Concept car

Nissan Friend-me


Avatar di Luca Cereda , il 23/04/13

8 anni fa - Sportiva, tecnologica e connessa. Guarda ai giovani d'oggi

Sportiva, tecnologica e connessa. La Nissan Friend-me concept guarda ai giovani d'oggi

DUE PUNTO ZERO Compatte, sportive e connesse. Così saranno le auto del futuro secondo Nissan, o almeno quelle col dichiarato scopo di sedurre le nuove generazioni di automobilisti. Cinesi e non solo. Il destino della Nissan Friend-me concept non è del tutto chiaro ma questo prototipo, appena svelato a Shanghai, potrebbe generare frutti di cui beneficeranno anche le Nissan europee. Parola d’ordine: tecnologia.

VEDI ANCHE



HI TECH Non che lo stile passi in secondo piano: la Nissan Friend-me concept si fa guardare eccome, con tutto quel popo’ di spigoli e una fanaleria avveniristica. Ma se un giorno ce la ricorderemo tra le tante concept della Casa giapponese, sarà piuttosto per la configurazione degli interni: i quattro posti della Friend-me corrispondono ad altrettante sedute singole attraversate in mezzo da una consolle centrale a tutta lunghezza. Lungo la quale non mancano schermi a sfioramento e dove i comandi sono alla portata di tutti.

SOCIAL CAR E non solo. La consolle della Friend-me dialoga con gli smartphone e permette a tutti gli occupanti di comunicare tra di loro attraverso la plancia. Le interfacce, come sempre più spesso accade tra le concept moderne, coincidono in tutto e per tutto con quelle dei moderni tablet. Quanto alla base meccanica, Nissan dichiara che la Friend-me è stata costruita su di una piattaforma già esistente e che monta una motorizzazione ibrida della gamma PureDrive.  


Pubblicato da Luca Cereda, 23/04/2013
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox