Autore:
Simone Valtieri

FERRARI O ALFA?  Mick Schumacher prenota un sedile in pista per questa stagione di Formula 1. Ovviamente non stiamo parlando di un posto da titolare, bensì di qualche sessione di prove libere del venerdì, al volante di una delle monoposto motorizzate Ferrari che il figlio del grande Michael ha già provato nel corso dei test che sono andati in scena a Sakhir nel weekend successivo al Gran Premio del Bahrain. Il 20enne della Ferrari Driver Academy è sceso in pista con la monoposto del Cavallino nella giornata di martedì e con la Alfa Romeo Racing al mercoledì, completando un totale di 126 giri.

DEBUTTO CASALINGO La notizia non è ancora confermata ufficialmente, ma a riportarla è stato il quotidiano Kolner Express: Mick Schumacher dovrebbe, secondo la testata, fare il suo debutto in un weekend di gara nel corso delle libere del Gran Premio di Germania, in programma domenica 28 luglio sulla pista di Hockenheim. Attualmente il pilota tedesco è impegnato nel campionato FIA Formula 2, nel quale ha fatto il suo esordio sempre in Bahrain, completando le due gare in ottava e sesta posizione.

PRESTO IN F1 Sabine Kehm, la manager di Mick Schumacher, non ha commentato la notizia. Intanto, a parlare del giovane Mick, è stato il presidente della federazione automobilistica tedesca, l'ex pilota Hans Joachim Stuck: "Avere la pressione del nome più famoso della storia della Formula 1 e di un padre gravemente malato a casa, e offrire una prestazione impeccabile come quella offerta con la Ferrari, è qualcosa di fantastico. Mick è gestito molto bene e protetto da una manager come Sabine Kehm, sono sicuro che lo vedremo presto in Formula 1, forse già il prossimo anno."


TAGS: alfa romeo ferrari mick schumacher Schumi Jr Mick Schumacher Formula 1 Mick Schumacher Ferrari Mick Schumacher Alfa Romeo