Autore:
Simone Valtieri

LEWIS A DUE RUOTE Il lungo inverno del motorsport annoia i piloti, che cercano sempre nuove vie per restare allenati e per divertirsi. Così se Valentino Rossi si diletta tra gare al ranch e l'ormai tradizionale appuntamento con il rally di Monza, e Fernando Alonso scambia la sua auto con Jimmie Johnson per provare a padroneggiare una stock car della Nascar, anche Lewis Hamilton ha girato a inizio dicembre fa a Jerez de la Frontera in sella a una Superbike.

SETTE SECONDI La moto in questione è stata la Yamaha YZF-R1 che Michael van der Mark, Alex Lowes guidano nel mondiale Superbike, e il britannico, alla prima esperienza sulle due ruote, e con i consigli dei due piloti poc'anzi menzionati, è rimasto distante circa 7" dai tempi che fanno segnare gli assi delle derivate di serie. Un dato sensibilmente positivo, vista la totale inesperienza di Lewis in sella a una moto da competizione, sebbene si sia trattato di un mezzo simile alle stradali con le quali si presenta spesso nei paddock della Formula 1.

QUATTRO O DUE RUOTE? Così, giocando e un po' provocando, il cinque volte iridato della Formula 1 ha pubblicato una story su Instagram (un post che scade dopo 24 ore, per i non avvezzi) con su scritto, semplicemente: "Mmm... dovrei ritirarmi dalla Formula 1 per correre con le moto?" seguita da una faccina sorridente alla fine del testo. La story prevedeva anche la possibilità di esprimere il livello di gradimento da parte dei lettori, ma i risultati li sa solo Hamilton, a meno che non decida di renderli pubblici, postandoli sul suo account instagram. Non ci resta che attendere...

GIOCO O REALTÀ? Ma è un'ipotesi fattibile o è solo un gioco? Proprio dopo il test del 3 dicembre scorso, Lewis ha rilasciato dichiarazioni entusiastiche, e poi c'è un precedente illustre, con Michael Schumacher che al termine della sua prima carriera in F1 (dopo gli anni in Ferrari, conclusi nel 2006) si è dilettato per un po' sulle Superbike, salvo poi ritornare in Formula 1 con la Mercedes nel 2010. "Ho sempre amato le due ruote più delle quattro" - ha dichiarato Hamilton - "Da bambino sognavo una motocicletta, sebbene sia super grato a mio padre per avermi regalato un kart. Ma ora il mio nuovo amore è andare in pista con la mia moto."

COPPIA DI FENOMENI A quando dunque il ritorno in sella? Probabilmente prima del previsto, visto che lo stesso Hamilton ha dichiarato nello stesso contesto: "Valentino, ho bisogno di venire a trovarti al ranch il più presto possibile!" riferendosi all'invito ricevuto negli stessi giorni dal campione di Tavullia: "Lewis è un grande appassionato di moto" - aveva detto Rossi - "Spesso ci scriviamo, è normale per un pilota di Formula 1 essere attratto dalle moto e viceversa, dovrebbe venire qui al ranch, dobbiamo organizzare qualcosa."


TAGS: lewis hamilton Hamilton Superbike Hamilton Yamaha Test Superbike Hamilton Jerez de la Frontera