Pubblicato il 16/12/2019 ore 11:55

SPOT INCRIMINATO Da alcune settimane Alfa Romeo promuove gli Alfa Action Days, con uno spot pubblicitario, che utilizza alcune scene tratte da 6 Underground, il nuovo film di Michael Bay rilasciato sulla piattaforma online Netflix. Nelle immagini si vede una Giulia Quadrifoglio, color verde acido, sfrecciare a tutta birra fra i vicoli del centro storico di Firenze, con esplosioni, piroette e sgommate davvero mozzafiato. Peccato che lo spot abbia attirato l’attenzione del Codacons, l’associazione dei consumatori, che ha pensato di depositare due esposti, denunciando il Biscione di Arese per il contenuto diseducativo del suo filmato.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio durante le riprese di 6 Underground

MESSAGGIO FUORVIANTE La doppia denuncia è stata depositata presso la Procura di Firenze e l’Antitrust. Nel comunicato rilasciato dal Codacons si legge infatti: “Si tratta di un messaggio violento, diseducativo e fuorviante che incita alla trasgressione delle regole del codice della strada […] l’autovettura Alfa Romeo sfreccia nelle vie di Firenze ad alta velocità, commettendo una serie incredibile di violazioni alle regole del codice della strada; uno spot che, attraverso tali immagini, rischia di indurre i guidatori ad atteggiamenti sconsiderati, mettendo in pericolo l’incolumità pubblica”.


TAGS: alfa romeo alfa romeo giulia quadrifoglio 6 underground Alfa Romeo 6 Underground