Pubblicato il 15/10/20

TAMPONE POSITIVO Spiacevole sorpresa per Valentino Rossi, in Spagna per il primo dei due weekend consecutivi di gara in programma sul circuito Motorland di Aragon. Il nove volte campione del mondo questa mattina si è svegliato con un po' di febbre e uno stato di spossatezza che in questo periodo di pandemia fanno scattare subito l'allarme coronavirus. Il risultato del test rapido del mattino è stato negativo, ma il pilota della Yamaha è risultato positivo al Covid-19 dopo il tampone effettuato nel pomeriggio.

MotoGP 2020: il messaggio di Valentino Rossi, positivo al coronavirus

STOP FORZATO A raccontarlo è stato lo stesso numero 46, attraverso i suoi social network. Per Rossi è scattata subito la procedura di quarantena: per lui sarà difficile poter partecipare anche alla gara in programma domenica prossima. Come spiegato da lui stesso, un precedente test effettuato martedì era risultato negativo. Rossi seguirà ora i consigli del suo medico per recuperare presto da questa malattia. Tra i piloti della classe MotoGP è il primo caso di Covid-19, virus che aveva già colpito in Moto2 lo spagnolo Jorge Martin.


TAGS: valentino rossi CoViD-19 AragonMotoGP 2020