Autore:
Giulio Scrinzi

MONDIALE IN ROSSOVincere il Mondiale? Ho cominciato a farci un pensierino già con la vittoria in Austria. Tuttavia il trionfo di Dovizioso a Silverstone, su una pista non particolarmente favorevole per la Desmosedici, ci ha fatto capire che abbiamo tutte le carte in regola per tornare sul tetto del mondo”, queste le parole di Paolo Ciabatti, direttore sportivo di Ducati Corse, in seguito al trionfo di Andrea Dovizioso nello scorso GP d'Inghilterra. Un successo che ha convinto i vertici di Borgo Panigale a iniziare a credere nella possibilità di riportare la Rossa davanti a tutti, praticamente dieci anni dopo l'impresa dell'australiano Casey Stoner.

DUCATI ALLA RISCOSSA Sempre secondo Ciabatti, la battaglia per il Titolo non sarà facile: d'altro canto, però, Dovizioso si trova in una condizione di forma ottimale e ora sta per arrivare la seconda gara di casa per la Ducati, vale a dire il GP di Misano dove il Desmodovi arriverà da leader del Campionato. “Vincere a fine stagione farebbe bene a tutto lo sport italiano e noi stiamo tentando di giocarci tutti gli assi a nostra disposizione. Ora è il turno dell'appuntamento di Misano, una delle nostre piste di casa dove arriveremo carichi di emozione e di aspettative che ci daranno sicuramente la motivazione che ci serve per fare bene”.


TAGS: motogp andrea dovizioso Paolo Ciabatti motogp 2017 team ducati motogp 2017