MotoGP Portogallo 2022, la cronaca e i risultati delle qualifiche a Portimao
MotoGP 2022

MotoGP Portogallo 2022, pole: Zarco davanti a Mir! Bagnaia ultimo e infortunato


Avatar di Simone Valtieri , il 23/04/22

1 mese fa - In una sessione tiratissima Zarco la spunta nel finale su Mir e Aleix Espargarò

In una sessione tiratissima Zarco la spunta nel finale su Mir e Aleix Espargarò. Bravi i ragazzi del VR46, 6° Bez e 8° Maro. Bagnaia ultimo e infortunato.
Benvenuto nello Speciale MOTOGP PORTOGALLO 2022, composto da 11 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP PORTOGALLO 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SPUNTA ZARCO! Al termine di una sessione tiratissima, con caschi rossi come se piovesse, e pioggia che ha cessato di cadere, la pole position del Gran Premio del Portogallo se l'è aggiudicata la Ducati con Johann Zarco, davanti a Joan Mir (Suzuki) e ad Aleix Espargarò (Aprilia). Sfortunati invece Fabio Quartararo e Marc Marquez, che hanno visto cancellati i propri migliori tempi, ottenuto quando in pista erano esposte le bandiere gialle nel quarto settore per la caduta di Pol Espargarò.

BENE I VR46 In seconda fila partiranno, invece, un ottimo Jack Miller, il già citato Fabio Quartararo, e un bravissimo Marco Bezzecchi, che sotto gli occhi vigili di Valentino Rossi, presente nel paddock per la prima volta dal giorno del ritiro a Valencia lo scorso anno, ha ottenuto la sua migliore posizione in griglia in cinque gare di MotoGP. Come lui ha fatto bene anche Luca Marini, ottavo e preceduto da un altrettanto bravo Alex Marquez. Con loro in terza fila, nono, lo sfortunato Marc Marquez. Quarta fila, infine, per Pol Espargarò, e per le due KTM di Miguel Oliveira e Brad Binder.

DISASTRO BAGNAIA E BASTIANINI! In una Q1 affollatissima di big su pista ancora abbastanza umida, erano riusciti a passare la tagliola i due fratelli d'arte Alex Marquez (Honda) e Luca Marini (Ducati), mentre scatterà ultimo Francesco Bagnaia, caduto violentemente sulla spalla destra a causa di un tentativo troppo anticipato di concludere un giro veloce su gomma slick. Brutta caduta anche per il leader iridato Enea Bastianini nel corso dell'ultimo giro, lui però scatterà in sesta fila.

LE ALTRE FILE Facendo ordine: in quinta fila ci sono tre moto italiane: Jorge Martin (Ducati), Maverick Vinales (Aprilia) e Fabio Di Giannantonio (Ducati), in sesta Andrea Dovizioso (Yamaha) e Taka Nakagami (Honda), che hanno ottenuto il loro tempo con gomma intermedia, e il già citato Bastianini. In settima fila la Yamaha di Morbidelli, la KTM di Gardner (caduto a inizio sessione) e l'Aprilia della wild card Savadori. Ottava fila per Darryn Binder (Yamaha), per un irriconoscibile Alex Rins (Suzuki) e per Raul Fernandez, anch'esso caduto malamente con la sua KTM. 25° e ultimo Pecco Bagnaia.

Clicca qui per tutti i risultati del weekend del Gran Premio del Portogallo 2022


Pubblicato da Simone Valtieri, 23/04/2022
Tags
MotoGP Portogallo 2022
Logo MotorBox