Listino prezzi Beta RR / MY 2015, 2017 - prezzi e caratteristiche

Beta RR

Le Beta RR sono il non plus ultra per chi vuole fare enduro con una moto tutta rigorosamente italiana. Componentistica di pregio e motori giusti completano l'opera.

MY 2015/2017 A partire da 2.640 €
Scheda RR
Prezzi a partire da: 2.640 €
Omologazione: Euro2
Valutazione Media:
Listino Prezzi MY2015
Com'è la RR?

Le Beta RR sono in tutto e per tutto moto da gara, e nel mondo enduro si sono ritagliate una importante fetta di mercato. Telaio, motori e componenti sono al 100% made in Italy, per un livello qualitativo davvero invidiabile. A listino da parecchio tempo, a poco a poco le RR hanno guadagnato la forcella Mazzocchi Shiver, rinforzi al telaio con nuovo punto di fissaggio sul motore, nuovi mozzi ruota e la strumentazione interamente digitale. Un lavoro di fino ha inoltre interessato la gamma motori, ora performanti e dall'erogazione più lineare che in passato.

Come va la RR?

L'erogazione, ecco il punto di forza delle Beta RR, moto complessivamente facili da gestire e soprattutto in grado di assicurare una trazione eccellente su qualsiasi fondo. Anche nella classica strada ghiaiosa di trasferimento da una prova speciale a quella successiva, dare gas significa soprattutto fare strada e non avere la moto che scoda a destra e sinistra. Quello che più si avverte è un avantreno rigido e stabile: la forcella da 50, in questo senso fa la sua parte. I piloti possono "spingere" a piacimento, ricevendo comunque il giusto sostegno dall'avantreno. Gli amatori, invece, apprezzeranno il fatto che le Beta sono comunque moto intuitive.

PRO

Guida La 400 in modo particolare ha un motore che spinge lineare e un avantreno stabile. Ottimo, per il fuoristrada serio

Equipaggiamento C'è tutto quello che a una moto da enduro serve, compreso l'indicatore delle ore di lavoro del motore

CONTRO

Comfort Ovviamente, una moto pensata per le competizioni non vi coccolerà come uno scooter da città. On-road e off-road

Dettagli Il convogliatore non è il punto forte del design, rispetto al quadro d'insieme sembra un po' datato

Quale versione scegliere

Per chi non ha molta esperienza vanno bene i modelli con motore 250/300 2 tempi e 350 4 tempi, mentre le 390, 430 e 480 sono molto impegnative.

Quale colore scegliere

Per la carena, va bene qualsiasi personalizzazione. Suggestivo è poi il telaio verniciato di rosso, come le Beta storiche.

Logo MotorBox