Autore:
Simone Dellisanti

SALUT GILLES Gilles Villeneuve è stato uno dei più amati piloti di Formula Uno e della storia della Scuderia Ferrari. Proprio il team di Maranello, a 35 anni dalla sua scomparsa, ha voluto ricordare quel terribile 8 maggio del 1982, dove il pilota canadese perdeva la vita in un incidente avvenuto durante le qualifiche del Gran Premio del Belgio a Zolder, a bordo della Ferrari 126 C2.

…GOES ON Sui social media della Scuderia Ferrari, Facebook e Twitter è apparsa in primo piano l’immagine di Gilles Villeneuve, con le parole, in inglese: “35 years later, the legend goes on #GillesVilleneuve #Gilles27”, ossia “35 anni dopo, la leggenda continua”.

COMBATTIVO Gilles morì in uno schianto a 227 km/h causato da un contatto con la March di Jochen Mass durante le qualifiche per il Gran Premio del Belgio 1982, come detto, a bordo della Ferrari 126 C2. Villeneuve era molto popolare tra gli appassionati per il suo stile di guida altamente combattivo e spettacolare, e da allora è diventato un simbolo della storia di questo sport, nonché uno dei più grandi piloti di tutti i tempi pur non avendo mai vinto un titolo mondiale.

COME SENNA Le sue vittorie e le sue performance in pista vengono considerate capolavori assoluti nella storia della Formula Uno, anche perché spesso sono state ottenute al volante di monoposto non all'altezza di quelle della concorrenza. 


TAGS: facebook formula uno twitter scuderia ferrari f1 2017 scuderia ferrari gilles villeneuve ferrari 126 c2