Anteprima

Ford Kuga 2013


Avatar di Andrea  Rapelli , il 09/03/12

9 anni fa - Cresce in lunghezza e capacità di carico

Il suv americano cresce in lunghezza e capacità di carico. La Ford Kuga 2013 arriverà sul mercato europeo verso la fine del 2012.

SOTTO MENTITE SPOGLIE Nascosta – neppure troppo – sotto le sembianze della Escape svelata per la prima volta al Salone di Los Angeles, la Ford Kuga 2013 coglie l'occasione della kermesse ginevrina per uscire allo scoperto e mostrarsi al pubblico in versione definitiva.

PARENTELA STRETTA  Facile, anche per i non addetti ai lavori, riconoscere le somiglianze della Ford Kuga 2013 con la cugina americana. Ora il frontale è più rigoroso rispetto al passato, pur mantenendo un'espressione vagamente aggressiva, grazie alle fameliche prese d'aria sul paraurti. Ritocchi anche per i gruppi ottici, allungati e più importanti.

VEDI ANCHE



SALE DI LIVELLO  Per non sbagliare – e non tradire le attese pratiche dei SUV- maniaci – la Ford Kuga 2013 cresce in lunghezza (+8 cm, 4,52 metri totali) conquistando anche più spazio nel vano bagagli, che passa da 410 a 492 litri. Senza dimenticare una plancia disegnata sulla falsariga delle ultime Ford: lineamenti decisi, quasi futuristici e protesi verso il guidatore, mix di plastiche rigide e morbide, pulsanti come se piovessero.

CALCIO DI RIGORE Pare uno scherzo, ma tant'è: basterà avvicinare, a mo’ di calcio al pallone, il piede vicino al paraurti – magari stracarichi della spesa appena fatta – per vedere il portellone aprirsi elettricamente (optional). Poi, non mancano un sacco di portaoggetti, tavolini stile aereo dedicati a chi siede dietro, schienali posteriori reclinabili con la semplice pressione di un tasto...

SCHEMI AFFINATI A spingere, ci sono i ben conosciuti 2 litri TDCi, da 140 e 163 CV (entrambi, volendo, con cambio automatico) e il 1.600 EcoBoost da 150 CV. La Ford Kuga 2012 dovrebbe arrivare, come di consueto, sia in versione 2WD sia 4WD. Nel secondo caso, l'elettronica di gestione del sistema con frizione Haldex è decisamente più veloce – annunciano in Ford – rispetto al vecchio modello. Non è finita perché sottopelle debutta, direttamente dalla Focus, il Torque Vectoring System, una sorta di differenziale autobloccante elettronico che gestisce la potenza sulle ruote anteriori.


Pubblicato da Andrea Rapelli, 09/03/2012
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox