Pubblicato il 01/06/21

PRONTI A PARTIRE Il mercato dell’auto sta attraversando un periodo di particolare difficoltà: vuoi per il crollo delle vendite dovuto alla pandemia, vuoi per la scarsa reperibilità di vetture legata alla crisi dei semiconduttori. Con l’estate ormai alle porte, anche se le vaccinazioni proseguono a ritmo serrato, per molti italiani gli spostamenti da e verso i luoghi di vacanza si faranno in automobile, il mezzo di trasporto più sicuro (almeno dal punto di vista sanitario). Se vi state guardando in giro per un’auto nuova, ma vi siete accorti che gli incentivi statali sono esauriti, i Summer Bonus di Mazda cascano a fagiolo: riguardano infatti tutti i veicoli in pronta consegna con emissioni comprese tra 61 e 135 g/km di CO2, per i quali gli incentivi non sono stati rifinanziati.

Diesel contro tutti: motore elettrico da 145 CV per la Mazda MX-30

SUV E BERLINE Gli incentivi Mazda coinvolgono tutta la gamma della casa di Hiroshima, a cominciare dalla piccola Mazda2 (qui la nostra prova su strada), che viene venduta con uno sconto netto di 2.500 euro in caso di rottamazione; 3.000 euro lo sconto su Mazda3, versione hatchback e berlina (non perdetevi la nostra comparativa con Focus e Leon), e sulla versione crossover CX-30, con permuta/rottamazione. 4.350 euro lo sconto per il crossover cittadino CX-3, che salgono a 5.000 euro nel caso del più spazioso CX-5 (anche in questo caso con permuta/rottamazione). 

Mazda MX-5 Back to Drive

EN PLEIN AIR Se preferite godervi i viaggi all’aria aperta, Mazda rinnova l’offerta Get & Drive della sua spettacolare MX-5: si paga subito metà del prezzo dell’auto, e la si guida per due anni senza rate e interessi. Qualora vi interessi un’elettrica, invece, sappiate che la piccola MX-30 - leggetevi il nostro test drive - beneficia ancora dei contributi statali, a cui si sommano quelli della casa, per uno sconto totale di 10.466 euro (in caso di rottamazione). 


TAGS: incentivi mazda mercato auto sconti promozioni offerte bonus statale