Pubblicato il 21/11/2020 ore 14:20

POLE FATTA IN CASA! E alla fine la spunta il padrone di casa Miguel Oliveira, uno dei più costanti sul passo gara per tutto il weekend e che domani potrà partire in pole per la prima volta in MotoGP, e per la prima volta sarà un portoghese a scattare davanti al plotone. Un gruppo compattissimo con nove piloti in 4 decimi nella Q2 e ben dieci in 3 decimi nelle FP3. In prima fila accanto a Oliveira scatteranno Franco Morbidelli, bravissimo a salire dalla Q1, e Jack Miller con la Ducati, ottimo trampolino di partenza per aggiudicarsi il titolo costruttori visto che il primo delle Suzuki è Alex Rins, decimo, e che il campione del mondo Joan Mir non è riuscito a mettere insieme un giro e scatterà solamente 20°! Tornando alle posizioni più avanti, in seconda fila ci saranno l'ottimo Cal Crutchlow, all'ultima gara in carriera, Fabio Quartararo e Stefan Bradl, che pesca il jolly in scia al Morbido. Terza fila per Zarco, Vinales e Pol Espargaro, quarta per Rins, Nakagami e Dovizioso. Gli altri italiani sono tutti nelle retrovie: qualche passo avanti nella Q1 per Rossi, che scatterà 17° con Bagnaia 15°, Petrucci 18° e Savadori 19°!

Gli orari tv del weekend di Portimao | Tutte le info e i risultati del GP del Portogallo 2020 | Classifica piloti e costruttoriCalendario MotoGP 2020

Sessione terminata. Rivivi le FP4 e le qualifiche del GP del Portogallo 2020 classe MotoGP con la nostra cronaca minuto per minuto.

16.09 - Ed è tutto per oggi pomeriggio! Grazie per averci seguito, l'appuntamento è per le 14.45 domani, un quarto d'ora prima dello spegnimento dei semafori del Gran Premio del Portogallo, ultima gara del Campionato del Mondo 2020, che è arrivato alla fine alla facciaccia del Covid! A presto!

16.07 - E dulcis in fundo, il nostro Franco Morbidelli, dalla Q1 alla seconda piazza, ottimo trampolino per difendere il secondo posto nel mondiale e confermarlo dopo la gara di domani. ''Sì, è stata una giornata molto molto emozionante, un roller-coaster come questa pista, questa mattina per qualche strano motivo non mi sentivo a posto con la moto, non riuscivo a essere veloce, ma sapevamo che potevo esserlo perché ieri lo avevamo fatto, perciò abbiamo cercato di ritrovare la via adattandoci alle condizioni della pista, che è migliorata da ieri a oggi, e abbiamo lavorato bene in FP4 e poi in Q1 anche siamo riusciti a migliorare, sono entrato al pelo e poi alla fine sono passato e sono riuscito anche a essere veloce nel Q2 e mi sono sentito molto bene, è stata una bella giornata alla fine''.

16.05 - E ora Jack Miller, ottimo terzo, per lui quinta prima fila dell'anno: ''Diciamo che abbiamo fatto un quarto del lavoro, partire in prima fila rende la gara più semplice e qui il primo giro sarà piuttosto frenetico, dobbiamo cercare di stare fuori dai guai e andare in fuga con le prime posizionie, anche se Miguel ha fatto un passo fantastico tutto il weekend, dovremo provare a sfidarlo domani''.

16.03 - Sentiamo le parole del poleman Miguel Oliveira, il primo portoghese in pole in MotoGP: ''Si è molto speciale, non so dove ho trovato questi decimi per fare la pole, questa mattina c'era molto meno vento di ora, ci ha messo un po' in crisi la moto ma il team ha fatto un buon lavoro, bisogna finirlo domani, sono molto motivato ma tranquillo per affrontare la gara!''

16.00 - Gran bella sessione di qualifica, molto serrata anch'essa anche se poco meno delle FP3. I primi nove sono racchiusi in meno di 4 decimi.

15.58 - Si festeggia nel box di Oliveira! Il portoghese della KTM è stato costantemente tra i migliori in questo weekend. Ma bravissimi anche Franco Morbidelli e Jack Miller, sempre in palla anch'essi. Seconda fila per Crutchlow, Quartararo e per un super Bradl, che dovrà ringraziare Morbidelli per la scia. Terza fila con Zarco, Vinales e Pol Espargaro, quarta fila piena di delusi con Rins, Nakagami e Dovizioso.

15.56 - Zarco fa 1:39.238 ed è settimo! Nessun altro migliora... Miguel Oliveira è il poleman a casa sua! Il portoghese precede Morbidelli e Miller e domani scatterà davanti a tutti a Portimao! 

15.55 - Bandiera a scacchi! Tempo cancellato a Dovizioso che stava andando benino! Occhio a Pol Espargaro... 1:39.284, ottavo! 

15.54 - Caschi rossi ora che piovono! Fabio Quartararo: 1:39.199, terzo! Ora Morbidelli che arriva da tre caschi rossi... 1:38.936! Arriva Jack Miller... 1:39.038, secondo! Miguel Oliveira... 1:38.892! Pole provvisoria per il portoghese!

15.52 - Taka Nakagami non è competitivo, la mano deve fare male. Quartararo e Morbidelli sì... Il francese si mette in quinta piazza con un 1:39.522! Caduto Johann Zarco! Arriva Franco Morbidelli... 1:39.141! Bradl secondo in 1:39.204 pedinando il Morbido! Crutchlow secondo: 1:39.156!

15.50 - Cinque minuti al termine, si stanno tutti lanciando ora. Taka Nakagami ha un problema alla mano ed è per questo che ha rinunciato probabilmente al primo tentativo.

15.49 - Tutti ai box ora a cambiare gomme e mettere l'ultima morbida disponibile! In pole provvisoria ci sta Franco Morbidelli con 91 millesimi di margine su Miller, poi Zarco a 218, Vinales a 272, Pol Espargaro a 378 e Oliveira a 383. Dovizioso è settimo a 519, poi Bradl, Quartararo, Rins, Nakagami e Crutchlow. I due hondisti in 11° e 12° posizione non hanno girato, si tengono un solo tentativo buono.

15.47 - Maverick Vinales si inserisce in quarta posizione con 1:39.517. Vediamo Pol Espargaro: 1:39.623! Quinto.

15.46 - Spaziale Franco Morbidelli in 1:39.245!!! Dietro di lui Jack Miller in 1:39.336! Pi Zarco, Oliveira, Vinales e Dovizioso!

15.45 - Maverick Vinales  fa 1:39.689, Quartararo secondo, poi Crutchlow, Morbidelli e Bradl. Altro giro...

15.44 - E il primo poleman - molto molto provvisorio - di oggi è... Johann Zarco in 1:39.938. Ma arrivano Quartararo e Vinales...

15.42 - Tutti in pista! Si comincia con ilprimo run! Doppia Soft per Miller e Rins, Morbidelli e Crutchlow stanno con almeno una media e una dura, cos ì come Oliveira. Quasi tutti gli altri hanno l'accoppiata Medium-Soft mentre Pol Espargaro ha un H-S.

15.40 - Semaforo verde! Ci siamo: 15 minuti più ''recupero'' e sapremo chi sarà il poleman dell'ultima gara del mondiale a Portimao!

15.38 - Parliamo di tre Ducati (Miller, Dovizioso e Zarco), due KTM (Oliveira e Pol Espargaro), una Suzuki (Rins), tre Honda (Nakagami, Bradl e Crutchlow) e tre Yamaha (Quartararo, Vinales e Morbidelli)!

15.37 - Ed eccoli i magnifici dodici: Jack Miller, Miguel Oliveira, Alex Rins, Andrea Dovizioso, Taka Nakagami, Johann Zarco, Fabio Quartararo, Pol Espargaro, Maverick Vinales, Stefan Bradl, Franco Morbidelli e Aleix Espargaro.

15.35 - Tra cinque minuti dunque sarà la volta della decisiva Q2. Andiamo a vedere i piloti che si giocheranno la pole, tutti dal primo all'ultimo peraltro, visto che nelle FP3 erano raccolti in appena 3 decimi, e in quel range con i tempi della Q1 ora rientrano anche Crutchlow e Morbidelli. A naso la Q2 più serrata della storia!

15.33 - Abbiamo dunque la griglia di partenza dalla quinta fila in giù. Quinta fila per Brad Binder (KTM), Aleix Espargaro (Aprilia) e Francesco Bagnaia (Ducati), sesta fila per Alex Marquez (Honda), Valentino Rossi (Yamaha) e Danilo Petrucci (Ducati), setima fila per Lorenzo Savadori (Aprilia), Joan Mir (Suzuki) e Tito Rabat (Ducait). Unico pilota in ottava fila è Mika Kallio con la KTM. Il campione del mondo Mir scatterà dunque in 20° posizione!

15.31 - Brad Binder chiude in 1:39.390 e resta terzo!!! Aveva 40 millesimi di vantaggio al T3! Dietro di lui Aleix Espargaro, Bagnaia, Alex Marquez, Rossi, Petrucci, Savadori, Mir, Rabat e Kallio. Passano alla Q2 Crutchlow e Morbidelli, non è riuscito a fare un solo giro pulito Joan Mir!

15.30 - Bandiera a scacchi! Il pericolo per Morbidelli arriva da Binder che ha 54 millesimi di margine a metà giro...

15.29 - Torna ai box Morbidelli. Binder fa 1:39.4 ed è terzo!

15.28 - Non sarà facile prendere i primi due, molti piloti concentrati nella stessa zona della pista, tutti dietro a Franco Morbidelli che però non sta facendo ora un grandissimo giro.

15.27 - Gran tempo di Franco Morbidelli 1:39.276! Ma fa meglio Cal Crutchlow in 1:39.250! Morbido peraltro rallentatno un pizzico dal traffico trovato a fine giro.

15.25 - Inizia l'ultimo run per tutti, cinque minuti per trovare i due che passeranno alla Q2! 

15.24 - Attenzione! Tolto il tempo a Franco Morbidelli, che è uscito sul verde e scivola in settima posizione. La prima piazza viene presa ora da Aleix Espargaro che aveva girato in 1:39.762!

15.22 - Mir ha dovuto cancellare il suo giro finito con le ruote fuori pista, mentre invece Rossi fa il primo tempo decente di tutto il weekend in 40''1. Non basterà ovviamente per la qualificazione, e neanche per metterlo al riparo dall'ultima fila se non migliorerà nel secondo tentativo.

15.21 - Secondo run per tutti! Ora in testa passa Franco Morbidelli in 1:39.603! Aleix Espargaro secondo in 1:39.762! Terzo Brad Binder in 1:39.800! Poi Crutchlow, Alex Marquez, Rossi, Mir, Bagnaia, Savadori, Petrucci, Rabat e Kallio.

15.19 - Prima tornata di giri veloci: il migliore di tutti è Joan Mir in 1:40.290 per Joan Mir, con Morbidelli ad appena 2 millesimi! Poi Lorenzo Savadori, Binder, Aleix Espargaro, Rossi, Rabat, Marquez, Kallio, Bagnaia, Petrucci e Crutchlow.

15.17 - Si lanciano i 12 piloti impegnati. Occhio a Morbidelli e Mir, i primi due della classifica iridata, che se la dovranno vedere con Binder, Crutchlow, Aleix Espargaro per la Q2, almeno stando ai tempi visti nelle quattro sessioni di libere.

15.15 - Semaforo verde! Eccola la Q1... cominciata subito a sorpresa! Non era apparsa sulla grafica internazionale alcuna comunicazione, ma evidentemente i team già sapevano che sarebbe stato un ritardo di appena 5 minuti.

15.14 - Non c'è ancora una comunicazione ufficiale circa l'orario d'inizio della Q1. Attendiamo fiduciosi.

15.12 - Si tratta dunque di due Yamaha (Morbidelli e Rossi), due Aprilia (Aleix Espargaro e Savadori), due KTM (Binder e Kallio), due Honda (Crutchlow e Alex Marqueztre Ducati (Bagnaia, Petrucci e Rabat) e una Suzuki, quella del campione del mondo Joan Mir.

15.10 - Nel frattempo facciamo i nostri elenchi: in ordine di esclusione dalla Q2, i partecipanti alla Q1 sono: Franco Morbidelli, Aleix Espargaro, Brad Binder, Cal Crutchlow, Joan Mir, Lorenzo Savadori, Francesco Bagnaia, Alex Marquez, Danilo Petrucci, Valentino Rossi, Tito Rabat e Mika Kallio.

15.08 - Prima di concentrarci sui partecipanti però, la notizia è che le qualifiche sono posticipate. Il taglio che ha fatto Zarco in pista per raggiungere la corsia dei box con la moto che fumava e perdeva probabilmente dell'olio, richiede una verifica da parte dei commissari.

15.06 - Cominciamo a entrare nel clima delle qualifiche. Tra meno di 5 minuti sarà già il momento della Q1. Diamo un'occhiata ai 12 partecipanti.

15.04 - Pol Espargaro ha chiuso con il miglior tempo e con 34 millesimi di margine su Oliveira, 40 su Nakagami, 59 su Vinales e 71 su Aleix Espargaro. In cinque in 7 centesimi. Nella top ten anche Alex Marquez, Quartararo, Morbidelli, Binder e Bradl.

15.02 - E Pol Espargaro fa 1:40.150 all'ultimo minuto e si prende la miglior prestazione di queste FP4.

15.00 - Bandiera a scacchi! Si chiude con una grossa fumata dalla Ducati di Johann Zarco che sta cercando di tornare ai box.

14.58 - Continuano su un buon passo sia Vinales che Pol Espargaro, sotto il 40''5 per entrambi

14.57 - Tornando un attimo a Takagami, il giapponese è in realtà ai box che si tocca la mano, speriamo nulla di grave per lui.

14.56 - Migliora ancora Maverick Vinales che in 1:40.318 si mette in terza posizione, ed è anche il terzo miglior passo gara prendendo gli ultimi tre giri come esempio.

14.54 - Scivolata in curva 4 per Nakagami che non si è fatto nulla, ma la sua moto ha iniziato a rotolare e si è danneggiata parecchio. Ai box sono già pronti con il telaio nuovo. Ottimo quarto tempo intanto per Maverick Vinales sul 40''4.

14.53 - Anche Quartararo è sul 40''5 ora, si porta in quinta piazza il francese che a Portimao sembra aver ritrovato un po' di quel feeling con la sua Yamaha che aveva perso a Valencia. Cade Taka Nakagami intanto, inquadrato dalle TV in giro a raccogliere pezzi della sua moto...

14.51 - Dando un'occhiata più approfondita ai passi gara, Oliveira e Nakagami con il 40 basso sono i migliori, sul 40 e mezzo ci sono diversi piloti, almeno 5-6. Dovizioso è poco sopra, 40''7 ora e 11° posto per lui in classifica.

14.49 - Dando un'occhiata alle gomme, molti sono sulla doppia Hard, mentre Joan Mir - così come in occasione dell'ultimo GP in cui ha vinto il mondiale - sta provando una doppia Medium, tra i pochissimi in griglia a farlo.

14.47 - Per quanto riguarda Valentino Rossi, stamattina il suo tempo era più alto di 1''5 rispetto a quello di Miller. Attualmente il suo passo è ''solo'' un secondino più lento di quello di Oliveira e Nakagami, sul piede del 41 basso.

14.45 - Circuito mal digerito dagli italiani quello di Portimao. A parte Dovizioso, stamattina quarto nelle FP3, gli altri sono tutti fuori dalla Q2. In queste FP4 per ora sono 5° Morbidelli, 14° Bagnaia, 15° Rossi, 18° Savadori, 19° Petrucci e 21° Dovizioso.

14.43 - Miguel Oliveira passa in testa in 1:40.184. Ottimo passo gara quello del 40 basso, che stanno seguendo - oltre al portoghese - anche Nakagami, Pol Espargaro, Marquez e Morbidelli.

14.41 - La MotoGP ci ricorda intanto con un suo tweet che per Franco Morbidelli questa non sarà l'ultima gara dell'anno, ma parteciperà al Rally di Monza di dicembre! 

14.40 - Caduta intanto per Pol Espargaro. Lo spagnolo prova a ripartire spinto dai commissari... e ci riesce! Ringrazia i commissari e se ne va!

14.39 - Taka Nakagami è un martello: 1:40.190. Attenzione però a Miguel Oliveira... secondo per appena 34 millesimi!

14.38 - Migliora per il terzo giro consecutivo Taka Nakagami che ora abbassa 1:40.294. Ora alle sue spalle ci sono Pol Espargaro e Alex Marquez.

14.36 - Alza ancora l'asticella Taka Nakagami che ora si porta a 1:40.464. Dietro di lui Oliveira e poi Mir.

14.35 - Ora passa in testa Nakagami, ma transita nuovamente sul traguardo Joan Mir in 1:40.869. 

14.34 - Subito un buon giro per Joan Mir in 1:41.583, la pista è più gommata di questa mattina quando si era iniziato sul piede del '43

14.32 - In pista i piloti si stanno lanciando per il loro primo run, in cui testeranno il passo gara su questa meravigliosa pista che risponde al nome di Algarve International Circuit; o, per gli amici: Portimao!

14.30 - Semaforo verde! Iniziate intanto la FP4. Dicevamo dei qualificati alla Q2, costretti invece alla Q1 quasi tutti gli italiani con Morbidelli primo degli esclusi, e poi Aleix Espargaro, Binder, Crutchlow, Mir, Savadori, Bagnaia, Alex Marquez, Petrucci, Rossi, Rabat e Kallio. Per loro soprattutto sarà importante la prossima mezz'ora per trovare il giusto feeling.

14.28 - Questa mattina nelle FP3 il migliore di tutti è stato Jack Miller, ma tutti e dieci i qualificati alla Q2 di questo pomeriggio sono raccolti in poco più di 3 decimi. Oltre al ducatista saranno protagonisti Oliveira, Rins, Dovizioso, Nakagami, Zarco, Quartararo, Pol Espargaro, Vinales e Bradl.

14.25 - Buon pomeriggio a tutti, cari amici di Motorbox! Fra cinque minuti inizierà la quarta e ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Portogallo, mezz'ora buona per provare il passo gara e per risolvere problemi maturati nelle tre sessioni precedenti. Poi sarà la volta delle qualifiche, e allora si comincerà a fare sul serio!


TAGS: MotoGP 2020 Live MotoGP PortugalMotoGP 2020