Autore:
Luca Cereda
Pubblicato il 24/09/2012 ore 15:22

SCOSSA! Toyota continua nell’ibridizzazione della sua gamma, ma guarda anche oltre. Al salone di Parigi debutterà la Toyota iQ EV concept, versione 100% elettrica della citycar giapponese. Differente nell’estetica e, soprattutto, nelle misure: in versione elettrica, infatti, la iQ sfonda il muro dei 3 metri allungandosi a 3,12 metri (+13 cm).

PERFORMANCE Batterie da 12 kWh raffreddate a liquido e un motore da 47 kW e 163 Nm di coppia ne costituiscono il nucleo propulsivo. La Toyota iQ EV concept, più lunga ma anche 125 kg più pesante della iQ a benzina, dichiara prestazioni più che discrete per un prototipo di citycar elettrica: 85 km di autonomia, 125 km/h di velocità massima e uno 0-100 da 14 secondi netti. Ciò nonostante un suo eventuale passaggio alla catena di montaggio non sembra essere una priorità per Toyota.

FUORI E DENTRO Esteticamente, invece, la iQ elettrica si caratterizza principalmente per una livrea bistrato (con verniciatura nera sopra e bianco perla dalla cintola in giù). Nello sguardo, luci diurne a led e, sollevato l’apposito sportello, una narice che dà il semaforo verde alla ricarica di elettricità. Per prolungarne l’autonomia poi, accorgimenti a favore dell’aerodinamica fanno sì che le prese d’aria siano ridotte al minimo e il fondo scocca completamente coperto. Anche gli interni hanno un trattamento speciale: rivestimenti con inserti in pelle e strumentazione dedicata, con comandi azionabili da remoto tramite smartphone. Le info principali si visualizzano su un moderno monitor TFT da 3,5 pollici.


TAGS: toyota iq ev