Anteprima:

Suzuki GSR 750 2011


Avatar Redazionale , il 04/10/10

11 anni fa - Suzuki Si butta nella mischia delle naked medie con la GSR 750 2011

La Casa di Hamamatsu si butta nel segmento più combattuto del mercato con la Suzuki GSR 750 2011, una naked dal look moderno e grintoso. La ciclistica bada al sodo senza troppi fronzoli.

Benvenuto nello Speciale INTERMOT COLONIA 2010, composto da 44 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario INTERMOT COLONIA 2010 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

FACCIA A FACCIA Dopo la prime prime immagini "rubate", la GSR 750 2011 torna sotto la lente per un'esame un po' più approfondito. Anche "dal vivo" la nuova naked mostra un certo fascino, con forme squadrate e un piacevole contrasto tra la parte centrale massiccia, con serbatoio da 17,5 litri, e il codino sfuggente, con luce a Led. Sulla 750 niente di rivoluzionario o di particolarmente originale: in questo segmento bisogna fare volumi e, come insegna qualche esperienza del passato, osare troppo con la matita potrebbe essere controproducente.

VEDI ANCHE



TANTA SOSTANZA Per riscuotere successo in Suzuki hanno quindi preferito andare abbastanza sul sicuro e confezionare con la 750 una moto di sana e robusta costituzione. Per lei ci sono infatti telaio e forcellone in acciaio, (sulla attuale GSR 600 sono in alluminio) privi di grande potere ipnotico  (comunque il telaio è perimetrale e ha un bel disegno). Tuttavia la loro scelta lascia supporre che la GSR voglia sfidare la concorrenza prima di tutto sul piano del prezzo.

ADDOLCITO Ciò non toglie comunque che il quadro tecnico sia rispettabilissimo. Il motore, in particolare, è derivato da quello della GSX-R 750, addolicito nell'erogazione per dare il meglio ai bassi. Il dato di potenza massima resta comunque interessante, pari a 106 cv. Quanto alle sospensioni, all'anteriore c'è una forcella upside-down da 41 mm regolabile nel precarico molla, così come il mono posteriore, azionato un leveraggio progressivo. La nuova GSR arriverà nelle concessionarie alla fine dell'inverno anche in una versione dotata di ABS, a prezzi comunque ancora da definire.


Pubblicato da Stefano Cordara, 04/10/2010
Gallery
Intermot Colonia 2010
Logo MotorBox