Rally di Roma Capitale: riparte il Peugeot 208 Rally Cup Top
CIR 2019

Rally di Roma Capitale: riparte il Peugeot 208 Rally Cup Top


Avatar di Andrea Minerva , il 18/07/19

2 anni fa - Cogni, Nerobutto e Guglielmini lanciano la sfida a Nicelli

Cogni, Nerobutto e Guglielmini lanciano la sfida a Nicelli

Benvenuto nello Speciale RALLY DI ROMA CAPITALE, composto da 13 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario RALLY DI ROMA CAPITALE qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

I “TROFEISTI” A ROMA Dopo una pausa decisamente lunga, durata ben tre mesi, i protagonisti del Peugeot Competition 208 Rally Cup Top sono pronti a riaccendere la sfida, quella che premierà il migliore di loro al termine della stagione con un programma ufficiale Peugeot Sport Italia per la stagione 2020. Il Rally di Roma Capitale, valido sia per il Campionato Italiano Rally che per quello Europeo, si appresta a dare il via alla volata finale che porterà gli equipaggi del 208 Rally Cup Top a disputare in sequenza, dopo la gara capitolina, il Rally del Friuli a fine agosto, il Rally Due Valli alla fine di ottobre e il conclusivo Rally Tuscan Rewind nel mese di novembre. Gli spunti tecnici e agonistici offerti dalla 7° edizione del Rally di Roma Capitale sono innumerevoli, tra questi spicca il chilometraggio prossimo ai 200km di prove speciali, distanza che fa di questo rally la gara più lunga dell’intera stagione, e il confronto, seppur indiretto, con i protagonisti e questa volta avversari della serie continentale, che in questa occasione saranno comunque “trasparenti” ai fini dell’assegnazione dei punteggi validi per il monomarca Peugeot.

GIRO DI BOA Il Rally di Roma Capitale segna la metà della stagione del Peugeot Competition 208 Rally Cup Top. La classifica di campionato vede ancora al comando il pavese Davide Nicelli, forte dei precedenti successi ottenuti al “Ciocco” e al “Sanremo”. Tra i primi inseguitori annotiamo il piacentino Giorgio Cogni, il trentino Alessandro Nerobutto e il modenese Giacomo Guglielmini; a loro il compito di disputare una gara all’attacco per impedire la possibile, fuga definitiva, di Nicelli. Non va però dimenticato che la formula di campionato del 208 Rally Cup Top prevede la possibilità di usufruire di soli 4 risultati utili su 6, il che probabilmente renderà la situazione incerta fino all’ultimo, così come è accaduto nelle ultime stagioni. Chi dovrà rischiare qualcosa di più per non rimanere escluso dalla lotta per la vittoria finale è il bresciano Jacopo Trevisani, già costretto a cercare un successo assoluto per nutrire ancora qualche speranza. A Roma, nella gara del Peugeot Competition, sarà presente anche Patrizia Perosino, impegnata anche sul fronte della classifica relativa al Tricolore Femminile. Il Rally di Roma Capitale sarà anche un’ottima occasione per tutti i “trofeisti” Peugeot di mettere a frutto i consigli e gli insegnamenti ricevuti dal coach Paolo Andreucci in occasione del corso della Motorsport Academy Peugeot svolto all’inizio del mese di luglio lungo le strade del “Ciocco”.

VEDI ANCHE



La classifica prima del Rally di Roma Capitale: 1.Davide Nicelli 21 punti; 2. Giorgio Cogni 16; 3. Alessandro Nerobutto 14; 4. Giacomo Guglielmini 11; 5. Michele Griso e Jacopo Trevisani 5; 7. Christopher Lucchesi jr. e Patrizia Perosino 3.

IL 208 RALLY CUP TOP IN BREVE

  • PUNTEGGI: I punti (15, 12, 10, 8, 6, 5, 4, 3, 2, 1 a scalare ai primi dieci) verranno assegnati ai soli iscritti, ma in base alla classifica finale della classe R2B di ciascun rally (quindi gli altri piloti/vetture non conquistano punti ma li tolgono). In ogni gara del calendario verrà disputata una prova speciale Power Stage ed ai primi tre iscritti classificati della Classe R2B verrà assegnato il seguente punteggio cumulabile: 3, 2, 1.
  • CLASSIFICA FINALE: La classifica finale verrà stabilita sommando i quattro migliori risultati di gara di ciascun pilota, comunque compreso quello del rally conclusivo su terra, e tutti i punti conquistati nelle Power Stage. In caso di ex-aequo verrà considerata la minore età.
  • RALLY VALEVOLI: Ciocco (24 marzo), Sanremo (14 aprile), Roma Capitale (21 luglio), Friuli (1 settembre), Due Valli (13 ottobre), Tuscan Rewind (24 novembre). 
  • PREMI: ai primi tre classificati di gara premi in denaro ed al vincitore della serie andrà il PRIMO PREMIO FINALE (per i piloti Under28): Programma ufficiale nella stagione 2020.

Pubblicato da Andrea Minerva, 18/07/2019
Gallery
rally di Roma Capitale
Logo MotorBox