Logo MotorBox
LIVE F1 2024

F1 GP Gran Bretagna 2024, LIVE Gara: delirio Hamilton! Verstappen e Norris sul podio, brutte Ferrari


Avatar di Alessio Ricci , il 07/07/24

4 giorni fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto del Gran Premio di Gran Bretagna 2024

F1 GP Bretagna 2024, Diretta LIVE Gara
Segui in diretta la cronaca live minuto per minuto della gara a Silverstone dalle 15.45 di domenica 7 luglio 2024. Spegnimento dei semafori alle 16.00
Benvenuto nello Speciale BRITISHGP 2024, composto da 7 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario BRITISHGP 2024 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

LIVE SILVERSTONE F1 Il rovente trittico estivo della Formula 1 prosegue: dopo Barcellona e Spielberg, il circus torna a casa, a Silverstone, per il Gran Premio di Gran Bretagna dodicesima prova del Mondiale 2024. Sullo storico circuito inglese dove tutto è cominciato nel lontano 1950, si riaccende la sfida al vertice tra Red Bull e McLaren, con Lando Norris che cerca la rivincita sull'amico-rivale Max Verstappen dopo lo scontro ad alta tensione dell'ultimo GP. Sullo sfondo, la Ferrari cerca risposte dopo aver smarrito la rotta sulla strada degli sviluppi aerodinamici, con una Mercedes che in Austria ha interrotto il digiuno e vuole inserirsi nella lotta al top. Chi avrà la meglio? Scopritelo insieme a noi di MotorBox, seguendo e commentando live minuto per minuto la cronaca in diretta di tutte le sessioni del weekend del Gran Premio di Gran Bretagna 2024.

IL GP GRAN BRETAGNA 2024 IN BREVE

GRAN PREMIO DI GRAN BRETAGNA 2024: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

GP di Gran Bretagna 2024 terminato. Rivivi la gara con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

17.40 - Grazie per averci seguito, cari lettori di MotorBox! Appuntamento in diretta con MotorBox tra due weekend, con il racconto live del GP d'Ungheria 2024 nel fine settimana del prossimo 21 luglio. Passate una buona domenica con i nostri articoli e i nostri approfondimenti, ciao!

17.35 - La classifica finale del GP Gran Bretagna 2024:

17.32 - Pianti copiosi per Hamilton, che viene abbracciato da papà Anthony. È il successo numero 104 di Sir Lewis, ma anche il primo dalla maledizione di Abu Dhabi 2021. Ce n'è voluto di tempo per prendersi la rivincita, ma forse è anche per questo motivo che questa gioia è così dolce...

17.30 - Raccolgono punti anche uno straordinario Nico Hulkenberg, sesto, seguito da Stroll, Alonso, Albon e Tsunoda.

17.27 - Quinto posto per Carlos Sainz, che chiude la gara in 1:28.293 e si porta a casa il punto extra per il giro veloce. Piange via radio Lewis Hamilton, eletto dal pubblico Driver of the Day.

17.26 - Bandiera a scacchi per Lewis Hamilton, che vince il Gran Premio di casa per la nona volta in carriera (è un altro record perché nessuno è mai riuscito a vincere per nove volte in una singola pista) mandando in visibilio il pubblico di Silverstone! Poi Verstappen e Norris, con Piastri quarto.

17.24 - Boato del pubblico per Sir Lewis, che inizia l'ultimo giro di gara con 2.5 di vantaggio su Verstappen. Norris già a 4.2 di gap da Max. Ma che errore per Lando, che aveva le gomme Medium nuove (con cui Piastri sta andando fortissimo) e invece è tornato in pista con le Soft usate...

17.23 - Hamilton inizia il penultimo giro con 2.8 di vantaggio su Verstappen, che ha guadagnato 4 decimi nell'ultimo passaggio. Non male, ma forse non abbastanza. Intanto Sainz si ferma, probabilmente per mettere le Soft e provare a prendere il punto extra del giro veloce.

17.22 - Norris è crollato, visto che è già a 2.3 da Verstappen. Max guadagna su Hamilton ma non abbastanza per impensierire Lewis sul finale, a meno che non ci sia un crollo della sua Mercedes.

17.20 - Verstappen è secondo grazie al sorpasso di forza, con il Drs sull'Hangar Straight, ai danni dell'amico-rivale Norris! E adesso Max ha 3.2 di gap da Lewis Hamilton, che però deve solo amministrare il vantaggio per 4 giri...

17.19 - Giro 48/52, con Piastri che segna il giro veloce in 1:29.049. Attenzione però a Verstappen, che è attaccato a Norris e può ancora guadagnare terreno in classifica piloti...

17.17 - Hamilton guadagna su Norris e porta il suo vantaggio a 2.7 secondi. Chi fatica è proprio Norris, che vede Verstappen ormai negli specchietti. Tra poco Max avrà il Drs e potrà andare all'attacco del secondo posto. E poi, teoricamente, potrebbe anche esserci del tempo per andare a prendere Hamilton perché il ritmo di Max è clamoroso.

17.16 - Occhi tutti su Verstappen, che con queste gomme Hard, evidentemente anche aiutate dal sole che all'improvviso ha iniziato a scaldare la pista di Silverstone, sta volando. Max guadagna quattro decimi al giro su Norris e il ritardo dal suo più grande rivale nella lotta per il titolo è di 1.4 secondi. Mancano 6 giri alla fine.

17.14 - Hamilton sta perdendo qualcosina su Norris, che è a 2.1 secondi alle sue spalle. Poi Verstappen, che paga 2.2 da Lando e viene incoraggiato via radio: ''Vediamo dei danni sulle gomme della macchina che hai davanti''.

17.13 - Hamilton ha 2.4 di vantaggio su un Norris che sembrava effettivamente più incisivo sul bagnato (forse anche a causa di un assetto più carico). Attenzione però a Verstappen, che continua a segnare il giro più veloce in 1:29.105!

17.12 - La classifica a dieci giri dalla fine di questo magnifico GP di Gran Bretagna:

17.09 - Attenzione perché con le slick (Hard) c'è Verstappen che sta andando fortissimo! Max ha 3.2 di gap da Lando e ha pure segnato il giro veloce in 1:29.604!

17.08 - Dunque: Hamilton al comando con 2.4 di vantaggio su Norris a parità di gomme Soft usate. Il pit-stop di Lando non è stato eccezionale, visto che il pilota McLaren è arrivato lungo alla casella del pit costringendo i meccanici a una sosta un po' complicata.

17.06 - Si ferma Norris per montare le Soft usate, al pari di Hamilton, che però riesce a prendersi la prima posizione grazie all'undercut! Grande mossa della Mercedes, che però adesso deve essere sicura che Hamilton non abbia un calo di gomme sul finale!

17.05 - Fase decisiva della gara: Hamilton, Verstappen e Piastri si fermano, mentre Norris e Sainz proseguono. Gomme Soft per Hamilton, Medium per Piastri e addirittura Hard per Verstappen!

17.04 - Abbiamo i primi piloti a montare le gomme slick: Magnussen e Ricciardo ripartono con le Soft nuove.

17.03 - Intanto Piastri non riesce a passare Sainz, che nel frattempo ha perso 12 secondi da Verstappen. Fino al pit-stop lo spagnolo era incollato a Max, che invece adesso in queste condizioni sta andando molto molto forte.

17.01 - Sembra clamorosamente essere tornata l'estate su Silverstone. E infatti è spuntato il sole sulla pista, con Hamilton che però sta volando in queste condizioni: 1.7 di gap tra Norris e Hamilton.

17.00 - La pioggia dovrebbe smettere tra circa sei minuti, stando a quanto ci mostra una nuova grafica in sovrimpressione. Intanto Hamilton è già a 2 secondi da Lando: torna all'attacco l'inglese della Mercedes, che non vince dal GP Arabia Saudita 2021.

16.59 - Sospetti problemi al sistema di raffreddamento per Russell, come spiega la squadra via radio a Hamilton. Lewis è a 2.9 da Norris e negli ultimi due-tre giri ha recuperato qualcosina dal leader.

16.56 - Colpo di scena per George Russell! Il britannico, che era partito dalla pole position, è costretto a fermarsi ai box e ritirare la macchina! Problemi tecnici per l'inglese. Sfuma dunque il sogno dei tifosi di una tripletta dei piloti di casa al vertice del GP Gran Bretagna

16.54 - 20 giri alla fine di questa gara pazza, con Piastri che è incollato a Sainz e prova ad andare all'attacco per il quinto posto. Che peccato per Oscar, che a un certo punto sembrava il pilota più attrezzato per andare al comando della corsa e che adesso è invece a 20 secondi dal compagno Norris in vetta.

16.52 - Tutti i piloti in gara sono passati alle intermedie, ma già in molti si lamentano del fatto che queste mescole non dureranno a lungo. E sarà determinante quindi il momento in cui si potranno di nuovo montare le slick. Hamilton viene avvisato che pioverà ancora per sei giri, ma Lewis risponde: ''Ma già non piove più ragazzi!''.

16.51 - La classifica quando siamo nel corso del giro 30/52:

16.49 - Piove ma non fortissimo, tanto che c'è il dubbio che queste intermedie possano durare a lungo come visto in passato. Le auto, ad alta velocità, non alzano grandi nuvole d'acqua nebulizzata, per cui le condizioni sono complicate ma non particolarmente pericolose. E, anzi, in alcuni tratti c'è addirittura il sole.

16.48 - Si ferma Piastri, ma l'australiano torna in pista sesto, e anche piuttosto staccato rispetto a Sainz. Strategia disastrosa per lui, ma non tanto disastrosa come quella di Leclerc: Charles si è fermato per montare un secondo treno di intermedie, visto che quelle precedenti erano ormai distrutte. Il monegasco è 17° e doppiato.

16.47 - Dunque: Piastri al comando con le slick ma praticamente spacciato perché adesso piove forte. Norris è secondo ma virtualmente primo, seguito da Hamilton e Verstappen, che fermandosi un giro prima è riuscito a passare Russell. Sesto posto per Sainz, che invece non è riuscito a scavalcare il poleman.

16.46 - Pit-stop per Norris, Hamilton e Russell (con Mercedes che fa un doppio pit-stop), con il solo Piastri che prosegue per un altro giro con le slick.

16.45 - Gara bellissima! Piove nel settore centrale ma non abbastanza nel primo settore! E Norris e Piastri rischiano molto. Si sono già fermati Verstappen e Sainz per montare le intermedie.

16.44 - Ha ripreso a piovere con una certa insistenza, ma non in tutti i punti della pista, e questo è il motivo per cui i big ancora non si fermano! Sainz intanto arriva lungo in curva-6 nel tentativo di attaccare Verstappen. Attenzione anche in vetta a Piastri, che è incollato a Norris!

16.42 - Sta riprendendo a piovere e gli ingegneri stavolta sono sicuri che si monteranno le intermedie perché lo scroscio di pioggia durerà circa mezz'ora. Intanto Leclerc viene doppiato e, anzi, perde il controllo e finisce largo sulla via di fuga asfaltata all'uscita del serpentone.

16.41 - Leclerc perde 15 secondi al giro da Norris e Piastri e sta infatti per essere doppiato dai leader. Intanto Sainz si riavvicina a Verstappen avendo 1.1 di gap dal campione del mondo in carica.

16.40 - In questo giro Piastri ha segnato il suo miglior giro della gara, il che significa che la pista è totalmente asciutta. Oscar paga un gap di 1.6 da Norris, che ha tagliato alle Becketts il giro scorso perdendo qualche decimo dal compagno.

16.39 - Altra gara da dimenticare per Leclerc, che ha l'anteriore sinistra già praticamente distrutta dopo qualche giro sulle intermedie ma con pista asciutta. Dovesse iniziare a piovere per davvero, comunque Charles sarebbe costretto a fermarsi di nuovo perché queste intermedie non garantirebbero il giusto grip...

16.38 - Perez e LecLerc sono scivolati in fondo alla classifica. Checo si lamenta: ''È troppo asciutto per le intermedie''. E infatti i piloti di vertice sono tornati a girare sull'1:30 mentre Leclerc e Perez girano sull'1:42...

16.37 - La classifica al giro 22/52:

16.35 - Piastri supera Hamilton sull'Hangar Straight! Abbiamo due McLaren al comando e attenzione a Sainz che è andato a riprendere Max Verstappen e sta per attaccarlo. Crollo verticale dell'olandese adesso che la pista è umida.

16.34 - Pista umida ma non abbastanza per montare le intermedie: chi le ha già montate, e cioè Leclerc, Perez e Ocon, sta faticando.

16.33 - Volano le McLaren! Norris passa Hamilton ed è leader, Piastri passa Russell ed è terzo. In un paio di giri Russell è scalato da primo a quarto e ora Oscar va all'attacco di Lewis!

16.32 - Pista già molto bagnata alle Becketts, ma intanto Norris supera Russell e va a caccia di Hamilton. Sembra che con l'asfalto umido ma non ancora bagnato ci sia Norris che sta volando!

16.31 - Si scatena il caos! Hamilton supera Russell alla Stowe, ma in curva-1 sia Hamilton sia Russell vanno larghi in via di fuga a causa della pista bagnata! E la Direzione gara elimina la possibilità di usare il Drs visto che la pista è umida.

16.30 - Inizia a piovere nel terzo settore ma questo non impedisce a Piastri di andare all'attacco di Verstappen alla Stowe con il Drs. Intanto Hamilton è ormai incollato agli scarichi di Russell. E dai box avvisano Max: ''Prova a sopravvivere in queste condizioni perché poi arriverà una pioggia molto più forte''.

16.29 - Difficoltà per Verstappen, che però non ha più i danni che aveva ieri in qualifica (il fondo gli è stato sostituito prima della gara). Max adesso si deve difendere dagli attacchi di Piastri, che è in zona Drs.

16.27 - E dunque, dopo 15 giri, si riforma la tripletta inglese al vertice del GP Gran Bretagna. E Leclerc viene avvisato: ''Ci aspettiamo una pioggia pesante a momenti''. Il pubblico sugli spalti indossa le mantelline e apre gli ombrelli... Ci siamo? Ci siamo!

16.26 - Sembra un po' in difficoltà Verstappen, che proprio non riesce a scrollarsi di dosso Norris! Lando prende il Drs e sorpassa l'amico-rivale (stavolta senza contatti) alla Stowe. Una manovra molto simile a quella vista prima con Leclerc su Stroll.

16.25 - Norris è di nuovo in zona Drs alle spalle di Verstappen: i due sono racchiusi in soli sei decimi, con Lando che sembra voler andare all'attacco dopo una prima fase di studio.

16.23 - Leclerc finalmente ce la fa! Sorpasso ai danni di Stroll alla curva Stowe! Intanto gli ingegneri riportano l'arrivo di una fine pioggerella in pit-lane.

16.22 - Leclerc ancora alle spalle di Stroll: Charles si avvicina sull'Hangar Straight con il Drs, ma poi perde nella restante parte del giro. E Sainz ha già 4 secondi di margine sul canadese dell'Aston Martin.

16.21 - Tutti gli ingegneri continuano a parlare con i piloti della pioggia: adesso è Verstappen che viene informato che ci sarà uno scroscio di pioggia che durerà cinque minuti, ma poi, dopo una pausa, tornerà protagonista la pioggia per una finestra più lunga.

16.20 - Verstappen proprio non riesce a tenere il passo delle Mercedes: Max ha 2.6 di gap da Hamilton, che invece in questo ultimo giro ha rosicchiato un decimo su Russell ed è a soli 1.4 dal compagno-leader della gara.

16.19 - La classifica quando siamo nel corso del giro 10/52 e tutti sembrano attendere l'arrivo della pioggia senza rischiare granché in questa fase.

16.17 - Leclerc informato del meteo: ''Pioggia attesa in 7 giri, durerà circa 10 minuti''.

16.16 - Tornando davanti: Russell, Hamilton, Verstappen e Norris sono tutti fuori dalla zona Drs. Il primo a poter usare l'ala mobile è Piastri, alle spalle del compagno Norris, mentre Sainz paga 2.1 di gap dall'australiano della McLaren.

16.14 - Giro 8/52 e Leclerc si fa vedere minaccioso negli specchietti di Stroll, ma per il momento il monegasco non riesce davvero ad attaccare il canadese dell'Aston Martin.

16.12 - Leclerc ha perso contatto dal gruppo di vertice: Charles è alle spalle di Stroll, che però ha già 3.4 di gap da Sainz, sesto. Il monegasco deve iniziare a rompere gli indugi se non vuole che la sua gara sia definitivamente compromessa.

16.11 - Adesso è Gianpiero Lambiase a parlare con Verstappen: ''La pioggia aumenterà intorno al giro 16''. Siamo nel corso del sesto passaggio di gara e non abbiamo visto grandi attacchi né bagarre nelle posizioni di vertice. Un po' come se tutti stiano aspettando al varco che il meteo possa cambiare le carte in tavola...

16.09 - In lontananza si vede già la pioggia in arrivo. E Norris viene informato via radio: ''Potrebbe già esserci qualche leggero scroscio nei prossimi minuti, nella zona di curva-6''.

16.08 - Sargeant si lamenta del compagno di squadra Albon, che è sta perdendo terreno rispetto alla casella di partenza (tre posizioni perse): l'americano denuncia che c'è un grosso pezzo di carrozzeria che sta per staccarsi dalla macchina del compagno.

16.07 - Attenzione a Verstappen che, per il momento, non riesce a tenere il ritmo dei due piloti Mercedes: Max ha perso il Drs da Hamilton, ma alle sue spalle Norris ha invece la possibilità di usare l'ala mobile.

16.06 - Hamilton avvisato via radio: la pioggia potrebbe arrivare entro circa 25 minuti. Intanto i primi sfilano a trenino senza grandi attacchi per le prime posizioni.

16.05 - Dunque: Russell, Hamilton, Verstappen, Norris, Piastri, Sainz, Stroll, Leclerc, Hulkenberg e Alonso. Subito fuori gara Gasly, che alla fine del giro di formazione è tornato ai box per un problema tecnico sulla sua macchina. Peraltro è la seconda volta quest'anno che gli succede...

16.03 - Si spengono le luci dei semafori e... Parte il GP di Gran Bretagna 2024! Gran partenza di Russell e Hamilton, con Verstappen che già in curva-3 riesce a scavalcare Norris! Quinto Piastri, poi Sainz, Stroll e Leclerc, già ottavo!

16.00 - Semaforo verde e si parte per il giro di formazione, con Russell e Hamilton che scattano dalla prima fila. In fondo allo schieramento fanno la loro comparsa anche le due macchine del team APXGP, la squadra fittizia protagonista del film con Brad Pitt. Ovviamente non saranno in griglia tra tre minuti per il vero via del GP...

15.57 - Tre minuti al via del giro di formazione e qui abbiamo le gomme scelte dai 20 piloti in griglia (meglio, 19+1, che è Perez e parte dalla pit-lane): Pirelli Medium nuove per tutti, ad eccezione di Zhou e Ocon che optano per le Soft nuove e per Perez che va su Hard nuove. Evidentemente i piloti vogliono allungare il primo stint in previsione dell'arrivo eventuale della pioggia.

15.53 - Strategie di gara secondo Pirelli: ammesso che non piova, sarà una gara probabilmente a una sola sosta, con Soft-Medium o Soft-Hard. Da non escludere neppure l'ipotesi alternativa con Medium-Soft o Medium-Hard.

15.51 - Poco meno di dieci minuti al via del giro di formazione e presto sapremo con che gomme partiranno i piloti. C'è da scommettere che, con condizioni così mutevoli e così tanto fresco sull'asfalto, in molti opteranno per le gomme Soft. Intanto vi regaliamo il trailer del film ''F1'' con Brad Pitt, che uscirà nel 2025 e le cui riprese vengono ultimate proprio in questo weekend:

15.49 - 16 gradi l'aria, 37 l'asfalto con la Fom che parla di un un rischio di pioggia del 60% nell'arco delle prossime circa due ore. Azzeccare la strategia perfetta nei 52 giri del GP di Silverstone potrebbe essere un terno al lotto...

15.47 - Abbiamo detto come la grande incognita attualmente sia legata al meteo: un paio d'ore fa c'è stato un vero e proprio diluvio che ha costretto a interrompere la gara della Porsche Supercup, ma poi è spuntato il sole e la pista si è asciugata. Adesso il cielo è di nuovo coperto, con i piloti che si sono schierati con le gomme intermedie ma hanno provato anche le slick, forse le mescole migliori qualora non dovesse piovere di nuovo nell'arco dei prossimi 15 minuti. Tutti, però, si aspettano ancora uno scroscio di pioggia entro la bandiera a scacchi...

15.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox e appassionati di Formula 1! Siamo in diretta per raccontarvi la dodicesima gara della stagione 2024 di F1, che partirà tra 15 minuti con un grossissimo punto interrogativo legato al meteo. Siete pronti per seguirla in diretta con la nostra cronaca minuto per minuto?

Gallery
BritishGP 2024