Scheda tecnica e foto di 8 suv più veloci del mondo
SUV sportivi

Supercar fatti da parte, a 300 all'ora (e oltre) ci arrivo con il "Suvvone"


Avatar di Alessandro Perelli , il 15/08/22

1 mese fa - Da Aston Martin a Porsche i modelli a ruote alte più veloci mai costruiti

La classifica definitiva che mette in fila otto sport utility high performance (più un jolly) capaci di raggiugere velocità "iperboliche" senza batter ciglio

QUANDO VELOCITÀ FA RIMA CON SPORT UTILITY Se ci pensate un attimo, la popolarità dei SUV è basata su solidi principi come la robustezza, lo spazio per i passeggeri e i bagagli, la sicurezza e non solamente perché sono alla moda e piacciono più di altri modelli. Tuttavia, quando marchi storicamente legati alla produzione di off-road iniziarono mezzo secolo fa a costruirli, questi robusti veicoli avevano una cosa in comune: non erano in alcun modo associati al concetto di velocità. Pensate che l’originale Land Rover Serie I non raggiungeva i 100 km/h. Come sono cambiate le cose da allora. Per esempio, Aston Martin ha fatto debuttare recentemente la DBX707, un SUV capace di una velocità massima di 310 km/h, che oggi è la più elevata per questo genere di veicoli. Ma ci sono altri modelli ad alte prestazioni che stanno alle calcagna del missile inglese. Nonostante i pesi a vuoto di circa 2.500 kg e l'aerodinamica che risente delle loro forme e delle dimensioni, questi SUV sono sorprendentemente veloci quando non si ci sono limiti di velocità e la strada è bella lunga e diritta. Volete conoscere quali sono gli otto modelli più performanti sul mercato in ordine di prestazione? Li sveliamo uno per uno secondo i dati dichiarati dai rispettivi costruttori e vi togliamo la curiosità.

Gli otto SUV più veloci del pianeta: terza posizione per la Lamborghini Urus Gli otto SUV più veloci del pianeta: terza posizione per la Lamborghini Urus

Jeep Grand Cherokee Trackhawk 290 km/h

Questa lista inizia con alcuni esemplari che raggiungono i 290 km/h e due di loro provengono dalla famiglia Stellantis. Anche se non è più in vendita, potete comunque acquistare una Jeep Grand Cherokee Trackhawk di seconda mano se se ne hai la possibilità e riesci a trovarla. Sotto il cofano c'è un V8 sovralimentato da 6,2 litri che produce 710 cavalli e 868 Nm di coppia. Raggiunge i 100 orari in 3,7 secondi e supererà il quarto di miglio in 11,6 secondi, il tutto emettendo un ruggito animalesco che è musica per le orecchie di chiunque non voglia saperne dei veicoli elettrici. La Grand Cherokee Trackhawk consuma “solo” 17,1 litri/100 km, un dettaglio per chi può permettersela, ma il divertimento non è un optional con lei.

Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Jeep Grand Cherokee Trackhawk Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Jeep Grand Cherokee Trackhawk

BMW Alpina XB7 290 km/h

Alpina ha sempre fatto le cose a modo suo e speriamo che questo marchio high performance non perda la sua esclusività ora che è stato acquisito da BMW. A differenza dei modelli M di Monaco, le Alpina tendono a essere meno ostentate a parte piccoli accenti per intenditori, ma è per questo che così tante persone le adorano. Ma c'è un vantaggio in termini di prestazioni nell'acquisto di un'Alpina: una velocità massima più elevata di tutti i loro modelli. Mentre la maggior parte delle BMW M è limitata a 250 km/h, inclusa la X7 M50i, la XB7 ferma la lancetta del tachimetro solo quando arriva a 290 km/h. È addirittura più veloce della M8 Coupé a meno che tu non sia equipaggiata con il pacchetto M Performance che ne sblocca il limitatore per raggiungere velocità iperboliche. Il V8 biturbo da 4,4 litri della XB7 eroga 621 CV e 800 Nm di coppia e “spacca” i 100 orari in soli 4,2 secondi.

Gli otto SUV più veloci del pianeta: la BMW Alpina XB7 Gli otto SUV più veloci del pianeta: la BMW Alpina XB7

Porsche Cayenne Turbo S E-Hybrid 295 km/h

Il primo SUV a superare i 290 orari è anche l'unico ibrido plug-in di questa speciale classifica. Con l'aiuto di un motore elettrico, il V8 biturbo da 4,0 litri della Porsche eroga complessivamente 680 CV e 900 Nm. Il tempo 0-100 è di soli 3,8 secondi con il pacchetto Sport Chrono e la velocità massima tocca i 295 km/h. Insieme ad altre case automobilistiche super premium come Ferrari e Lamborghini, Porsche si è rivolta all'ibrido ricaricabile alla spina per migliorare le prestazioni, e non per inseguire una migliore resa chilometrica. Ma è abbastanza straordinario che uno dei SUV più veloci al mondo possa viaggiare fino a 135 km/h in silenzio quasi completo e senza consumare una goccia di carburante.

Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Porsche Cayenne Turbo S E-Hybrid Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Porsche Cayenne Turbo S E-Hybrid

Porsche Cayenne Turbo GT 300 km/h

Porsche realizza un'altra versione della Cayenne che è ancora più veloce della Turbo S E-Hybrid. Chiamata Turbo GT, è disponibile solo nella configurazione di carrozzeria coupé. Il V8 biturbo da 4,0 litri genera 640 CV e 850 Nm di coppia, sufficienti per raggiungere la punta velocistica di 300 km/h. Con 3,3 secondi da 0 a 100 km/h, è anche uno fra i SUV più rapidi nello scatto da fermo di questa elitaria lista. Lo sprint sul quarto di miglio avviene in 11,6 secondi e corrisponde esattamente alla più potente Jeep Grand Cherokee Trackhawk.

Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Porsche Cayenne Turbo GT Coupé Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Porsche Cayenne Turbo GT Coupé

VEDI ANCHE



Maserati Levante Trofeo 302 km/h

Sinceramente, abbiamo qualche perplessità con la Maserati Levante Trofeo. Ha un po’ di anni sulle spalle, parte degli interni è condivisa con modelli molto più economici della scuderia Stellantis, va bene le economie di scala ma questo non le rende onore, e costa molto di più di alcuni rivali tedeschi. Sebbene non sia il SUV più veloce qui - è un secondo più lento della Cayenne Turbo GT sullo 0-100 orari - la Trofeo è drammaticamente rapida su strada. Grazie al suo motore V8 biturbo da 3,8 litri di derivazione Ferrari, riesce a raggiungere la straordinaria velocità di 302 km/h. Questo è ciò che 580 CV e 730 Nm riescono a fare per tutti i fortunati alla guida di questo esclusivo modello a ruote alte. Senza dimenticare che dai tubi di scarico esce una tonalità da pelle d’oca tanto è profonda e rabbiosa. Magari le manca qualcosa in termini di qualità complessiva, ma volete mettere il fascino del Tridente?

Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Maserati Levante Trofeo Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Maserati Levante Trofeo

Lamborghini Urus 305 km/h

L'idea di un secondo SUV Lamborghini, dopo l’iconico LM002 prodotto dal 1986 al 1993, una volta sembrava ridicola, ma la Urus ha l'abitudine di mettere a tacere tutti i dubbiosi una volta che si sono messi al volante. Utilizza un motore V8 biturbo da 4,0 litri condiviso con alcuni modelli Audi, ma per il SUV di Sant’Agata Bolognese troviamo la bellezza di 650 CV e 850 Nm di coppia. Lamborghini è riuscita in qualche modo a progettare anche un SUV atletico: la Urus se la cava alla grande su strada dove mette in mostra doti da vera supercar, ma anche in fuoristrada grazie ai programmi di guida che la rendono una vera off-road nonostante sia così grande e pesante. Ma datele un rettilineo abbastanza lungo e l’Enterprise di Star Trek farà fatica a lasciarla indietro con i suoi 305 km/h di velocità massima, che le valgono il terzo gradino del podio. Lo scatto da 0 a 100 orari? Una questione che si risolve in 3,6 secondi, che dite, vi può bastare?

Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Lamborghini Urus Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Lamborghini Urus

Bentley Bentayga Speed 306 km/h

La Bentley Bentayga Speed ​​non è solo il veicolo più comodo e sfacciatamente lussuoso di questo esclusivo club della velocità a ruote alte, ma è quasi il più veloce. Un potente motore W12 biturbo da 6,0 litri funziona in maniera tanto rotonda quanto energica e i suoi 635 CV di potenza per 900 Nm di coppia non devono essere presi alla leggera. A tutto tondo, la Bentayga Speed ​​raggiunge i 306 km/h, appena un chilometro orario in più della Lamborghini, ma questo le vale la piazza d’onore sul nostro podio virtuale. E lo spunto sullo zero-cento è altrettanto impressionante perché occorrono solo 3,9 secondi per lanciare il SUV che pesa 2.440 kg.

Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Bentley Bentayga Speed Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Bentley Bentayga Speed

Aston Martin DBX707 310 km/h

Se riuscite in qualche modo a trovare un rettilineo tanto lungo da non avere problemi a raggiungere velocità fotoniche allora, quello è territorio di caccia del SUV vincitore di questo contest ad alto tasso di adrenalina, l’Aston Martin DBX707. Per esempio, in Arabia Saudita c’è il nastro d’asfalto certificato come il rettilineo più lungo al mondo anche dal Guinness World Records, si tratta dell’autostrada 10, che misura 240 km da spararsi tutti d’un fiato senza dare un grado di volante a destra o sinistra. E se mettete il piede destro a mattone sull’acceleratore, sarà proprio il SUV britannico a piazzare sempre il naso davanti a tutti gli altri grazie alla sua straordinaria punta velocistica di 310 km/h. Condivide lo 0-100 km/h con la Porsche Cayenne Turbo GT in 3,3 secondi, ma qui, quello che conta, è la velocità massima e l’inglese non ha rivali. Il V8 biturbo da 4,0 litri eroga 707 CV e 900 Nm di coppia ed è abbinato a una nuova trasmissione con frizione a bagno d'olio a nove rapporti. Anche se i SUV 100% elettrici come la Tesla Model X Plaid sono più scattanti nei primi metri, esauriscono molto presto la loro spinta quando la velocità aumenta e, alla fine, la DBX707 come tutte le contendenti di questa prova avranno la meglio. In ogni caso, onore al SUV britannico, che allo stato attuale delle cose, è il più veloce al mondo. Il gradino più alto del podio è suo.

Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Aston Martin DBX707 Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Aston Martin DBX707

LA CLASSIFICA POTREBBE CAMBIARE Ma, attenzione, c'è una casa che non compare in questa sfida all'ultimo km/h. Un costruttore che potrebbe entrare a pieno titolo fra gli otto contendenti. È italiano, della Motor Valley, Maranello per la precisione. Sicuramente avete capito di quale SUV stiamo parlando.

Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Ferrari Purosangue potrà entrare nella sfida? Per noi, si Gli otto SUV più veloci del pianeta: la Ferrari Purosangue potrà entrare nella sfida? Per noi, siMANCA POCHISSIMO AL DEBUTTO Questione di poche settimane, poiché un cavallo di razza, un Purosangue, potrebbe reclamare il titolo adesso in mano alla Aston Martin. State in campana, che a settembre potrebbero esserci delle belle novità (ma niente spoiler per adesso...) e, nel caso, aggiorneremo volentieri la classifica finale...


Pubblicato da Alessandro Perelli, 15/08/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox