Anteprima

Mini Clubvan, così va in produzione


Avatar Redazionale , il 25/06/12

9 anni fa - La Mini commerciale

Vesti insolite per la Mini Clubvan, che per l’occasione indossa abiti da lavoro. Due posti secchi e niente superfici vetrate, proprio come una vera commerciale. Disponibile da ottobre

INSOLITA Elettricisti e muratori, veterinari e idraulici, i vostri problemi sono finiti. Se avete sempre desiderato un’auto che fondesse l’utilità di un veicolo commerciale con gusto estetico e appeal modaiolo, da oggi c’è la Mini Clubvan. Per caricare e scaricare, sì, ma con stile.

MINI INSIDE Nonostante le sue velleità di lavoratore, la Mini Clubvan è indiscutibilmente Mini. Fari tondeggianti, cofano alto e linea giovane, tutte caratteristiche del Marchio. Scendendo nel dettaglio, la Mini Clubvan è (come avrete intuito dalle foto) una variante della Clubman, con i distinguo del caso, in particolare due: assenza di superfici vetrate posteriori e due posti secchi. Per il resto, le forme e i volumi sono quelli noti.

VEDI ANCHE



TE LA RICORDI? In realtà, chi ha una memoria pachidermica si ricorderà che la Mini Clubvan non è una meteora solitaria. E’ negli ani ’60 infatti che la van trova le sue origini, proponendosi come variante “allungata” della normale Mini grazie a 10 centimetri in più. Oggi, la Clubvan vanta le stesse misure della Clubman (peraltro allungata rispetto alla versione standard), ma si propone specificatamente come work-oriented.

THREE THE MAGIC NUMBER La Mini Clubvan sarà proposta inizialmente in tre varianti di motore, tutte ben conosciute: One da 98 cv, Cooper da 122 cv e Cooper D sempre da 122 cv. Le prestazioni che ne scaturiscono sono praticamente identiche: 11,1 secondi nello 0-100 per la One, 9,8 per la Cooper e 10,2 per la Cooper D. 185, 201 e 197 invece sono i km/h raggiungibili tenendo premuto a fondo l’acceleratore nelle rispettive versioni. Anche le misure sono paro paro quelle della sorella Clubman, con 168 centimetri in larghezza, 396 in lunghezza e 143 in altezza. Giusto per non sbagliarsi.

TAVOLOZZA La Mini Clubvan sarà proposta in quattro diverse tinte: Ice Blue, Pepper White, Midnight Black e British Racing Green, questi ultimi due metallizzati. Ovviamente anche le ruote saranno oggetto di selezione, con la possibilità dei cerchi in plastica da 15”, oppure in lega da 15,16 o 17”. Gli optional aggiuntivi (fari allo xeno, ecc.) sono classicamente Mini, come la plancia in pelle e i sedili sportivi. La Clubvan sarà disponibile da ottobre, pronta a solcare le tangenziali alle sei del mattino con cani/cazzuole a bordo.


Pubblicato da Alessandro Codognesi, 25/06/2012
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox