Autore:
Simone Dellisanti

DI NUOVO NELLA CAPITALE Il Circuito dell'Eur è composto da 21 tornanti ed è il secondo circuito più lungo di tutto il campionato, secondo per lunghezza solo al tracciato cittadino di Marrakech. Le monoposto elettriche della Formula E si schiereranno sulla griglia di partenza in Via Cristoforo Colombo per poi dirigersi verso l'Obelisco di Marconi per passare, infine, presso alcuni luoghi simbolo dell’Eur: la Nuvola, il Palazzo dei Congressi, il Salone delle Fontane.

NEL 2018 L'E-Prix di Roma 2018 è stato il settimo appuntamento della quarta stagione del campionato di Formula E, destinato ai soli veicoli elettrici, nonché il primo a svolgersi in Italia. La gara è stata vinta da Sam Bird, su DS Virgin Racing, che ha conquistato la sua seconda vittoria stagionale, dopo che Felix Rosenqvist aveva ottenuto la pole position.

LE DICHIARAZIONI Alejandro Agag, fondatore e CEO di Formula E, ha dichiarato: "Siamo felici di avere un E-Prix a Roma. L'anno scorso è stato un evento spettacolare che ha divertito tutti i cittadini romani oltre a creare un gran numero di vantaggi per la città, come la costruzione di moltissime torrette per ricaricare le auto ibride e elettriche".

CARATTERISTICHE

 

EPrix di Roma 

 

Nome ufficiale

2019 Rome ePrix

Luogo

Circuito cittadino dell'EUR

Percorso

2.680 km / 1.770 US mi 

Circuito cittadino

Clima

Soleggiato

Risultati 2018

 

Gara

 

Distanza

33 giri, totale 95,3 km

Pole position

Giro più veloce

 

 Felix Rosenqvist

 

 Daniel Abt

Mahindra Racing in 1:36.311

Audi Sport ABT in 1:37.910 

(nel giro 30 di 33)

Podio

 

1. 

 

 Sam Bird

DS Virgin Racing

 

2. 

 

 Lucas Di Grassi

Audi Sport ABT

3. 

 

 André Lotterer

Techeetah

 


TAGS: E-Prix roma 2019