Prova su strada di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: pregi e difetti dell’utilitaria tedesca
Day by day

Attenta alla sicurezza (e al portafogli): la prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life


Avatar di Claudio Todeschini , il 03/07/22

1 mese fa - Prova su strada di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: pregi e difetti dell’utilitaria tedesca

Con il restyling perde un po’ di personalità, ma la piccola utilitaria tedesca rimane una solida, affidabile (e risparmiosa) auto da famiglia

Negli ultimi mesi il gruppo Volkswagen ha rinnovato da cima a fondo la sua famiglia di utilitarie, a cominciare dalla nuova (e più grande) Skoda Fabia, arrivata ormai alla quarta generazione - e che ho provato qualche mese fa, passando per il restyling di Seat Ibiza e della storica Volkswagen Polo, anch’essa giunta all’appuntamento con i “ritocchini” di metà carriera. In attesa di conoscerne le sorti, la piccola Audi A1 si è limitata a cambiare nome, passando da citycarver ad allstreet.

COME È FATTA FUORI VOLKSWAGEN POLO

Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: visuale frontale Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: visuale frontale

L’estetica di Volkswagen Polo rimane quella pimpante e filante del modello pre-restyling: il nuovo paraurti anteriore, anche nell’allestimento d’attacco Life della nostra prova, è ben riuscito e conferisce sportività e grinta al frontale. Mi piace molto anche la nervatura che dal parafango anteriore corre fino al montante posteriore, attraversando idealmente le maniglie, regalando slancio alla fiancata.

Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: particolare dei nuovi gruppi ottici posteriori Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: particolare dei nuovi gruppi ottici posteriori

NON CI SIAMO GIÀ VISTI? I gruppi ottici posteriori, che sono poi quelli del modello precedente con l’aggiunta dei “baffi” rossi che si insinuano nel portellone, riprendono lo stile di tanti altri modelli di casa Volkswagen, da Golf a T-Roc. Come diceva anche il buon Alessandro Perelli nella sua prima prova su strada di qualche mese fa, la piccola Polo assomiglia sempre più alla versione in miniatura della sorella maggiore Golf, scelta che finisce per toglierle un po’ di personalità.

COME È FATTA DENTRO

Solitamente disinteressata a qualsiasi automobile arrivi a casa purché la porti a destinazione, salendo a bordo della piccola tedesca la figlia più grande si è lasciata sfuggire un laconico: “sembra la Passat, ma più piccola”, riferendosi alla nostra station di famiglia. Il che rappresenta, in estrema sintesi, il miglior complimento che si possa fare alla piccola tedesca

Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: grande e comodo l'abitacolo Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: grande e comodo l'abitacolo

ARIA DI CASA Del resto, quando si parla di family feeling, in ambito automobilistico, è proprio a questo che ci si riferisce: alla sensazione di familiarità che si prova salendo a bordo di una macchina diversa ma della stessa marca. E in effetti Polo è diversa, sicuramente più moderna, con lo schermo dell’infotainment a centro plancia e i comandi a sfioramento per il climatizzatore che hanno preso il posto di quelli - più pratici - a rotella. Nonostante questo, lo stile è indubbiamente Volkswagen: l’abitacolo è semplice, quasi minimalista, con la plancia a sviluppo lineare, interrotta solo dalla palpebra della strumentazione (digitale). 

Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: il climatizzatore automatico (optional) Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: il climatizzatore automatico (optional)

TANTA QUALITÀ Morbide le plastiche della parte alta della plancia, anche nell’allestimento base di questa prova, mentre risultano più dure in tutto il resto dell’abitacolo, comprese quelle delle portiere; impeccabili però montaggi e accostamenti. Gradevole l’inserto centrale in plastica lucida dalla finitura che ricorda la fibra di carbonio e che si allunga fin nelle portiere, così come la cornice in color alluminio attorno alla console centrale. Ho trovato particolarmente confortevole, durante la guida, la pelle che riveste (di serie) volante e cambio.

Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: i (piccoli) portabottiglie nella console centrale Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: i (piccoli) portabottiglie nella console centrale

SPAZIOSA MA... Proseguendo nella tradizione di pratica auto da famiglia, Polo offre numerosi vani portaoggetti sparsi qua e là per l’abitacolo: peccato che i portabottiglie nella console centrale accanto al freno di stazionamento siano piccoli e poco sfruttabili, così come il pozzetto sotto il bracciolo. Meglio va per l’ampio cassetto del passeggero (con apertura frenata), per il vano dietro il cambio manuale e per il comodo portaocchiali sul tetto, accanto ai pulsanti per la chiamata d’emergenza.

VITA A BORDO DI VW POLO

Pur condividendo il pianale con Skoda Fabia, la posizione di guida di Polo risulta più comoda anche per una taglia forte come la mia, un po’ meno raccolta e con più agio per le gambe. Il volante è regolabile in altezza e profondità, la pedaliera ben in asse, e con un agevole appoggio per il piede sinistro. Più morbidi che contenitivi i sedili, confortevoli anche sulle lunghe distanze; robusti e a prova di sporco i rivestimenti in tessuto.

Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: il display digitale da 8 pollici di serie Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: il display digitale da 8 pollici di serie

TUTTO DIGITALE Solo sufficiente la strumentazione digitale di serie: le informazioni essenziali ci sono tutte, si possono cambiare agendo su un tasto nel volante, ma l’aspetto complessivo è un po’ anonimo, con tante aree vuote, dando l’idea di non essere sfruttato al meglio. Decisamente più tonico l’infotainment MIB 3.1 di ultima generazione, veloce nella risposta e con le principali funzioni a portata di dita. Alcune funzionalità - come quella del navigatore - possono essere acquistate e scaricate dallo shop online di Volkswagen. Ottima, anche da questo punto di vista, la presenza di Apple Carplay e Android Auto in versione senza fili, che consentono di utilizzare le proprie app di navigazione (Google Maps, Waze ecc.) senza dover collegare fisicamente lo smartphone all’auto.

VEDI ANCHE



Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: grande il bagagliaio Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: grande il bagagliaio

SPAZIOSA ANCHE DIETRO Un po’ scarna la dotazione per i passeggeri, che non possono contare sulle maniglie al soffitto né su un bracciolo centrale; il quinto si trova anche il tunnel centrale tra i piedi. Buono invece lo spazio a disposizione di gambe e testa, che permette di viaggiare comodo anche a persone alte un metro e ottanta. Il bagagliaio da 351 litri è ben sfruttabile grazie a una bocca di carico regolare e una ridotta altezza da terra. Abbassando gli schienali (frazionati 1/3 e 2/3) si ottiene un pavimento piatto e una capacità complessiva di 1.125 litri. Il vano è ben rifinito e rivestito, con pratici blocchi che tengono fermo il pavimento quando viene sollevato (sotto c’è spazio solo per il ruotino di scorta con relativi attrezzi).

COME VA SU STRADA 

Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: consumi bassi e buona ripresa Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: consumi bassi e buona ripresa

La piccola tedesca si basa sulla collaudata piattaforma MQB-A0 di Fabia, Ibiza e Audi A1, che assicura un comportamento sicuro e affidabile. Nessuna sorpresa, insomma, anche nelle manovre d’emergenza, dove si può contare su un’elettronica efficace e pronta a intervenire. La taratura delle sospensioni è abbastanza rigida: le buche più secche si sentono sulla schiena, ancor di più per chi siede dietro. Lo sterzo è leggero: non affatica in città e in manovra, ma è comunque sempre preciso negli inserimenti in curva. Efficace l’impianto frenante “misto” dischi davanti e tamburi dietro, che lamenta qualche leggera incertezza solo dopo un uso intensivo.

CHE SILENZIO! Mi ha colpito positivamente l’insonorizzazione dell’abitacolo, da auto di categoria superiore: si avvertono fruscii aerodinamici solo avvicinandosi ai limiti di velocità in autostrada, ma per il resto ci si muove in silenzio e senza disturbi, potendo conversare o ascoltare la musica a volumi normali.

Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: il tre cilindri benzina Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: il tre cilindri benzina

MOTORE DA CITTÀ Il motore è il mille tre cilindri turbo benzina da 95 CV già visto (e apprezzato) su Skoda Fabia e sulla cuginetta rialzata T-Cross. In città è spigliato e brillante quanto serve, garantendo l’agilità giusta per muoversi nel traffico. Le marce del cambio manuale sono solo cinque, ma comunque ben spaziate: i primi due rapporti sono corti, così da privilegiare lo scatto in partenza, mentre la quinta assicura il giusto relax alle alte velocità. Nei sorpassi e in salita, tuttavia, i 175 Nm disponibili da 2.000 giri non sempre bastano, e può rendersi necessario scalare una marcia. Il cambio DSG a sette rapporti, insostituibile in città, è disponibile come optional a 1.500 euro. Se volete un po’ di brio extra, il 1.0 è disponibile anche in versione da 110 CV.

Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: ottima auto da famiglia Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: ottima auto da famiglia

CONSUMI Non ci sono “aiutini” elettronici: quello sotto il cofano di Polo è un sempre più raro endotermico puro, ma non per questo si rivela troppo avido di carburante, a dimostrazione - una volta di più - del corretto dimensionamento del propulsore tedesco. In città si percorrono senza grandi difficoltà 14/15 km con un litro di benzina, che diventano più di 25 in tangenziale, a 90 km/h. Nel ciclo misto, con un uso prevalentemente cittadino e qualche scappata in autostrada, al termine della prova il computer di bordo segnava un consumo medio di 5,4 litri per 100 km, pari a poco più di 18 km con un litro di benzina. Niente male, specialmente di questi tempi.

PREZZI E ALLESTIMENTI DI POLO

Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: le ruote da 16 pollici (di serie sono da 15) Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: le ruote da 16 pollici (di serie sono da 15)

Per tanti motivi, Volkswagen Polo non è l’auto perfetta che avrei voluto: ci sono alcuni aspetti che potevano essere migliorati, a cominciare dalla praticità di alcune soluzioni a bordo, o della qualità della vita di chi siede dietro. Rimane però un’auto estremamente solida, affidabile e versatile, adatta per muoversi tutti i giorni e deve affrontare ogni tanto qualche viaggio più lungo in compagnia. Moderna e adeguata al prezzo la dotazione tecnologica, che già dall’allestimento base offre cruise control, fari anteriori a LED, frenata automatica d’emergenza e cruise control. Centrato il 1.0 benzina da 95 CV, potente il giusto per muoversi in città senza patemi, e con richieste contenute di carburante. Per chi macina tanti km e ha un distributore nelle vicinanza, Polo è disponibile anche in versione a metano: nonostante gli aumenti degli ultimi mesi, il gas naturale rimane comunque un’ottima alternativa per ridurre i costi di esercizio.

Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: il volante multifunzione Prova di Volkswagen Polo 1.0 TSI Life: il volante multifunzione

L’AUTO IN PROVA Disponibile a partire da 21.150 euro, la Polo 1.0 TSI Style della nostra prova montava i cerchi in lega da 16” (495 euro), la ruota di scorta da 15” (190 euro), la vernice metallizzata bianco pastello (435 euro), il pacchetto IQ. Drive Pack con il cruise control adattivo e mantenimento attivo di corsia (935 euro), e il Tech Pack con climatizzatore automatico, fendinebbia e assistente al parcheggio (800 euro). Prezzo finale: 24mila euro tondi tondi.

GLI ALTRI ALLESTIMENTI La piccola tedesca è disponibile anche nei più ricchi allestimenti Style ed R-Line, che privilegiano rispettivamente dettagli eleganti o sportivi: per 1.800 euro in più si aggiungono il più completo cruscotto digitale da 10,25”, il cruise control adattivo e il pacchetto Travel Assist (che aggiunge la guida assistita di secondo livello), i fari a matrice di LED, l’illuminazione ambientale e i sensori di parcheggio davanti e dietro. La più sportiva GTI (30.100 euro) monta un 2.0 da 207 CV con cambio automatico, e di serie ha l’assetto ribassato di 15 mm. Optional per tutte il tetto panoramico ad azionamento elettrico: 995 euro.

SCHEDA TECNICA DI VOLKSWAGEN POLO 1.0 TSI LIFE

Motore 3 cilindri, turbo-benzina, 999 cc
Potenza massima 95 CV @5.500 giri
Coppia massima 175 Nm @2.000 giri
Velocità massima 187 km/h
Accelerazione 0-100 km/h 10,8 secondi
Trazione anteriore
Cambio manuale 5 marce
Dimensioni 4.074 x 1.750 x 1.451 mm
Passo 2.,555 mm
Posti 5 posti
Peso 1.105 kg
Bagagliaio da 351 a 1.125 litri
Consumi (misto WLTP) 5,2 l/100 km (19,2 km/l)
Emissioni CO2 (WLTP) 119 g/km
Prezzo a partire da 21.150 euro

Pubblicato da Claudio Todeschini, 03/07/2022
Tags
Gallery
Listino Volkswagen Polo
Allestimento CV / Kw Prezzo
Polo 1.0 TSI Life 95 CV 95 / 70 21.750 €
Polo 1.0 TGI Life 90 / 66 23.250 €
Polo 1.0 TSI Life 95 CV DSG 95 / 70 23.250 €
Polo 1.0 TSI Style 95 CV 95 / 70 23.700 €
Polo 1.0 TSI R-Line 95 CV 95 / 70 23.700 €
Polo 1.0 TGI Style 90 / 66 24.850 €
Polo 1.0 TSI Style 95 CV DSG 95 / 70 25.200 €
Polo 1.0 TSI R-Line 95 CV DSG 95 / 70 25.200 €
Polo 1.0 TSI Style 110 CV DSG 110 / 81 26.800 €
Polo 1.0 TSI R-Line 110 CV DSG 110 / 81 26.800 €
Polo 2.0 GTI 207 CV 207 / 152 30.950 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Volkswagen Polo visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Volkswagen Polo
Vedi anche
Logo MotorBox