Autore:
Simone Valtieri

FRECCE D'ARGENTO La Mercedes resta davanti anche nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone, sulla difficilissima e affascinante pista di Suzuka. Valtteri Bottas, primo questa mattina, ha confermato l'ottimo feeling con il tracciato orientale, piazzando il miglior tempo anche al pomeriggio e prenotando la pole position di domenica nel caso in cui non dovessero svolgersi le qualifiche. Il programma di questo weekend è infatti stato stravolto dal passaggio del tifone Hagibis, che ha costretto gli organizzatori a cancellare totalmente la giornata di sabato e a posticipare le qualifiche alla domenica mattina (le 3 di notte in Italia).

GRIGLIA VIRTUALE Non dovessero però svolgersi le qualifiche, in gara si partirebbe domenica (7.10 del mattino) con le posizioni conquistate in questa FP2 che ha dunque stilato una sorta di griglia di partenza virtuale del GP del Giappone. Alle spalle di Bottas si è piazzato dunque Lewis Hamilton a un decimo esatto di distacco; la seconda fila virtuale è composta dai giovani terribili Max Verstappen (Red Bull) e Charles Leclerc (Ferrari), la terza dai loro compagni Sebastian Vettel e Alex Albon.

CHE PASSO! Questa classifica è frutto anche di un diverso approccio alle FP3. La Ferrari ha condensato i programma classico di FP2 e FP3 in una sola sessione, lasciandosi nel finale il tempo per due time attack con gomma Medium e Soft e anticipando le prove di passo gara a metà sessione. FP2 più tradizionali invece per Mercedes e Red Bull, strategia che ha pagato perché nel momento in cui Leclerc e Vettel hanno provato il giro veloce, hanno trovato una pista, sì più gommata, ma anche più trafficata. Ciò non toglie che sarebbe stato difficile per chiunque oggi precedere Bottas e Hamilton, che hanno mostrato anche un passo gara molto più convincente di quello di chiunque altro.

RISULTATI Il resto della griglia ha visto prevalere l'ottimo Carlos Sainz con la McLaren, settimo davanti a Sergio Perez (Racing Point), Pierre Gasly (Toro Rosso) e al compagno Lando Norris. Kimi Raikkonen ha chiuso 11°, con Antonio Giovinazzi 15° a meno di due decimi dal compagno delll'Alfa Romeo Racing, su una pista per lui inedita e con una mattinata di totale inattività (come il bravissimo Gasly d'altronde, che però in Giappone ha già corso) a causa di un problema tecnico. Di seguito la classifica delle FP2, l'appuntamento con il prossimo live è per le 2.45 della notte italiana tra sabato e domenica, quando andranno in scena, ci si augura, le qualifiche.

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:27.785   33
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:27.885 +0.100s 34
3 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:28.066 +0.281s 24
4 Charles Leclerc Ferrari 1:28.141 +0.356s 28
5 Sebastian Vettel Ferrari 1:28.376 +0.591s 37
6 Alexander Albon Red Bull-Honda 1:28.402 +0.617s 34
7 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:29.051 +1.266s 29
8 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:29.299 +1.514s 28
9 Pierre Gasly Toro Rosso-Honda 1:29.354 +1.569s 34
10 Lando Norris McLaren-Renault 1:29.358 +1.573s 35
11 Kimi Räikkönen Alfa Romeo-Ferrari 1:29.477 +1.692s 29
12 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:29.512 +1.727s 35
13 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:29.553 +1.768s 28
14 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:29.597 +1.812s 27
15 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo-Ferrari 1:29.651 +1.866s 33
16 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:29.749 +1.964s 31
17 Daniel Ricciardo Renault 1:29.859 +2.074s 30
18 Nico Hulkenberg Renault 1:30.334 +2.549s 29
19 Robert Kubica Williams-Mercedes 1:30.916 +3.131s 35
20 George Russell Williams-Mercedes 1:31.071 +3.286s 36

Gli orari tv del weekend di Suzuka | Tutte le info e i risultati del GP Giappone 2019 | Classifica piloti e costruttori | Calendario F1 2019

La diretta scritta delle prove libere 2 del Gran Premio del Giappone 2019 è terminata, rivivila con la nostra cronaca minuto per minuto.

8.34 - Grazie a tutti per averci seguito, vi invitiamo a tornare a trovarci su Motorbox.com per tutti gli approfondimenti di questa giornata. Buona giornata a tutti.

8.32 - Noi chiudiamo qui questa diretta scritta delle PL2. Domani non ci saranno sessioni in pista, a causa dell'arrivo del tifone Hagibis. Se tutto sarà confermato, l'appuntamento con il prossimo live è per le 2.45 del mattino, nella notte tra sabato e domenica, quando dovrebbero svolgersi le qualifiche ufficiali del Gran Premio del Giappone.

8.31 - Se non dovessero disputarsi le qualifiche domenica mattina, Bottas e Hamilton partirebbero in prima fila, Verstappen e Leclerc in seconda, Vettel e Albon in terza.

8.30 - Bandiera a scacchi! Termina qui la seconda sessione di prove libere.

8.29 - Charles Leclerc è quarto, a 356 millesimi da Bottas, Vettel quinto a 591 trovando il traffico di Russell all'ultima chicane.

8.27 - Proseguono con il passo gara i due piloti Mercedes, e che passo. Ma non c'è più tempo per loro per fare la simulazione di qualifica. Il problema potrebbe essere il traffico però per la Ferrari...

8.26 - Sebastian Vettel e Charles Leclerc hanno entrambi gomma rossa nuova e sono scesi in pista in questo momento.

8.25 - 19 auto su 20 in pista al momento, cinque minuti al termine.

8.23 - Anche Leclerc, come Vettel, non migliora con gomma gialla il suo tempo di oggi: 1'28"7 per lui.

8.22 - Tantissime le gomme usate in questa sessione dai vari team. Leclerc e Vettel sono alla loro 7° gomma di giornata, Bottas e Albon alla sesta, Hamilton e Verstappen alla quinta.

8.20 - In pista anche Max Verstappen con la stessa strategia Ferrari, gomma Medium nuova per l'olandese che però sembra più carico di benzina. 1'34"0

8.19 - 1'28"974 per Vettel che si ferma a 1"1 da Bottas. Stessa strategia per Leclerc che scende ora in pista con gomma gialla nuova. Il tedesco è al momento quarto a 607 millesimi da Bottas con gomma Soft.

8.18 - Nel frattempo continua a fare un passo gara insostenibile per gli altri la Mercedes. Bottas nell'ultimo giro è transitato in 34"0...

8.17 - Torna in pista con una gomma gialla (Medium) nuova Sebastian Vettel.

8.15 - Discreta prestazione di Antonio Giovinazzi intanto. L'italiano sta girando per la prima volta sulla pista giapponese e stamattina è stato costretto a saltare tutta la sessione per un problema idraulico. Al momento è 14° a meno di due decimi dal compagno Raikkonen, 10°.

8.12 - Sono rientrati ai box entrambi i piloti della Ferrari, probabilmente per prepararsi al time attack finale.

8.10 - Pit-stop anche per Charles Leclerc che mette gomma Medium. Intanto Hamilton e Bottas sono sul passo del 34 alto.

8.07 - 34"2 anche per Sebastian Vettel che ha appena montato gomma rossa.

8.06 - Comincia molto bene il run di Bottas: 34"2

8.05 - Pit-stop per Sebastian Vettel che monta ora gomma Soft. Hamilton comincia il suo run in 34"7. 35"3 ora Leclerc che prosegue su ottimi ritmi.

8.04 - Diamo un'occhiata allo speed trap: Valtteri Bottas con 305,9 kmh è stato finora il più veloce oggi, davanti a Ricciardo e Leclerc.

8.02 - Prosegue su un passo gara costante Charles Leclerc, 35"2 il suo penultimo giro, 35"5 l'ultimo.

8.00 - Un'ora di qualifiche in archivio, manca solo mezz'ora al termine e probabilmente vedremo un po' di azione nel finale. Non vediamo l'ora.

7.58 - Chi non sta facendo prove di passo è Sergio Perez che si prende l'ottava posizione dietro a Sainz, a 1"514 dal miglior tempo.

7.56 - Momento abbastanza tranquillo. In pista ci sono nove piloti che stanno quasi tutti facendo prove di passo gara, tra cui Leclerc e Vettel. Il primo è sul piede del '35 basso, il secondo è già oltre il '37.

7.52 - Lando Norris diventa il migliore degli altri, settimo a 1"573 dal miglior tempo di Bottas. Il compagno in McLaren, Carlos Sainz, però gli scippa la posizione e si mette a 1"266 dalla vetta.

7.49 - Albon migliora e si mette in quinta posizione, dividendo i due piloti della Ferrari, a 617 millesimi da Bottas.

7.47 - Migliora anche Hamilton ma è secondo a un decimo esatto da Bottas.

7.46 - Mercedes e Red Bull ancora a caccia del tempo, Valtteri Bottas si piazza in testa con il tempo di 1'27"785, siamo a meno di mezzo secondo dal record assoluto della pista (1'27"319, Hamilton nel 2017)

7.45 - E in pista ci sono infatti con gomma nuova Verstappen e le due Mercedes di Hamilton e Bottas. Max Verstappen si mette alle spalle di Lewis per appena 170 millesimi con la sua Red Bull!

7.43 - Entrambi i ferraristi sono già impegnati nella simulazione di passo gara con gomma usata. Programma accelerato oggi per via dell'arrivo del tifone Hagibis che ha già portato alla cancellazione delle PL3 e allo slittamento delle qualifiche alla domenica mattina. Non dovessero svolgersi neanche queste ultime, la griglia di partenza sarà definita dal risultato di questa sessione, perciò vedremo impegnati nel time attack tutti i piloti, chi prima, chi solo negli ultimi minuti.

7.42 - Prove di partenza anche per Charles Leclerc, ma con gomma Soft.

7.41 - Passa dalla corsia dei box Vettel che torna in pista dopo una prova di partenza. Intanto Grosjean sale in ottava posizione a 1"6 da Hamilton.

7.40 - Sebastian Vettel è già di nuovo in pista, stavolta con gomma Medium.

7.39 - Bel lavoro delle Racing Point, che al momento sono le migliori degli altri. Settimo Perez a 1"6 da Hamilton, ottavo Stroll a meno di un decimo dal compagno.

7.36 - I migliori settori sin qui sono tutti della Mercedes. Hamilton nel primo e nel terzo, Bottas nel secondo.

7.34 - Charles Leclerc si inserisce in quarta posizione, a 32 millesimi da Vettel. Valtteri Bottas invece fa 22 millesimi meglio del tedesco ed è secondo.

7.33 - Hamilton, Vettel, Verstappen, Albon, Bottas, Kvyat, Leclerc, Sainz, Raikkonen e Ricciardo. Questi i primi dieci al momento, ma tutto sta ancora una volta per cambiare.

7.32 - Mentre torna in pista Charles Leclerc, Lewis Hamilton si mette in prima posizione con il tempo di 1'27"896, mezzo secondo meglio di Vettel.

7.31 - Il fuori programma di Bottas vanifica anche il giro di lancio di Hamilton che si rilancia solo ora per il suo primo tentativo con gomma Soft.

7.30 - Testacoda di Valtteri Bottas che si ferma con le gomme posteriori sull'erba e le anteriori sull'asfalto proprio sull'ultima curva. Ripartito il pilota della Mercedes che si stava lanciando per il suo giro veloce e dovrà farlo un'altra volta.

7.28 - In pista sia Hamilton che Bottas con gomma rossa ora. Le Mercedes vanno all'assalto della prima posizione.

7.27 - Si lancia nuovamente Charles Leclerc che migliora nel primo settore, poi rallenta e torna ai box. Davanti a lui si mette in quarta posizione Daniil Kvyat con la Toro Rosso e gomma Soft.

7.24 - Max Verstappen si ferma a 65 millesimi da Vettel, Leclerc a 1"294 ma con gomma Medium, quarto a 2 decimi da Bottas.

7.23 - Si issa al comando della cronotabella il tedesco della Ferrari, Sebastian Vettel, che con gomme Soft fa: 1'28"392.

7.22 - In pista ora anche Max Verstappen. Tornato in pista anche Sebastian Vettel, stavolta con gomma Soft.

7.20 - Scende finalmente in pista Charles Leclerc. Il pilota Ferrari monta gomme a mescola media.

7.19 - Si cala nell'abitacolo Charles Leclerc. Ormai solo lui e Verstappen sono ancora fermi ai box.

7.16 - Quarto tempo per Daniel Ricciardo con gomma Soft. Il pilota della Renault si ferma a 390 millesimi da Bottas.

7.15 - Leclerc e Verstappen sono ancora fermi ai box. L'unico altro pilota a non essere sceso ancora in pista è Robert Kubica.

7.13 - Hamilton si riprende la seconda posizione portandosi a 223 millesimi dal compagno.

7.12 - Alex Albon si inserisce tra le due Mercedes, a 251 millesimi da Bottas con la sua Red Bull.

7.11 - Si sta mettendo il casco adesso Charles Leclerc. Come lui non sono ancora scesi in pista Ricciardo, Perez, Stroll, Hulkenberg, Verstappen e Kubica.

7.09 - Transita anche Lewis Hamilton a 291 millesimi da Bottas, secondo il leader del mondiale.

7.08 - Carlos Sainz e Alex Albon balzano davanti a Vettel che migliora di un paio di decimi, ora arriva anche il tempo di Valtteri Bottas che con gomme Medium va in testa: 1'29"469.

7.05 - Quarto è Daniil Kvyat a 4 decimi da Vettel con la stessa mescola Medium, poi Raikkonen, Norris, Gasly e Giovinazzi. Ancora 7 piloti devono scendee in pista tra cui Verstappen e Leclerc, mentre stanno girando Bottas e Hamilton.

7.03 - Il primo giro veloce del pomeriggio giapponese è quello di Sebastian Vettel: 1'30"386 per il tedesco, che fa meglio di Grosjean e Magnussen di appena 183 e 316 millesimi montando la gomma Medium, contro la Soft dei due della Haas.

7.01 - Subito in pista Sebastian Vettel con la Ferrari e Antonio Giovinazzi con l'Alfa Romeo, quest'ultimo fermo per quasi tutte le PL1 a causa di un problema idraulico sulla sua auto.

7.00 - Semaforo verde! Si parte!

6.58 - Mancano appena 2 minuti al via delle PL2. Giusto il tempo per ricordare che stamattina il più veloce di tutti è stato Valtteri Bottas in 1'28"731. Il record della pista è di Lewis Hamilton, stabilito nel 2017 in qualifica ed è di 1"4 più basso: 1'27"319.

6.55 - Attualmente a Suzuka fa caldo, ci sono 28° nell'aria e 33°, in crescita, sull'asfalto. L'umidità è già del 60% e il cielo parzialmente nuvoloso.

6.53 - Il tifone Hagibis potrebbe però lasciare Suzuka solo domenica mattina. In tal caso, dovessero essere cancellate anche le qualifiche, si partirebbe seguendo l'ordine delle PL2, per questo motivo stiamo per assistere a una sessione di prove libere mai così importante!

6.50 - Torniamo in primis su quella che è la notizia del giorno, ovvero la cancellazione per intero del programma del sabato, a causa del passaggio del tifone Hagibis. Non si svolgeranno dunque le PL3 mentre le qualifiche sono state spostate a domenica nella notte italiana (ore 3), alle ore 10 del mattino in Giappone. C'è un precedente, nel 2004 con Michael Schumacher che trionfò dopo il passaggio del tifone Ma-On, scattando dalla pole conquistata al mattino, poche ore prima del via della gara.

6.45 - Buongiorno a tutti, cari amici di Motorbox. Siamo di nuovo assieme per seguire la seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone. Nella prima sessione la Mercedes ha mostrato i muscoli, con Bottas e Hamilton che hanno rifilato circa un secondo a Ferrari e Red Bull.


TAGS: formula 1 f1 2019 Live F1 JapaneseGP 2019 GP Giappone 2019 F1 GP Giappone 2019 Live GP Giappone 2019 LIVE Formula 1 FP2 GP Giappone 2019