Pubblicato il 18/09/2020 ore 12:20

CHE PECC... ATO! Peccato Pecco! L'errore che costa la pole e ben quattro posizioni in griglia arriva solo all'ultimissima curva, quella con quel maledetto triangolino verde alla fine del cordolo, preso in pieno da Francesco Bagnaia, che stava arrivando come un siluro e un vantaggio di 460 millesimi sul tempo della pole... un'eternità. E invece crono annullato per il ducatista e pole che finisce nuovamente nelle tasche di Maverick Vinales, con il nuovo record della pista in 1:31.077, davantii a Jack Miller, arrivato dalla Q1, e a Fabio Quartararo. In seconda Bagnaia si ritrova in un sandwich di KTM ufficiali, con Pol Espargaro davanti e Brad Binder dietro, mentre la terza fila tutta italiana sarà aperta da Valentino Rossi, che ha preceduto il vincitore di domenica scorsa, Franco Morbidelli, e un ritrovato Danilo Petrucci. Soltanto decimo, infine, Andrea Dovizioso, il leader del mondiale che dopo aver acciuffato la Q2 in extremis, non è riuscito a fare meglio. Dietro di lui il pericolosissimo Mir e Taka Nakagami. 

Gli orari tv del weekend di Misano AdriaticoTutte le info e i risultati del GP Emilia Romagna e Riviera di Rimini 2020 | Classifica piloti e costruttoriCalendario MotoGP 2020

Sessione terminata. Rivivi FP4 e qualifiche del Gran Premio di Emilia Romagna e della Riviera di Rimini 2020 classe MotoGP con la nostra cronaca minuto per minuto.

15.07 - Ed è tutto per questa lunga sessione live! L'appuntamento è per domani alle 13.45, un quarto d'ora prima del via del Gran Premio dell'Emilia Romagna e della Riviera di Rimini! Grazie a tutti per averci seguito e buon pomeriggio!

15.05 - E ora parole di Fabio Quartararo: ''So cosa devo fare, sono abbonato alla terza posizione su questa pista in qualifica, anche nel 2019 e la settimana scorsa, speriamo in una bella partenza per lottare davanti, ma sono contento perché l'obiettivo numero uno era la prima fila, l'abbiamo fatta, dobbiamo solo stare attenti domani e più tranquillo della scorsa gara''.

15.03 - Le parole del poleman Maverick Vinales: ''Abbiamo lavorato molto bene oggi, abbiamo fatto un passo in avanti importante, ma resta domani la gara, abbiamo una grande opportunità in FP4 sono andato molto bene e meglio della gara scorsa, andremo a tutti e vedremo, per noi è una grande opportunità per migliorare''.

15.01 - Cinque italiani nella top ten, ma tutti tra il 5° e il 10° posto! Jack Miller intanto ai microfoni di Sky: ''Sono stato abbastanza fortunato oggi, ho trovato Pecco e Vale, entrambi andavano molto veloce, ho preso un margine e cercato di chiuderlo, ma ho avuto qualche problema in curva 11, non so come ho fatto a tenerla in pista. Sia lui che Valentino sono andati fuori di poco all'ultima curva, forse una ventata, mi dispiace per Bagnaia, potevamo essere entrambi in prima fila, io comunque ho dato il massimo, sono stati giri divertenti ma spaventosi, con il cuore in gola, ho faticato a respirare''.

14.59 - Che grandissima qualifica, con tanti piloti su tempi vicinissimi. I primi dieci in mezzo secondo, i primi tre in 145 millesimi.

14.57 - Vinales, Miller e Quartararo in prima fila, Pol Espargaro, Bagnaia e Binder in seconda, Rossi, Morbidelli e Petrucci in terza, poi Dovizioso, Mir e Nakagami in quarta. Sarà una gara spettacolare!

14.56 - Quarto tempo per Pol Espargaro, ultimo a migliorarsi! Peccato per Pecco, che era passato con 460 millesimi di vantaggio, quasi mezzo secondo, al terzo settore e poi è andato troppo largo e domani scatterà quinto! Facciamo ordine...

14.55 - Bandiera a scacchi. Binder 1:31.389! Francesco Bagnaia 1:30.973 ma è passato sul verde!!! Valentino Rossi migliora fino al sesto posto! Quartararo quarto! Miller terzo! 1:31.077 Maverick Vinales che prende la pole! Peccatissimo, partirà quarto Pecco!

14.54 - Caschi rossi per Binder e Bagnaia...

14.53 - Qualche casco arancione, nessun casco rosso. 1:31.581 per Dovizioso che è sesto! Pol Espargaro settimo, Mir ottavo, scivola in nona Rossi.

14.52 - Si lanciano tutti ora per il penultimo tentativo! Tutti tranne Vinales che ne avrà uno solo probabilmente.

14.51 - Quattro minuti al termine. Vinales comanda con 45 millesimi su Bagnaia, poi 129 su Quartararo, 298 su Morbidelli, 304 su Bindere, 446 su Pol Espargaro, 461 su Rossi e 674 su Dovizioso. Ma c'è ancora da scrivere tutta la griglia!

14.50 - Spinge ancora Maverick Vinales, e come spinge! 256 millesimi di vantaggio nel primo settore! 181 nel secondo... nel terzo cala a +13 millesimi di ritardo, transita sul traguardo: 1:31.268! Pole provvisoria! Cade ancora intanto Taka Nakagami.

14.48 - Maverick Vinales fa 1:31.386! Secondo davanti a Quartararo! Franco Morbidelli: 1:31.566! Quarto!

14.47 - Bagnaia, Quartararo, Binder, poi Vinales, Pol Espargaro e Rossi, e ancora Dovizioso, Petrucci e Mir! Manca ancora all'appello Morbidelli che si sta lanciando ora.

14.46 - Ne passano altri veloci: Pol Espargaro: 1:31.714, Binder: 1:31.572! Fabio Quartararo errore all'ultima curva, era in linea con Bagnaia.

14.45 - Secondo run: Francesco Bagnaia: 1:31.313! Rossi 1:31.7 terzo, Dovizioso quinto dietro a Pol Espargaro! Quartararo scansa tutti di una posizione tranne Bagnaia, ed è secondo!

14.43 - Subito molto in palla Maverick Vinales: 1:31.647! Bagnaia 1:31.997, poi Quartararo 1:32.007. Petrucci, Morbidelli, Rossi, Pol Espargaro, Nakagami, Binder, Mir, Miller e Dovizioso la classifica dopo il primo tentativo.

14.42 - Arrivano i primi intertempi, a breve i primi tempi. Tutti e 12 in pista, anche i due freschi di Q1.

14.40 - Semaforo verde, si parte! Vinales anche stavolta proverà a fare tre tentativi, già pronta anche la seconda moto per lui. Subito tutti in pista!

14.38 - Ci saranno dunque le quattro Yamaha, ufficiali e clienti del team Petronas, le quattro Ducati ufficiali e del team Pramac, poi le due KTM ufficiali, una sola Suzuki, una Honda del team LCR.

14.36 - Spostiamoci con l'attenzione sulla Q2! I dodici piloti a partecipare, in ordine di approdo, sono: Francesco Bagnaia, Maverick Vinales, Fabio Quartararo, Franco Morbidelli, Joan Mir, Brad Binder, Taka Nakagami, Valentino Rossi, Pol Espargaro, Danilo Petrucci, Jack Miller e Andrea Dovizioso!

14.34 - Scena molto bella in pista intanto, con Rins che viene spinto da Lecuona fino ai box, ha finito probabilmente la benzina, sebbene abbia le gomme sporche di sabbia quindi potrebbe anche essere andato lungo.

14.32 - Al cardiopalmo! Due Ducati avanzano in Q2 e sono quelle dei due protagonisti di questo inizio campionato, Andrea Dovizioso, leader della classifica iridata, e Jack Miller, terzo. Ci saranno tutti i big dunque nella Q2!

14.31 - Andrea Dovizioso 1:31.612! Secondo... Lecuona terzo, non lo passa: Zarco quarto! Passano Miller e Dovizioso!

14.30 - Bandiera a scacchi! Dovizioso riesce a fare l'ultimo giro, ma anche Lecuona e Zarco...

14.29 - Miguel Oliveira migliora ma non basta e resta dietro a Dovizioso. Aleix Espargaro scivola mentre stava facendo un bellissimo tempo! Ancora Jack Miller: 1:31.662, non migliora ma resta prima.

14.28 - Jack Miller: 1:31.559! Spinge fuori dalla Q2 Andrea Dovizioso e potrebbe non prendere la bandiera a scacchi...

14.27 - Zarco era con casco rosso a metà giro, scivola alla 14 ma riesce a rialzarsi e ripartire!

14.25 - Tornano in pista tutti per gli ultimi 5 minuti! Già lanciato Jack Miller, il terzo della classifica iridata!

14.24 - Lecuona, Dovizioso, Oliveira, Aleix Espargaro, Zarco, Miller, Rins, Rabat, Smith e Alex Marquez, questa la classifica al momento.

14.22 - Migliorano Zarco, Lecuona, Dovizioso e Miller: Iker Lecuona: 1:31.715! Andrea Dovizioso 1:31.801! Sono loro i qualificati a metà Q1!

14.21 - Seconda tornata, migliorano entrambi e si invertono i primi due Miguel Oliveira in 1:31.875 e Aleix Espargaro 1:31.912. Terzo Jack Miller a 193 millesimi, poi Lecuona a 227, Zarco a 228, Dovizioso addirittura a 776.

14.19 - Dopo la prima tornata di giri veloci il primi a mettersi là davanti sono Aleix Espargaro in 1:32.141 e Miguel Oliveira in 1:32.187.

14.17 - Si lanciano i piloti della MotoGP, scelte variegate per le gomme, ma Hard-Soft è quella più gettonata (Dovi e Rins), mentre Miller ha una accoppiata Medium-Soft.

14.15 - Semaforo verde! Si parte con un quarto d'ora di bagarre!

14.13 - Facendo due conti troveremo in Q1: quattro Ducati, due Aprilia, due KTM, una Honda e una Suzuki. I favoriti? Jack Miller, Andrea Dovizioso e Alex Rins, ma occhio anche ad Aleix Espargaro, Johann Zarco e Miguel Oliveira. I qualificati alla Q2 dovrebbero arrivare da questa rosa ristretta di sei piloti.

14.10 - Diamo un'occhiata ai partecipanti alla Q1, in ordine di esclusione in FP3: Jack Miller, Johann Zarco, Aleix Espargaro, Andrea Dovizioso, Miguel Oliveira, Iker Lecuona, Alex Rins, Alex Marquez, Tito Rabat e Bradley Smith. Non ci saranno, infortunati, né Marquez, né Crutchlow, ma nemmeno Stefan Bradl, che sulla Honda di Marquez era salito ma che ha problemi al braccio anche lui e dopo aver provato a esserci nelle FP1, ha alzato bandiera bianca.

14.07 - Tra poco si comincerà però a fare sul serio con la Q1, il primo segmento di qualifica! Con questi passi ravvicinati e velocissimi, per fare bene domani in gara sarà già importantissimo conquistare una delle prime due file oggi. 

14.05 - Bandiera a scacchi! Si conclude qui la mezz'ora di FP4! Nessuno ha fatto meglio come miglior tempo rispetto a Bagnaia, ma sul passo gara occhio a Mir, Vinales e Quartararo, sempre sotto al 32''5 di media.

14.02 - Rossi prosegue con un passo da 32''5, ma sono veramente tanti i piloti che girano forte, sarà una gara ben più equilibrata di quella di domenica scorsa, con ogni probabilità)

14.00 - Molti piloti stanno provando la morbida al posteriore, per rendersi conto se può essere una buona gomma per la gara. Stanno facendo bene oggi Alex Marquez ed Iker Lecuona, entrambi nei dieci.

13.58 - Migliora ora anche il passo di Rossi, che è sul 32''5 e si avvicina un po' a quello dei più forti.

13.56 - Joan Mir, occhio a questo ragazzo, che con un paio di giri in più domenica scorsa avrebbe persino potuto riprendere Morbidelli. E che ora si inserisce in seconda posizione dietro Bagnaia, con un passo anch'esso da 32 basso.

13.54 - Cambio moto per i più forti, con Quartararo, Mir e Vinales che accendono caschi rossi.

13.52 - Continua molto forte anche Maverick Vinales, che sta tenendo il passo migliore assieme a Bagnaia, sempre sul 32 basso, terzo Quartararo, ma è lì anche il francese.

13.50 - 15 minuti andati: ancora su tempi velocissimi Bagnaia che chiude il suo ultimo giro in 1:32.1. La top ten al momento recita: Bagnaia, Vinales, Quartararo, Mir, Oliveira, Morbidelli, Dovizioso, Pol Espargaro, Zarco, Lecuona.

13.47 - Anche Vinales prosegue sul 32 basso, così come Quartararo. Buoni tempo anche per Oliveira e Mir, sul 32''5.

13.45 - Alto il passo di Valentino, che gira un po' come lo scorso weekend sul 33 basso-32 alto, ma stavolta i tempi si sono abbassati molto: Francesco Bagnaia passa ora al comando in 1:32.005.

13.43 - Si abassano rapidamente i tempi, Fabio Quartararo è sul 1:32.766 ora con il suo passo gara, superato da Maverick Vinales in 1:32.361.

13.41 - Altra caduta, quella di Taka Nakagami, sembra avvenuta nello stesso posto di Smith, alla curva 15. Nel frattempo, anche se di poco conto, diamo un'occhiata ai tempi. In testa al momento c'è Pol Espargaro, in 1:33.236.

13.39 - Si aprono con il botto intanto le prove libere 4, con Bradley Smith che va lungo alla curva 15 e la sua moto che si è impennata andando a depositarsi sopra alle gomme utilizzate come barriera protettiva. Il pilota è okay! Simulazione di gara per Vinales e Rossi intanto, entrambi con serbatoio pieno e dura davanti e media al posteriore.

13.37 - Ma sotto al ''vecchio'' (stabilito solo la scorsa settimana) limite di Maverick Vinales, sono scesi anche lo stesso spagnolo, che si è fermato a 58 millesimi dal crono di Bagnaia, e Fabio Quartararo, che ha incassato 232 millesimi dal torinese.

13.36 - A realizzare il nuovo primato è stato Francesco ''Pecco'' Bagnaia, che con la sua Ducati numero 63 ha fermato il cronometro sul tempo di 1:31.127, ben tre decimi in meno rispetto al vecchio primato. 

13.35 - Semaforo verde. Si parte con mezz'oretta e spicci di moto in pista per gli ultimi setup. Stamattina sono andati tutti veramente veloci, e siamo tornati a casa con il nuovo record della pista di Misano!

13.33 - Si sono da poco concluse le qualifiche della classe Moto3, con la pole dello spagnolo Raul Fernandez, ma ben quattro italiani nelle prime due file: 2° Arbolino, 3° Migno, 5° Vietti e 6° Fenati.

13.30 - Buon pomeriggio a tutti e bentornati, cari amici di Motorbox. Tra cinque minuti, alle 13.35, inizierà la quarta sessione di prove libere del Gran Premio dell'Emilia Romagna e della Riviera di Rimini, preludio alle qualifiche che dalle 14.10 in poi terranno banco al Marco Simoncelli Misano World Circuit. Si tratta dell'ultima possibilità per sistemare il setup in vista di Q1 e Q2.


TAGS: yamaha suzuki ducati rossi motogp misano adriatico dovizioso qualifiche marquez vinales Rins Bagnaia Morbidelli Quartararo MotoGP 2020 Santamonica diretta MotoGP Live MotoGP Marco Simoncelli Misano World Circuit EmiliaRomagnaMotoGP 2020 FP4