Anteprima

Mercedes Classe G BA3 Final Edition e Edition Select


Avatar Redazionale , il 05/05/11

10 anni fa - Dopo 32 anni va in pensione la Mercedes Classe G SW a passo corto

La versione BA3 Final Edition scrive la parola fine all'epopea della Mercedes Classe G SW a passo corto. Ad accompagnarla nelle concessionarie c'è anche un nuovo allestimento sulla base della G 500 SW a passo lungo.

ATTO CONCLUSIVO Dopo ben 32 anni di onorato servizio, la Mercedes Classe G SW a passo corto sta per andare in pensione e a Stoccarda hanno deciso di celebrare l’evento confezionando una versione speciale, chiamata BA3 Final Edition. La macchina è proposta con due motorizzazioni, entrambe abbinate al cambio automatico 7G Tronic: la G 350 BlueTEC, sei cilindri turbodiesel da 211 cv e 540 Nm, e la G 500, con motore V8 5.5 a benzina da 388 cv e 530 Nm. I loro prezzi sono rispettivamente nell’ordine dei  90.000 e dei 100.000 euro.

DETTAGLI A SPECCHIO La Mercedes Classe G BA3 Final Edition si riconosce per diversi dettagli, come gli archi passaruota AMG, sotto i quali si notano cerchi da 18” a cinque razze sdoppiate gommati 265/60. All’AMG si deve anche la mascherina cromata, una finitura che fa da ritornello anche a livello delle protezioni sotto la fiancata e della copertura della ruota di scorta, oltre che della soglia del vano bagagli. Dettagli cromati fanno capolino qua e là nell’abitacolo mentre sono a effetto carbonio i listelli laterali.

VEDI ANCHE



NATA CON LA CAMICIA Della dotazione di serie della Mercedes Classe G BA3 Final Edition fanno parte la vernice metallizzata, i sensori di parcheggio posteriori e il tetto apribile. Standard sono inoltre i sedili rivestiti in pelle Multicontour, a profilo variabile e climatizzati, i tappetini in gomma ed elementi in radica per gli arredi. L’equipaggiamento è dunque a cinque stelle, anche se la Mercedes Classe G BA3 Final Edition non perde di vista la sua vocazione fuoristradistica. Dietro lustrini e paillettes ci sono sempre la trazione integrale permanente, il sistema di controllo elettronico 4ETS e tre differenziali bloccabili al 100% al semplice tocco di un pulsante.

SOLO PER UNA Ad accompagnare la Mercedes Classe G BA3 Final Edition sulla via delle concessionarie arriva anche la Mercedes Classe G Edition Select, allestimento speciale che si può ordinare sulla sola base della G 500 Station Wagon a passo lungo sborsando un sovrapprezzo di circa 7.000 euro. Riconoscere questa variante è tutto sommato semplice, grazie soprattutto allo scarico laterale AMG e alla livrea. Paraurti, passaruota, modanature laterali e specchietti sono infatti neri, mentre la carrozzeria si può ordinare a sua volta nera oppure in contrasto, bianca, rossa o grigia metallizzata. Scuri sono anche i cerchi da 18”, identici a quelli della Mercedes Classe G BA3 Final Edition e con pneumatici quindi 265/60. Mascherina trilama, protezione sottoscocca anteriore e copertura della ruota di scorta sono invece cromate.

MUSICA, MAESTRO! Nell’abitacolo si può scegliere tra un rivestimento in pelle bicolore porcellana e nero oppure total black, che s’intona con gli inserti in nero laccato sulla plancia e sulla corona del volante. Degni di nota sono anche i pannelli delle porte, con la pelle lasciata morbida a pieguzze un po’ in stile sharpei. Se l’occhio ha indubbiamente la sua parte, anche il collo non ha di che lamentarsi, grazie alla presenza dei poggiatesta attivi NeckPro, e timpani sono a loro volta coccolati dal raffinato stereo Harman Kardon Logic7.


Pubblicato da Paolo Sardi, 05/05/2011
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox