MotoGP Portogallo 2022, la cronaca e i risultati delle FP2 a Portimao
MotoGP 2022

MotoGP Portogallo 2022, FP2: Pol Espargarò beffa Marquez su pista (ancora) bagnata


Avatar di Simone Valtieri , il 22/04/22

1 mese fa - Sono le due Honda di Espargarò e Marquez a guidare il gruppo nelle FP2

Sono le due Honda di Pol Espargarò e Marc Marquez a guidare il gruppo nella seconda sessione di libere in Portogallo, svolta sotto la pioggia battente
Benvenuto nello Speciale MOTOGP PORTOGALLO 2022, composto da 11 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP PORTOGALLO 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

HONDA SU ONDA In una seconda sessione ancor più bagnata della prima del Gran Premio del Portogallo, comanda sempre la Honda, stavolta con Pol Espargarò. Il compagno di Marc Marquez (secondo, dopo il miglior tempo delle FP1) ha ottenuto il suo crono nelle prime fasi della sessione, quando la pista ancora lo permetteva (come lui hanno migliorato solo Dovizioso e Morbidelli), poi però è aumentata l'intensità della pioggia e nessun altro ha potuto migliorare. Anzi, diverse cadute hanno consigliato prudenza ai piloti, alcuni dei quali sono finiti rovinosamente nella ghiaia. Tra questi Francesco Bagnaia (comunque quarto), che si è lamentato della grandezza e della spigolosità dei sassi nelle vie di fuga, raccogliendo in modo polemico una manciata di sassi subito dopo essere rotolato per terra e riportandoli ai box. Caduti anche altri due ducatisti, Bezzecchi e Zarco, fortunatamente senza conseguenze fisiche.

BRAVO DOVI! Alle spalle dei due hondisti spunta il buon risultato di Andrea Dovizioso, terzo con una Yamaha in grossa difficoltà nelle FP1. In molti hanno provato a girare per trovare un buon assetto sul bagnato, che potrebbe interessare il weekend lusitano anche nei prossimi giorni, tra questi il padrone di casa Miguel Oliveira, autore di oltre 20 giri con la sua KTM, il migliore dei quali lo ha messo in decima posizione, dietro anche a Jorge Martin (Ducati), Alex Marquez (Honda), Franco Morbidelli (Yamaha), Maverick Vinales (Aprilia) e Taka Nakagami (Honda). Il fatto che tutte e quattro le Honda siano terminate nella top ten è segno che la moto di Tokyo ben si sposa con la pista di Portimao. Ancora in difficoltà, invece, Fabio Quartararo, 13° davanti al leader del mondiale Enea Bastianini in questa seconda sessione di libere.

Clicca qui per tutti i risultati del weekend del Gran Premio del Portogallo 2022


Pubblicato da Simone Valtieri, 22/04/2022
Tags
MotoGP Portogallo 2022
Logo MotorBox