Autore:
Salvo Sardina

SECONDA EDIZIONE La Formula E torna a Roma per la seconda edizione dell’ePrix d’Italia. A ospitare le monoposto della categoria elettrica sarà nuovamente, così come accaduto anche nel 2018, il circuito cittadino dell’Eur. 21 curve per una pista di 2.84 km che parte da via Cristoforo Colombo in prossimità dell’Obelisco di Marconi, toccando altri luoghi simbolo del quartiere come la Nuvola e il Palazzo dei Congressi. Organizzare un evento del genere in una città come Roma è però tutt’altro che semplice: ecco come arrivare al circuito e come cambia la viabilità capitolina nei giorni dell’ePrix.

GRA SVINCOLO 26 La modifica più evidente per chi circola con il proprio mezzo privato è la chiusura dello svincolo “Pontina”, il numero 26 del Grande Raccordo Anulare. Una misura resa necessaria per l’allestimento del circuito e lo svolgimento della manifestazione, con lo svincolo chiuso al traffico in uscita in direzione Roma Centro/Eur per i veicoli provenienti da entrambe le carreggiate dalle 6.30 alle 12.00 di giovedì 11 febbraio e fino a sabato 13 aprile. I percorsi alternativi suggeriti da Anas sono gli svincoli adiacenti: “Laurentina” (n. 25) e “Via del Mare/Ostiense” (n. 28).

VIA CRISTOFORO COLOMBO Inevitabile ovviamente la chiusura di tutte le strade direttamente utilizzate come parte del circuito cittadino. L’arteria più importante non potrebbe che essere via Cristoforo Colombo, che resterà chiusa al traffico dalle 20.30 del 10 alle 5.30 del 15 aprile tra via Laurentina e Viale Oceano Atlantico, strade su cui verrà deviato il traffico privato in direzione Centro storico. Essendo chiuso lo svincolo Pontina, il traffico in direzione GRA sarà deviato su via Laurentina e sul viadotto della Magliana. Via Carlo Levi e Via di Decima saranno invece le arterie alternative per chi si dovrà recare in direzione Ostiense Marconi.

COME ARRIVARE AL CIRCUITO Il miglior modo per raggiungere il tracciato dell’Eur sarà ovviamente utilizzando i mezzi pubblici. Sia da Roma Termini che dalla stazione FS Ostiense, con la Metro B è possibile recarsi nella zona del circuito, scegliendo le fermate Eur Magliana, Eur Palasport o Eur Fermi a seconda della tribuna di destinazione. Anche alcuni autobus modificheranno il proprio percorso abituale: è possibile consultare qui la mappa interattiva.

DOPO L’EPRIX A partire dalla bandiera a scacchi dell’ePrix di Roma, inizieranno le fasi di disallestimento del circuito: con il procedere dei lavori di smontaggio, molte strade saranno via via riaperte al traffico. La normale viabilità sarà però ripristinata solo dal 21 aprile. Sarà comunque possibile conoscere in tempo reale le modifiche alla viabilità privata tramite l’app Waze. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito romamobilita.it.


TAGS: roma formula e eprix roma Formula E 2018-2019 RomeEPrix 2019 Circuito Eur

Allegato Dimensione
Mappe_FE_2_4.pdf 8794 Kb