Concept car

Honda Jazz prototype


Avatar di Luca Cereda , il 17/09/14

7 anni fa - A Parigi il prototipo della terza generazione europea della Jazz

A Parigi il prototipo della terza generazione europea della Jazz, in arrivo sul mercato nell'estate dell'anno nuovo. Punto di forza, come sempre, la versatilità

NON C’E’ DUE SENZA TRE Dopo aver già compiuto il salto generazionale in madrepatria, la Honda Jazz si prepara a farlo anche in Europa, con specifiche estetiche ed allestimenti ad hoc per il nostro mercato. Ce ne dà un assaggio questa Honda Jazz prototype di scena al Salone di Parigi 2015, con un vistoso alettone che facilmente si ridimensionerà una volta indossato l’abito di serie. Sul mercato, invece, il debutto è fissato per l’estate dell’anno prossimo.

VEDI ANCHE



JOLLY Non è mai stata un’auto sexy e non lo sarà nemmeno in questa terza serie, la Honda Jazz; quantomeno, la Honda Jazz prototype, che di fatto la anticipa in veste semi-definitiva, ci mostra come la Jazz europea, rispetto alla forestiera Fit, avrà un design più pulito sul muso e sulla coda. La Jazz, tuttavia, è, è stata, e continuerà ad essere un’auto straordinariamente furba e versatile per il segmento B. Costruita sulla piattaforma globale di Honda, infatti, questa terza allunga il passo di 3 centimetri aumentando gli ingombri di un solo centimetro e mezzo, e grazie a soluzioni come il serbatoio centrale (adottato anche sulla Civic e sulla ventura HR-V) promette abitabilità e capacità di carico ancora superiori.

SOTTO IL COFANO A dar retta alla Casa cambierà anche il modo di guidare la Honda Jazz, grazie a un rinnovamento del reparto sospensioni e importanti novità meccaniche. Nella gamma 2015 ci sarà il nuovo 1.3 i-VTEC abbinato a un cambio manuale a 6 marce (non più 5) o al solito CVT.


Pubblicato da Luca Cereda, 17/09/2014
Vedi anche
Logo MotorBox