Ds Techeetah, Vergne loda la squadra: "Siamo un team molto forte"
FORMULA E 2018-2019

Vergne loda la squadra: "Siamo un team molto forte"


Avatar di Salvo Sardina , il 11/04/19

2 anni fa - Il campione in carica elogia la sua squadra dopo la vittoria di Sanya

La vittoria di Sanya ha riportato il sereno in casa DS Techeetah. Il campione in carica Jean-Eric Vergne elogia l'unità del team

Benvenuto nello Speciale ROMEEPRIX 2019, composto da 10 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario ROMEEPRIX 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

RIMONTA MONDIALE Fino al vittorioso ePrix di Sanya, la stagione del team DS Techeetah sembrava davvero entrata in una spirale negativa. Il team cinese ha invece vinto la gara di casa grazie a una zampata del campione in carica Jean-Eric Vergne e, con il quarto posto di André Lotterer si è anche rilanciata in classifica team. Il francese è dunque terzo a soli otto punti dal leader Antonio Felix Da Costa, mentre DS si assesta in quarta posizione con due punti di ritardo dall’accoppiata Virgin-Mahindra al comando. Complice un campionato sempre più incerto e senza padroni, è dunque bastata soltanto una gara per un pieno rilancio in classifica

VEDI ANCHE



VERGNE VERSO ROMA. Da poco passato il giro di boa della stagione, l’obiettivo di Jean-Eric Vergne non potrebbe che essere quello di continuare sulla linea tracciata a Sanya: “È stato davvero bello poter tornare sul gradino più alto del podio. C’eravamo andati già vicini in un paio d’occasioni e finalmente ci siamo riusciti, il che ci ha dato un buon boost in termini di fiducia. Le gare non sono semplicemente una questione di fisica, ma è anche molto importante l’aspetto mentale. Quindi, è molto difficile continuare a lavorare con la stessa attitudine se non riesci a ottenere i risultati che vorresti. Sono però fortunato ad avere un team così forte perché, quando non arrivano le vittorie, allora è fondamentale restare tutti uniti come squadra. Questo è quello che abbiamo fatto fino a questo momento, continueremo a farlo anche a Roma”.

PARLA LOTTERERL’ultima volta a Roma ho fatto un bel podio – ha aggiunto André Lotterer – quindi sono proprio felice di tornare a correre su questa pista. Come pilota, vorresti sempre migliorare e l’unico modo per farlo, nel mio caso, è tornare a casa con il trofeo del vincitore. Il tracciato è molto divertente, un punto molto interessante è in uscita di curva-6, in salita subito dopo la zona dell’Attack Mode, dove le monoposto praticamente si sollevano da terra. Con le gare entusiasmanti che abbiamo visto fin qui in questa stagione, credo proprio che sarà uno dei tratti da tenere d’occhio”.


Pubblicato da Salvo Sardina, 11/04/2019
Gallery
RomeEPrix 2019
Logo MotorBox