ePrix Roma 2019, Audi in chiaroscuro: bene Di Grassi, Abt sfortunato
Formula E 2018-2019

ePrix Roma 2019, Audi in chiaroscuro: bene Di Grassi, Abt sfortunato


Avatar di Salvo Sardina , il 16/04/19

2 anni fa - Le dichiarazioni degli uomini Audi Sport Abt dopo l'ePrix di Roma 2019

Le dichiarazioni degli uomini Audi Sport dopo l'ePrix di Roma 2019. Di Grassi ricuce sui rivali per il titolo ed è a -7 dal leader

Benvenuto nello Speciale ROMEEPRIX 2019, composto da 10 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario ROMEEPRIX 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

TUTTI IN CORSA L’ePrix di Roma 2019 ci ha regalato un’entusiasmante battaglia tra Mitch Evans, che ha portato alla Jaguar la prima vittoria in Formula E, e il poleman André Lotterer. Nonostante le telecamere abbiano indugiato a lungo sul duello per il primo posto, non è mancata la tensione anche nelle posizioni di rincalzo. Tra i protagonisti principali Lucas Di Grassi, autore di un paio di sorpassi spettacolari che hanno portato la sua e-Tron FE05 in settima posizione.

RIMONTA Scattato dalla quindicesima casella, il brasiliano di casa Audi Sport è dunque riuscito a rimontare fino al settimo posto. Un risultato che potrebbe apparire non così positivo, ma che invece consente al campione 2016-2017 di portare a casa un bel bottino con tutti i principali avversari per il titolo (ad eccezione di Buemi) alle sue spalle. Sette sono adesso i punti che lo separano dal leader della classifica Jerome D’Ambrosio, con ben nove piloti racchiusi in sole 13 lunghezze a testimonianza di quanto questa stagione di Formula E sia combattuta e senza padroni. Per quanto riguarda invece la classifica team, la casa degli Anelli fa un piccolo passo indietro: sempre al terzo posto ma a pari punti con Mahindra, Ingolstadt è ora a -14 dai rivali di Ds Techeetah.

VEDI ANCHE



PARLA DI GRASSIDopo una qualifica estremamente difficile – ha spiegato Di Grassi dopo la bandiera a scacchi – credo sia stata una gara abbastanza positiva. Per vincere il campionato dobbiamo riuscire a portare a casa punti con regolarità, anche nelle gare in cui non siamo in lotta per la vittoria. È esattamente quello che abbiamo fatto nell’ePrix di Roma”.

SFORTUNA ABT Comprensibilmente meno soddisfatto del compagno di box è invece Daniel Abt, incappato sin dalle qualifiche in un inconveniente tecnico che gli ha impedito di strappare una posizione migliore in griglia e lo ha attardato anche durante la gara: “Credo di aver fatto un buon lavoro oggi ma sfortunatamente abbiamo sofferto alcuni problemi tecnici. Di sicuro è stata una giornata da dimenticare”. La Formula E tornerà in pista il prossimo 27 aprile con l’ePrix di Parigi.


Pubblicato da Salvo Sardina, 16/04/2019
Gallery
RomeEPrix 2019
Logo MotorBox