Anteprima

Nissan NV200 Taxi


Avatar di Luca Cereda , il 05/04/12

9 anni fa - Il taxi di domani per la Grande Mela

Lo Yellow Cab del domani si chiama Nissan NV200 Taxi. Al salone di New York debutta la versione definitiva.

FUTURO PROSSIMO 600.000 sono i newyorchesi che tutti i giorni, ad oggi, prendono il taxi. Tra un anno probabilmente saranno anche più. Poco ma sicuro, a partire dal 2013 i newyorchesi prenderanno questo taxi: il Nissan NV200,  nominato “Taxi of Tomorrow” (taxi del futuro) per la Grande Mela e scelto dall’amministrazione Bloomberg come nuovo propulsore della città che non dorme mai. Dunque, dove mai avrebbe potuto esordire la versione definitiva del Nissan NV200 Taxi se non nel salone di casa?

VEDI ANCHE



PER TUTTI Avrà le porte scorrevoli con tanto di gradino d’ingresso, maniglie d’appoggio per aiutare gli anziani, hearing Loop System per i non udenti, tetto trasparente e aria condizionata con comandi indipendenti. Non mancheranno confort di diverso generi per i più esigenti, quelli che in taxi vogliono leggere il giornale o il libro, ad esempio: il Nissan NV200 Taxi è infatti fornito di luci di lettura e illuminazione del pavimento, si sa mai che in un viaggio notturno qualche oggetto prezioso possa scappare accidentalmente di mano diventando introvabile nella giungla dei sedili. E i business-man? Quelli a cui il cellulare squilla un minuto sì e l’altro pure? Niente paura: di serie ci sono anche una dock station, prese USB e 12 Volt per ricaricare l’instancabile smartphone.  

MOTORE E VDC Addio Yellow Cab, dunque? Di sicuro il taxi newyorchese sarà un po’ diverso da come ce lo siamo figurati finora: per capirlo basta dare un’occhiata alle immagini della gallery, che rendono il concetto meglio di mille parole. Per il resto, aggiungiamo soltanto due parole sulla meccanica. Il Nissan NV200 Taxi monta un motore quattro cilindri 2.0 con una particolare messa a punto per ottimizzarne i consumi, garantito da Nissan per 150.000 miglia assieme alla trasmissione. E se il cliente ha fretta di arrivare all’appuntamento e chiede una guida più sportiva, i tassisti avranno dalla loro parte sia il controllo di trazione sia il VDC (controllo dinamico), entrambe di serie. A un prezzo che ferma la sua corsa qualche dollaro prima di quota 30.000. 


Pubblicato da Luca Cereda, 05/04/2012
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox