WRC RC1 54'15.6   54'15.6 38.2 9.9
8 2  Elfyn Evans 
 Daniel Barritt 
Ford Fiesta WRC RC1 54'22.6   54'22.6 45.2 7.0
9 3  Mikko Markkula 
 Teemu Suninen 
Ford Fiesta WRC RC1 54'24.6   54'24.6 47.2 2.0
10 5  Thierry Neuville 
 Nicolas Gilsoul 
Hyundai i20 Coupe WRC RC1 54'49.3   54'49.3 1'11.9 24.7

 

SHAKEDOWN

PROVE LIBERE E' Sebastien Ogier su Ford M-Sport il pilota più veloce nello Shakedown del Rally d'Australia 2018. Il campione del mondo in carica ha lottato per tutto lo stage fino a quando è riuscito a strappare il primo crono dello Shakedown ad Andreas Mikkelsen, su Hyundai, per soli due decimi di secondo. In terza posizione si è accasato il pilota della Toyota Yaris WRC, Ott Tänak con lo stesso medesimo tempo di Mikkelsen. Il compagno di squadra di Tänak, a bordo dell'altra Yaris del Toyota Gazoo, Jari-Matti Latvala, all'inizio delle 'prove libere' è stato il più veloce imponendo il ritmo sulle strada ghiaiose e contornate dalla foresta in Australia per poi abbassare il ritmo e chiudere solo con il settimo posto. Stessa sorte per la terza Yaris di Lappi che ha concluso in ottava posizione dopo alcuni buoni run ad alto livello.

FATTORE M "È uno shakedown molto rappresentativo delle tappe che ci aspettano in questo week end", ha detto Tanak al termine dei suoi giri. "Ci saranno anche degli stage dove si ripeteranno gli stessi pezzi di strada, quindi è stato utile avere un'idea delle prossime prove speciali".

VICINI VICINI Thierry Neuville sulla Hyundai i20 Coupè ha concluso con il quarto crono nonostante il nuovo motore montato sulla sua WRC Plus. "Il fattore più importante in questo week end sarà il meteo" ha dichiarato il pilota belga. "Sembra che stia cambiando tutto il tempo e sarà difficile azzeccare le previsioni nelle prossime ore" ha aggiunto Neuville consapevole delle previsioni che suggeriscono pioggia questa stasera e nella tappa di apertura di domani, ciò potrebbe avere un effetto significativo per la partenza, con l'acqua che potrebbe compattare il manto stradale. La Citroën C3 di Craig Breen e la Hyundai i20 di Hayden Paddon completano la Top Six, con i primi sei appaiati nello spazio di un secondo.

CLASSIFICA SHAKEDOWN

POSITION DRIVER CAR TIME
1. Sébastien Ogier Ford Fiesta 2min 53.8sec
2. Andreas Mikkelsen Hyundai i20 + 0.2sec
2= Ott Tänak Toyota Yaris + 0.2sec
4. Thierry Neuville Hyundai i20 + 0.3sec
5. Craig Breen Citroën C3 + 0.8sec
6. Hayden Paddon Hyundai i20 + 0.9sec
7. Jari-Matti Latvala Toyota Yaris + 1.1sec
8. Esapekka Lappi Toyota Yaris + 1.2sec
9. Teemu Suninen Ford Fiesta + 1.3sec
10. Elfyn Evans Ford Fiesta + 1.4sec

 


TAGS: wrc 2018 wrc rally australia 2018