Scozia, primo ministro valuta stop a veicoli diesel e benzina dal 2032
Mobilità sostenibile

Scozia, stop a diesel e benzina dal 2032?


Avatar di Lorenzo Centenari , il 07/09/17

4 anni fa - La deadline anticiperebbe di 8 anni le misure allo studio in Inghilterra

La deadline anticiperebbe di 8 anni le misure allo studio in Inghilterra, dove i benzina e i turbodiesel verrebbero messi al bando solo nel 2040

SCOTTISH PRIDE Guai a dare dell'inglese a uno scozzese. Il picco di orgoglio che si respira a Nord del Vallo di Adriano compete con quello dei guerrieri di Pandora alle prese con gli invasori umani, mentre la rivalità tra Londra ed Edinburgo batte forse ogni altro derby sulla faccia della Terra. Sarà anche per sano spirito competitivo, che la Scozia ha i giorni scorsi annunciato di voler mettere al bando le auto diesel e benzina già a partire dal 2032. Bruciando sul tempo proprio i vicini di casa meridionali, che a quanto pare dovranno fare a meno dei carburanti tradizionali solo dal 2040 in avanti.

VEDI ANCHE



HORIZON 2032 La proposta giunge dal primo ministro scozzese Nicola Sturgeon in persona: entro il 2032, automobili e veicoli commerciali a benzina o turbodiesel saranno fuorilegge. L'ora X individuata dal premier sarà nelle intenzioni preceduta da un massiccio piano di investimenti volti a favorire la diffusione della mobilità elettrica e a contenere così le emissioni inquinanti in atmosfera. Tra i progetti pilota, anche la completa "elettrificazione" dell'autostrada A9 mediante la posa di una rete capillare di stazioni di ricarica, arteria che per prima inaugurerebbe in Scozia la categoria delle "fully electric-enabled roads"

EXIT STRATEGIES L'annuncio di Sturgeon segue quelli dei Governi di Regno Unito, Francia e della stessa Italia, oltre che di città come Atene, Madrid e Città del Messico, effetto diretto degli Accordi di Parigi sulle misure per la riduzione dell'inquinamento globale. E nonostante, almeno a parole, Scozia batte Gran Bretagna con distacco, la palma di precursori "in pectore" della messa al bando di auto diesel e benzina spetta ad altri Paesi europei come Norvegia e Olanda. Affermatesi come roccaforti della mobilità del futuro e già popolate da una quota impressionante di auto elettriche, Oslo e Amsterdam potrebbero vietare i carburanti tradizionali già a partire dal 2025.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 07/09/2017
Vedi anche
Logo MotorBox