Anteprima

Citroën Jumper 2014


Avatar di Marco Rocca , il 24/04/14

7 anni fa - Il salto di qualità

Il nuovo Citroën Jumper si rinnova nel look, nei contenuti tecnologici e nel comfort di viaggio. La gamma motori offre sei diesel, dal 2.2 litri da 110 cv al 3.0 litri da 180 cv

LA TRILOGIA Il secondo episodio della trilogia di veicoli commerciali del gruppo Sevel (Società Europea Veicoli Leggeri), dopo il nuovo Peugeot Boxer, si chiama Citroën Jumper. Rinnovato da cima a fondo nell’estetica e nei contenuti tecnologici, si propone come mezzo da lavoro ideale per tutti coloro in cerca di un veicolo commerciale capace di integrare un certo appeal estetico, completezza delle dotazioni e ampio ventaglio di scelta nelle motorizzazioni così da soddisfare tutti i palati.

NUOVA LA FACCIA Anche per il Citroën Jumper 2014 è il frontale la principale fonte di attrazione. Nuovi i fari a Led con funzione DRL oltre alla linea ridisegnata del cofano e del paraurti. Diverso fuori, è vero, ma anche dentro con un abitacolo rivisto nell’arredamento, a tutto vantaggio della praticità d’uso nella vita quotidiana: inediti il sedile ad ammortizzamento variabile, gli appoggiagomito e la regolazione lombare.  Strano a dirsi fino a qualche anno fa (per un veicolo commerciale) ma anche l’infotainment è stato particolarmente curato con connessione al vivavoce Bluetooth, presa USB e, in prima assoluta, con un touch screen a colori da 5’’ per il navigatore e la telecamera di retromarcia.

VEDI ANCHE



PRIMA LA SICUREZZA Tra le dotazioni presenti a bordo del Citroën Jumper 2014 trovano posto il regolatore/limitatore di velocità programmabile, l’Intelligent Traction Controll, l’avviso di superamento involontario della linea di corsia e la rilevazione della bassa pressione pressione delle gomme, oltre all’immancabile l’Hill Descent Control che semplifica la vita in fatto di partenze in salita a pieno carico. Al capitolo sicurezza l’equipaggiamento è altrettanto ricco prevedendo anche i sistemi ABS, ESP, assistenza alla frenata d’emergengza, airbag conducente.

SOTTO IL COFANO Le opzioni in fatto di motori sono sei, tutti Diesel. Si parte con il 2.2 litri da 110 cv e 250 Nm di coppia massima, passando poi al 2.2 litri configurato in due diverse potenze, 130 cv da 320 Nm e 150 cv da 350 Nm (entrambi disponibili con sistema Start&Stop) per finire con il top di gamma rappresentato dal propulsore 3.0 litri da 180 cv e 400 Nm di coppia massima. Tutte le unità sono abbinate al cambio manuale a 6 rapporti.

LE MISURE CONTANO Sul nostro mercato il nuovo Citroën Jumper 2014 sarà ordinabile in tre diverse misure di passo: 3 metri, 3,45 metri e 4,04 metri, con quattro misure in lunghezza e tre in altezza. La capacità di carico è da primo della classe, arrivando fino a 17 metri cubi ma, qualora non abbiate la necessità di portare della merce e una famiglia numerosa, il nuovo Citroën Jumper è anche disponibile nella variante per il trasporto di persone in configurazione a cinque o nove posti. Prezzi e consegne ancora in fase di definizione. 


Pubblicato da Marco Rocca, 24/04/2014
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox