SEPANG INTERNATIONAL CIRCUIT, MALESIA
27-29 Ottobre 2017


Lunghezza circuito: 5.5 km
Giro più veloce: 1’59.053, 167.6 km/h, Dani Pedrosa (2015)

Eccoci alla terza tappa del trittico extraeuropeo, che coincide anche con il diciassettesimo e penultimo round stagionale: stavolta la carovana del Motomondiale 2017 si sposta in Malesia, sul classico circuito di Sepang: costruito nel 1999 appositamente per la Formula 1, ha ospitato costantemente dallo stesso anno anche tutte le classi dei prototipi più veloci del mondo. Ed è stato anche il teatro in cui, il 23 ottobre 2011, Marco Simoncelli ha perso la vita alla curva 11. Lungo 5,543 km e con quindici curve (cinque a sinistra e dieci a destra), si caratterizza per un layout molto veloce che favorisce i sorpassi e le alte velocità. 

Passiamo alle statistiche:

  • MOTOGP: Il pilota più vittorioso della classe regina è il nostro Valentino Rossi, con ben sei successi all'attivo, mentre quello che detiene il maggior numero di partenze dalla prima casella è lo spagnolo Daniel Pedrosa (4), autore tra l'altro del record del circuito (1'59''053). L'anno scorso, infine, è stato il ducatista Andrea Dovizioso a conquistare il gradino più alto del podio, davanti a Rossi ed a Jorge Lorenzo.
  • MOTO2: Nella classe di mezzo Johann Zarco è tutt'oggi il pilota con più vittorie all'attivo (2), tra le quali quella dell'edizione passata davanti a Franco Morbidelli ed a Jonas Folger. Thomas Luthi, invece, lo ha battuto per il numero di pole position (2) e per il fatto che è l'autore del fastest lap di categoria (2'06''383).
  • MOTO3: L'edizione 2016 della classe d'esordio è stata vinta da Francesco Bagnaia davanti a Jakub Kornfeil ed a Bo Bendsneyder, mentre il giro veloce di categoria lo ha firmato Jack Miller nel 2014 (2'12''450).

TAGS: motogp 2017 motomondiale 2017 motogp sepang 2017 motogp malesia 2017