Maverick Vinales nei panni di coach: ecco l'undici della MotoGP
MotoGP

Maverick Vinales nei panni di coach: l'undici della MotoGP


Avatar Redazionale , il 08/01/19

2 anni fa - Vi proponiamo un undici speciale, scelto da Vinales

Il rombo della MotoGP ci manca. In attesa che tornino ad accendersi i motori vi proponiamo un undici speciale, scelto da Vinales

VACANZE E ALLENAMENTI Il lungo inverno della MotoGP sta scorrendo via veloce. I centauri della classe regina hanno già ripreso i loro allenamenti, rigorosamente da alternare a qualche ora di svago: chi sulle due ruote di una moto da cross, chi sullo snowboard, chi nelle spiagge assolate dell'altro emisfero. In attesa che tutti tornino in pista, tra circa un mese a Sepang, per la prima sessione di test ufficiali di questo 2019 (6-8 febbraio), ripeschiamo dall'archivio un filmato divertente, inerente alla conferenza stampa proprio del Gran Premio della Malesia dello scorso anno.

UN UNDICI VELOCISSIMO Nel corso delle domande rivolte dai fan ai propri idoli, nella tradizionale conferenza stampa del giovedì, una merita un'attenzione particolare, per curiosità e cura della risposta. Ci riferiamo a quanto chiesto a Maverick Vinales, centauro della Yamaha, che si è calato nei panni di coach calcistico cercando di produrre il miglior undici possibile pescando tra i piloti delle tre classi del motomondiale. Se masticate un po' di inglese e volete godervi le risposte dello spagnolo, il video lo trovate a questo link (dal minuto 3'45 al 5'30) Altrimenti potete andare avanti con la lettura, e vi sveliamo noi la formazione di Mr. Mav.

VEDI ANCHE



UN REPARTO DI "CAGNACCI" In porta coach Vinales vedrebbe bene il "grosso" Danilo Petrucci, la difesa a quattro è composta da Cal Crutchlow, Jack Miller, Gabriel Rodrigo, tre mastini in pista che non hanno paura di fare a sportellate, sotto l'attenta regia di Aleix Espargaro, uno che a calcio se la cava bene.

CENTROCAMPO FANTASIA Il centrocampo tutto spagnolo del team di Maverick Vinales vede bene sé stesso al centro, coadiuvato da Jorge Lorenzo e Daniel Pedrosa, tre piloti che in pista cercano la perfezione, sono puliti, e nel centro del campo lancerebbero palloni con il metronomo per gli attaccanti, dirigendo magistralmente il gioco.

CLASSE E RISOLUTEZZA L'attacco sarebbe invece composto da Valentino Rossi, uno che "è sempre lì", Jorge Martin, un rapace alla Inzaghi che ogni volta che ha la possibilità di raggiungere l'obiettivo, non sbaglia, e poi Andrea Dovizioso, uno che ti risolve le partite all'ultimo minuto, proprio come vince le gare all'ultimo giro. Non vediamo l'ora di vedere in campo un team così.


Pubblicato da Simone Valtieri, 08/01/2019
Vedi anche
Logo MotorBox