Logo MotorBox
LIVE F1 2024

F1 GP Monaco 2024, LIVE PL3 / FP3: Leclerc vola a Monte Carlo, Verstappen a 2 decimi!


Avatar di Alessio Ricci , il 25/05/24

1 mese fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 3 del GP Monaco 2024

F1 GP Monaco 2024, Diretta LIVE PL3 / FP3
Segui in diretta la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 3 a Monte Carlo dalle 12.15 di sabato 25 maggio 2024. Semaforo verde alle 12.30
Benvenuto nello Speciale MONACOGP 2024, composto da 7 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MONACOGP 2024 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

LIVE MONTE CARLO F1 A meno di una settimana dalla gara di Imola, la Formula 1 torna in pista per un altro degli appuntamenti storici del calendario iridato: Max Verstappen e colleghi sono infatti protagonisti del weekend in Costa Azzurra, accendendo lo spettacolo nel Principato di Monaco. Chi sarà il più bravo a danzare tra gli iconici muretti della pista di Monte Carlo? Scopritelo insieme a noi di MotorBox, seguendo e commentando live minuto per minuto la cronaca in diretta di tutte le sessioni del weekend del Gran Premio dI Monaco 2024.

IL GP MONACO 2024 IN BREVE

PROVE LIBERE 3 GP MONACO 2024: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 3 GP di Monaco 2024 terminate. Rivivi la sessione con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

13.35 - Per il momento è tutto! Vi auguriamo un buon pranzo, se non avete ancora mangiato, oppure un buon riposo o un buon lavoro. L'appuntamento con noi in diretta è dalle 15.45 per il racconto live minuto per minuto delle qualifiche più importanti e spettacolari dell'anno. A più tardi, ciao!

13.33 - La classifica al termine della sessione, con Sergio Perez che proprio allo scadere si prende il quinto posto ma si lamenta via radio: ''La macchina non va da nessuna parte, abbiamo tanto lavoro da fare''. 

13.30 - Bandiera a scacchi! Finisce qui il terzo turno di prove libere del weekend di Monte Carlo.

13.28 - Verstappen non è comunque contento: ''Se faccio un altro fot**to giro così, la metto nel muro''. A proposito: rapido controllo ai box per Leclerc, che è tornato dai suoi meccanici dopo un bacetto con la ruota anteriore sulle barriere. Sembra tutto ok per il monegasco, che torna in pista per gli ultimi secondi di sessione e soprattutto per la prova di partenza di fine FP3.

13.27 - La pista sta migliorando e al decimo giro di fila con questo treno di gomme Soft, Verstappen si riprende la seconda posizione! 1:11.566 per il campione del mondo, che adesso si porta a 2 decimi da Leclerc.

13.26 - Piastri si prende il secondo posto in 1:11.901! Ma Leclerc resta ancora a mezzo secondo.

13.25 - Zampata per Verstappen, che migliora sensibilmente stavolta, pur restando a più di mezzo secondo da Leclerc. Max adesso è al secondo posto, con 589 millesimi di gap dal leader.

13.23 - Alle spalle del dominatore Leclerc, c'è un equilibrio clamoroso: Sainz è a 610 millesimi, seguito da Norris, Tsunoda e Hamilton. Tutti racchiusi in 35 millesimi.

13.22 - Norris si lamenta con Russell per un impeding in uscita dal tunnel: la manovra dell'inglese della Mercedes sarà investigata dopo la fine della sessione.

13.21 - Ancora peggio Sergio Perez, che è solo decimo. Il che sembra preannunciare un altro pomeriggio complicato per provare a prendersi l'accesso in Q3.

13.20 - Hamilton si prende il terzo posto alle spalle di Sainz, ma comunque con 645 millesimi di gap dal futuro compagno Leclerc. E Verstappen? Con il secondo treno di Soft, il campione del mondo in carica si è migliorato ma è solo sesto, a 7 decimi dalla vetta.

13.18 - Charles comunque ha avvisato il suo ingegnere di pista, Bryan Bozzi, di aver commesso un errore nel terzo settore, nonostante il giro super che gli ha permesso di avere 6 decimi di vantaggio su Sainz. In effetti il monegasco ha perso qualcosa in staccata alla Rascasse, bloccando l'anteriore destra.

13.16 - Leclerc ha lasciato solo qualche millimetro tra le sue ruote e i muretti di Monte Carlo, segnando un altro super giro: 1:11.369 per Charles, che rifila sei decimi a parità di condizioni al compagno di squadra, che è anche il primo degli inseguitori...

13.14 - Sainz si prende il secondo tempo, stavolta con soli 2 millesimi di ritardo da Leclerc, che deve ancora segnare un giro veloce con questo nuovo treno di gomme Soft.

13.13 - Bel colpo di Alonso nel primo giro veloce con gomme Soft (nel run precedente i due piloti Aston Martin avevano usato le Medium): Fernando si prende il secondo posto riuscendo a battere Leclerc nel secondo settore, ma pagando comunque 110 millesimi alla fine del tentativo.

13.12 - Anche con gomme Soft nuove, Russell non batte Leclerc, che è fenomenale nel secondo settore. Charles ha 246 millesimi di vantaggio su George alla fine del giro. Hamilton si migliora ma è solo quinto.

13.11 - Si riaccende la lotta: in pista Russell, Perez, Stroll, Alonso, Sainz, Leclerc e Verstappen con gomme Soft nuove.

13.09 - Tutti ai box adesso prima di montare un secondo treno di gomme Soft in vista dell'ultima simulazione qualifica di questa sessione. Fa eccezione solo Hamilton, che ha già montato il secondo set di Pirelli morbide ma ha rischiato di finire a muro saltando con grande violenza sul cordolo della chicane delle Piscine.

13.08 - Ancora Leclerc! 1:11.977 per Charles, che è il primo in questa sessione a scendere sotto il muro dell'1:12. Sainz intanto si prende il secondo posto, ma paga 3 decimi di ritardo dal compagno. Verstappen è terzo a 4 decimi, con Tsunoda quinto a mezzo secondo.

13.06 - Verstappen si migliora ancora, ma non riesce a superare Leclerc. Adesso il gap dal leader è di 299 millesimi, con l'olandese che via radio dice: ''So dove posso guadagnare del tempo, ma non riesco a farlo''.

13.05 - Prosegue il momento di grande fiducia di Charles Leclerc, che alza ancora l'asticella: 1:12.092 per il monegasco, che si conferma caldissimo in questo fine settimana.

13.03 - La classifica continua a cambiare giro dopo giro: 1:12.242 per Leclerc che si prende ancora un po' di margine sui rivali ed è adesso seguito a 258 millesimi da Max Verstappen. Terzo tempo per un ottimo Tsunoda, che paga meno di tre decimi di gap dal leader.

13.01 - La classifica dopo 30 minuti di FP3:

12.59 - Verstappen si migliora ma resta terzo, a 242 millesimi da Leclerc. Fase di traffico da ora di punta in centro a Milano: davvero difficile per tutti adesso riuscire a trovare lo spazio per un giro pulito.

12.57 - Leclerc si prende il miglior tempo in 1:12.521: il monegasco adesso rifila 163 millesimi a Piastri (appena andato lungo alla Saint Devote analogamente a quanto fatto prima da Hamilton) e 448 millesimi a Max Verstappen.

12.55 - Un po' per il traffico, un po' perché la pista deve ancora raggiungere il suo picco di grip (a Monte Carlo il circuito viene riaperto a fine giornata al traffico cittadino, con tutto quello che ciò comporta in termini di polvere e sporcizia sull'asfalto), i tempi sono ancora piuttosto alti. Leclerc si prende il secondo posto a 3 decimi da Piastri, seguito da Magnussen e Sainz.

12.53 - Piastri si mette al comando della sessione in 1:12.875 ma c'è davvero un gran traffico in pista. E Verstappen infatti si lamenta: ''Oh, mio Dio!''.

12.52 - Testacoda controllato anche per Hamilton, che ha girato la sua Mercedes nella via di fuga di Saint Devote dopo essere arrivato lungo in frenata.

12.51 - Hulkenberg al comando in 1:13.652 mentre Kevin Magnussen è andato lungo al Mirabeau alto riuscendo a rientrare subito in pista con un testacoda controllato.

12.50 - Questione gomme: tutti con Soft, ad eccezione di Alonso e Stroll che sono al lavoro con un nuovo treno di Medium.

12.48 - Russel al comando in 1:13.988, con gomme Soft. In pista abbiamo adesso ben 19 piloti, ad eccezione ovviamente di Bottas.

12.46 - Semaforo verde e si riparte. E stavolta con un bel po' di traffico in uscita dalla pit-lane: si accende l'attività a Monte Carlo.

12.45 - Bottas si è poi fermato alla Rascasse non riuscendo a curvare per imboccare i box. Il che ha creato un piccolo ingorgo con Hamilton, rimasto fermo alle sue spalle.

12.44 - Incidente piuttosto strano per Bottas: in sovrasterzo in uscita dalla chicane delle Piscine, il finlandese ha picchiato con una certa violenza prima con la posteriore destra e poi si è semplicemente appoggiato alle barriere con l'anteriore, che si è rotta con una discreta facilità.

12.42 - Bandiera rossa: Valtteri Bottas ha rotto il braccetto della sospensione anteriore destra dopo aver toccato il muro in uscita dalle Piscine.

12.40 - Hamilton si prende la miglior prestazione in 1:14.104. Inizio abbastanza sonnecchiante di sessione, con i soli Magnussen, Russell, Bottas, Zhou e Hulkenberg che al momento sono fuori dai box (tutti con gomme Soft).

12.39 - In pista Lewis Hamilton con gomme Soft, mentre torna fuori dai box anche George Russell dopo quel piccolo inconveniente sul volante.

12.38 - Kevin Magnussen è il primo a completare un giro cronometrato: 1:14.683. Tempo ancora molto lento rispetto a ieri, quando Leclerc è andato sul piede dell'1:11 basso a parità di gomma Soft.

12.36 - Per il momento ai box invece tutti gli altri big, compresi i due piloti Red Bull che al sabato mattina di Imola erano subito scesi in pista per verificare se il lavoro fatto in nottata sull'assetto della RB20 aveva prodotto qualche risultato. È invece subito tornato ai box Russell, che era uscito con le Soft e si è lamentato perché il volante è un po' leggero nelle curve verso sinistra e molto duro in quelle a destra.

12.34 - Stessa cosa anche per Stroll, Alonso, Tsunoda e Ricciardo (che per il momento hanno rodato soltanto le Hard).

12.33 - Un po' come fatto anche a Imola, Norris e Piastri stanno rodando le Hard e le Medium che verranno usate domani in gara. Si tratta di un'operazione che solitamente viene svolta dall'Aston Martin a inizio FP3 e che adesso evidentemente è scelta anche dagli ingegneri di casa McLaren.

12.30 - Semaforo verde e si va! Via all'ultima ora di prove libere del weekend, con George Russell che è il primo a scendere in pista, seguito da Lando Norris.

12.25 - Cinque minuti al via di una sessione in cui tutti saranno impegnati nel preparare le auto in vista delle qualifiche: come già detto altre volte in questo weekend, quello che davvero conta a Monte Carlo non è la velocità in gara, ma la posizione di partenza, anzi quella che si occupa dopo la prima staccata a Saint Devote. Per questo oggi vedremo meno simulazioni gara del solito e probabilmente tutti i piloti saranno al lavoro sulle Soft per la qualifica (live qui dalle 15.45).

12.20 - Iniziamo la cronaca di oggi parlando di meteo: a Monte Carlo non piove e c'è qualche nuvola, ma fa più caldo rispetto alla giornata di venerdì e le previsioni al momento sembrano migliori rispetto alle attese. 45 gradi la temperatura dell'asfalto, al momento acceso da un bel sole, 22 gradi l'aria.

12.15 - Buongiorno e buon sabato, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le prove libere 3 del GP Monaco 2024. Pronti a seguirle con noi? 15 minuti d'attesa, poi il via all'ultima ora di test in vista delle qualifiche più importanti dell'anno.

Gallery
MonacoGP 2024