#WeAreCustom

Harley-Davidson Dark Custom 2015


Avatar di Giulia Fermani , il 10/04/15

6 anni fa - Zitti tutti, ora parla lei! La regina del custom presenta 4 versioni inedite

Mentre la moda della customizzazione impazza nel panorama a due ruote, Harley-Davidson dice la sua e lo fa presentando la gamma Dark Custom 2015, con 4 versioni inedite e si conferma regina indiscussa della personalizzazione

QUEEN D Mentre la moda della customizzazione impazza nel panorama a due ruote, Harley-Davidson sale sul pulpito (non che fosse mai scesa, a dirla tutta) e dice la sua, presentando la gamma Dark Custom 2015, con quattro versioni inedite che la confermano regina indiscussa della personalizzazione. Protagoniste dell’evento #WeAreCustom 2015 sono le moto della linea Dark Custom, Sportster Iron 883, Sportster Forty-Eight, Street Bob e Street 750 e una linea di abbigliamento in stile vintage.

LE VERSIONI CUSTOMIZZATE  La Iron 883 (Brilliant Silver Pearl) è una moto ribelle dallo stile estremamente essenziale, che lascia molto poco spazio al superfluo. Dichiaratamente orientata alla scena Cafè-Racer tanto in voga di questi momenti, ha come segno distintivo la livrea nera, priva di cromature. Nero che si estende al motore verniciato a polvere, ai coperchi valvole, ai parafanghi, alla forcella e, dulcis in fundo, al manubrio ribassato e ai cerchi in lega. Prezzo: 9.500 euro, senza ABS, e 10.000 euro, con ABS. Veniamo poi alla Sportster Forty-Eight (Hard Candy - Big Red Flake) Questa Harley ha un lato A da paura: l’avantreno è robusto e lo pneumatico MT90 è massiccio al punto tale da conferire alla Forty-Eight una presenza decisamente dominante.  Il retrotreno, dal canto suo, presenta luci in stile rétro, che liberano da inutili fronzoli la superficie del parafango regalandole un look propriamente custom. Prezzo: 12.300 Euro. Anche la Street Bob (Amber Whiskey) sceglie di vestirsi total black (sono neri anche i cerchi a raggi in acciaio con anteriore da 19"), decisione che le conferisce un look grintoso e curato, per quanto molto  minimalista. È stato dunque rivisto il bobber tradizionale, a partire dalle piastre di sterzo dell'avantreno nere lucide, fino alla consolle e al motore verniciato a polvere nera. Come se non bastasse la pelle della sella monoposto è rifinita con rivetti, la targa “Milwaukee Since 1903” è realizzata in ottone e il logo Bar & Shield è marchiato a fuoco. Insomma , un classico dello stile Chopper al prezzo di 15.000 euro (con motore da 1.584 cc) e 15.300 euro (con motore 1.690 cc). Ha solo un anno la nuova Dark Custom Street 750, presentata con il Project Rushmore al giovane pubblico di motociclisti a cui è destinata. Pensata per districarsi bene negli ambienti urbani, con la sua sella ribassata, le nuove sospensioni e un ampio manubrio motore Revolution X raffreddato a liquido, è in vendita a 7.800 euro ed è come una tela bianca su cui sbizzarrirsi per la personalizzazione.

VEDI ANCHE



SCONTRO TRA GIGANTI Non a caso il contest “Battle of Kings” è dedicato proprio a quest’ultimo modello: si tratta di un concorso che premia il miglior customizer, partendo dalla base della Street 750. La “Battle of the Kings”, al via dal 1 maggio, terminerà ad ottobre 2015 e le moto protagoniste saranno presentate anche in occasione del Tuscany Regional Rally ( 30 maggio - 2 giugno, Montecatini Terme). Le Street 750 più votate, poi, saranno esposte alla prossima fiera EICMA ( a Milano dal 19 al 22 novembre ). Per saperne di più sul contest, visita la pagina Facebook ufficiale di Harley-Davidson Italia.

LA LINEA DI ABBIGLIAMENTO Infine, diciamocelo: se vai in giro con una Harley devi vestirti in modo adeguato; non si esce con una signora di questa portata con addosso la prima cosa che capita, no? Ecco perché la Casa di Milwaukee, nel corso di un evento #WeAreCustom, ha presentato anche una linea di abbigliamento in stile Dark Custom: la nuova collezione casual Black Label Spring e Summer. Gli elementi in collezione, che spaziano dalle t-shirt, alle giacche e agli accessori, hanno un gusto spiccatamente vintage (tanto nei materiali impiegati, quanto nelle stampe) e colori quasi unicamente scuri, smorzati da fugaci sprazzi di bianco, grigio, rosso e azzurro. Per maggiori informazioni sulla collezione visita il sito www.harley-davidson.it


Pubblicato da Giulia Fermani, 10/04/2015
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox