Pubblicato il 05/12/20

SEMPRE AL TOP Ha chiuso al comando solo una delle cinque sessioni di test precampionato sul circuito di Valencia. Antonio Felix Da Costa, il campione in carica della Formula E, è però sempre stato nella parte alta della classifica, concludendo con il quarto crono della classifica complessiva – a 55 millesimi dal leader Maximilian Gunther – per quanto poco possano contare i rilevamenti cronometrici in questa fase della stagione. “Il titolo dello scorso anno? Sì, sono stato molto felice per una settimana ma poi il sentimento è andato a scemare e posso dire che adesso non sento quasi più niente... È per questo che non vedo l’ora di ripartire da Santiago per provare a vincere di nuovo”, ha spiegato il pilota portoghese in conferenza stampa a margine della tre giorni di prove collettive al Ricardo Tormo.

Formula E 2021 test Valencia: Antonio Felix Da Costa (DS Techeetah)

VECCHIA AUTO Per Ds Techeetah è stato un precampionato diverso rispetto al solito, marchiato dalla scelta di non far debuttare il nuovo powertrain, che invece esordirà nella primavera 2021: “Essere qui con la vecchia auto ha vantaggi e svantaggi. Di sicuro, chi è venuto a Valencia con il nuovo motore avrà una curva di apprendimento più ripida e avrà testato la macchina per provare a conoscerne il funzionamento. Noi invece non abbiamo avuto questa necessità, ma è chiaro che torniamo a casa con la consapevolezza di essere molto competitivi anche con il vecchio powertrain. Mi aspetto però che gli altri team, dopo aver raccolto i dati in questi test, facciano un bello step in avanti nel prossimo mese e mezzo prima di Santiago. E, in ogni caso, la Formula E è famosa per essere imprevedibile e dare una chance a tutti di essere davanti. È proprio questo che rende le cose davvero divertenti”.

Formula E 2021, Test Valencia: Antonio Felix Da Costa (DS Techeetah)

OBIETTIVI Inutile nascondere che, macchina nuova o vecchia, il team che ha portato a casa gli ultimi due titoli costruttori e gli ultimi tre piloti riparte con i galloni della squadra da battere: “Difenderò il titolo pur non avendo ben chiaro quale sarà il calendario della stagione, ma questo vale per tutti e quindi non sono preoccupato. Anzi, sono molto contento di essere qui, di correre per DS Techeetah, di correre in Formula E che è una serie che mi piace molto. Poi… Sarà quel che sarà! Ovviamente andiamo in pista per vincere il campionato ma, se così non dovesse essere, allora ci riproveremo l’anno prossimo”. Ultima considerazione sulla pista di Valencia, molto diversa rispetto ai tracciati cittadini tipici della serie elettrica: “Senza la chicane nel rettilineo è stata ancora meno rappresentativa, ma è stato un bene per i team risparmiare soldi e non rompere alettoni anteriori contro le barriere. Girare è stato comunque utile, anzi dobbiamo mantenere la mente aperta perché non è da escludere che si venga a correre qui a seconda di come possa evolvere la pandemia”.


TAGS: valencia formula e test formula e ds techeetah Antonio Felix Da Costa Ricardo Tormo Formula E 2021 ValenciaTest 2021