Anteprima

Mercedes Classe M 2012: nuovi dettagli e foto in HD


Avatar Redazionale , il 10/06/11

10 anni fa - Le prime immagini ufficiali e i primi dati

Primi dati e prime immagini ufficiali della nuova Mercedes Classe M, terza generazione della Suv di mezzo della famiglia di 4x4 della Casa di Stoccarda.

PICCOLE DIFFERENZE E’ tutta nuova, ma come ormai accade soprattutto tra le Case tedesche, niente rivoluzioni estetiche ma solo di sostanza. A guardarla con occhio distratto è difficile notare differenze tra la Mercedes Classe M 2012 e il modello che sostituisce, ma le novità ci sono. La regola seguita è quella di rinviare la trasformazione di un modello di successo a tempi più lontani.

AUTO VINCENTE... Sviluppata in Germania e in Usa, la Mercedes Classe M 2012 si è ingentilita ulteriormente rispetto alla seconda generazione (introdotta nel 2005) mantenendo un look mirato all’eleganza sportiva accompagnato da un comfort di prima classe, tipico di quei Suv pensati particolarmente per l’uso cittadino ma all’occorrenza capaci di accompagnare i suoi ospiti su qualsiasi terreno, persino sulle dune di un deserto africano.  

LIFTING LEGGERO Cambia leggermente lo sguardo, che sembra ritornare alle origini riproponendo le forme del primo modello del 1997, mentre la calandra si fa più sporgente, conseguenza probabilmente del design del cofano che sembra rialzato rispetto al precedente per ragioni di sicurezza nei confronti dei pedoni. Cambia leggermente anche la forma della presa d’aria centrale e delle due prese d’aria laterali, queste ultime sempre con la barra di Led centrale.

FIANCHI MORBIDI Si ingentilisce anche la fiancata, che perde la nervatura marcata sui passaruota e ne acquista una più profonda che attraversa tutto il fianco. Non cambia invece il motivo obliquo del montante posteriore, punto da sempre caratterizzante di questo modello. Posteriormente invece si riduce l’altezza dei fari che ora si sviluppano più orizzontalmente invadendo sia la fiancata sia il portellone.  

VEDI ANCHE



TOP CLASS Più marcate rispetto alla versione che sostituisce le novità all’interno, dove i designer tedesco-americani hanno voluto aggiungere più eleganza e raffinatezza. Cambia radicalmente la consolle centrale, ora con il display del navigatore posizionato più in alto tra le due bocchette di ventilazione e dove, grazie anche allo spostamento del cambio sul piantone dello sterzo si è liberato uno spazio utile per ospitare cellulari e oggetti vari.

PELLI E TESSUTI Gli interni sono disponibili in quattro colori nero, beige almond, grigio alpaca e marrone tabacco/marrone castagno, abbinabili a un’ampia scelta di materiali come tessuto/pelle ecologica, pelle ecologica e pelle in sei diverse combinazioni cromatiche. In abbinamento al pacchetto sportivo invece è possibile scegliere la combinazione microfibra e pelle ecologica nera o pelle Nappa e pelle nera. Il rivestimento in legno di eucalipto all’interno dovrebbe essere di serie, mentre in alternativa a richiesta dovrebbero esserci rivestimenti in pelle, legno di pioppo scuro e alluminio.

VERSATILE Ancora più confortevoli che in passato anche i sedili, configurabili elettricamente a piacere, compreso il cuscino che può essere regolato anche in senso longitudinale. Tanto per dare un'idea delle infinite posizioni possibili, i sedili anteriori possono scorrere di 35cm in senso longitudinale e di 9cm in altezza. Altrettanto versatili i sedili posteriori, regolabili anche nell'inclinazione dello schienale e ribaltabili. Ribaltando in avanti schienali e sedute si libera un volumedi carico capace di ospitare 2010m litri di bagagli tra piano e cielo della vettura.

SEMPRE CONNESSI All'interno non mancano amenità e gadget per un intrattenimento da top class, tra cui di serie un impianto audio che prevede anche una radio digitale e un navigatore con cartografia in 2D/3D dell'Europa e sistema multimediale COMAND Online, con accesso a Internet. Quindi con possibilità di navigare sui social network, servizio meteo, ricerche su Google Maps trasferibili direttamente al navigatore. Di serie anche lo Speed Limit Assist, in grado di riconoscere i segnali stradali e visualizzare i limiti di velocità nel quadro strumenti.

SEMPRE AL TOP Per la prima volta sulla nuova Classe M è presente un sistema di sospensioni selettive, in modo da rendere ancora più confortevole e sicuro qualsiasi viaggio. In sostanza, il sistema fa sì che il livello di comfort non cambi al variare del fondo stradale e dello stile di guida. Grazie alla stabilizzazione attiva del rollio (Active Curve System) abbinabile sia alle sospensioni penumatiche Airmatic, sia al pacchetto On&Offroad, la nuova Classe M vanta anche una stabilità di marcia in curva molto migliorata rispetto a prima, in particolare a velocità elevate.

FUORISTRADA SI' E NO Il pacchetto On&Offroad invece, disponibile di serie solo sui modelli ML 350 Bluetec 4MATIC E ML 350 4MATIC Blueefficiency, offre ben sei livelli di marcia assistita (un programma automatico, due programmi offroad e tre programmi stradali) sia fuoristrada, sia su strada normale: dall'uso cittadino al fuoristrada leggero, al fuoristrada impegnativo con passaggi "da arrampicata", al fondo con neve e ghiaccio, alla guida sportiva alla guida con rimorchio. 

PIU' SICURI CHE MAI Al top anche la dotazione dei sistemi di sicurezza e di assistena alla guida, che comprende un equipaggiamento completo di tutti gli ultimi ritrovati in materia, tra cui l'Attention Assist che manda un allarme quando la palpebra del pilota si fa pesante, il sistema Pre-Safe che prepara vettura e ospiti a eventuali crash, luci di stop adattive, segnalazione della variazione della pressione pneumatici, Nightview Plus con riconoscimento delle persone, sistema antisbandamento, park assist con telecamera e altro ancora.

I MAGNIFICI TRE Tre al momento del lancio le soluzioni disponibili, tutte caratterizzate da motori efficienti e poco assetati: diesel ML 250 Biturbo BlueTEC 4MATIC (4 cil, 2,14 litri, 204 CV, 500 Nm, 6,0 l/100 km, 158 g CO2/km, 0-100 km/h in 9,0sec, 210 km/h); ML 350 BlueTEC 4MATIC (V6, 3.0 litri, 258 CV, 620 Nm, 6,8 l/100 km, 0-100 km/h in 7,4 sec, 224 km/h); benzina ML 350 4MATIC BlueEFFICIENCY (V6, 3.5 litri, 306 CV, 370 Nm, 8,5 l/100 km, 199 g CO2, 0-100 km/h in 7,6 sec, 235 km/h).


Pubblicato da Gilberto Milano, 10/06/2011
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox