Anteprima

MV Agusta: debutta in gamma l’ABS


Avatar Redazionale , il 11/02/13

8 anni fa - La Brutale 1090 è la prima MV con frenata antibloccaggio

Qualcuno potrebbe dire meglio tardi che mai: anche per MV Agusta arriva il sistema ABS, che per l’occasione debutta sulla gamma Brutale 1090. Versione base, R e RR saranno le prime moto varesine ad averlo come optional

LAST BUT NOT LEAST Meglio tardi che mai, oserebbe dire qualcuno: anche MV Agusta, dopo averci pensato un po’ su, ha deciso che sì, è giunta l’ora di equipaggiare le proprie moto con il sistema ABS. Nella fattispecie, l’antibloccaggio debutterà sulla gamma Brutale a quattro cilindri, ossia la 1090, 1090 R e 1090 RR. Il dispositivo è incentrato su una centralina Bosch 9MP, minuta e leggera, quindi adatta a un modello sportivo come la supernaked lombarda.

VEDI ANCHE



SPECS All'interno della centralina si trova un sensore di pressione, mentre su ciascun asse è presente una ruota fonica. Su tutti e tre i modelli, l'ABS, è disattivabile attraverso il software di gestione del veicolo, accedendo al classico menù di configurazione. Inoltre, sulla più costosa e potente 1090 RR il sistema può essere impostato su due diverse modalità: Normal, per la guida stradale, e Race Mode, se desiderate un intervento decisamente meno invasivo, per esempio nella guida in pista. Per quest’ultimo, il sovrapprezzo da pagare è di 700 euro, mentre sulle versioni R e standard, ci si ferma a 600 euro. Facendo i conti, le nuove Brutale equipaggiate di ABS avranno questi prezzi: 13.590 , 14.890 e 17.990 euro.


Pubblicato da Alessandro Codognesi, 11/02/2013
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox