Pubblicato il 07/04/20

CANCELLATO IL WEEK END  DI DETROIT Dopo la cancellazione delle prime quattro tappe dell'Indycar Series a causa del dilagare dell'epidemia di Coronavirus, la serie nord-americana si preparava ad aprire la stagione ad Indianapolis, con l'Indy GP a precedere la 500 miglia. Ora i piani sono cambiati nuovamente, e dall'altra parte dell'oceano hanno provato a stilare un nuovo calendario aggiustando o spostando di nuovi diversi eventi, non ultima la celebre 500 miglia di Indianapolis. La grande classica di fine maggio è slittata al penultimo week end di agosto.

Indycar @ Long Beach

NUOVO CALENDARIO Lo staff che ora è alle dipendenze di Roger Penske - lo ricordiamo, acquirente durante l'inverno dell'ovale di Indianapolis e del campionato - ha riscritto un calendario per poter affrontare la stagione 2020 e a farne le spese è stato proprio il weekend di Detroit. La città dei motori vedeva sul circuito stradale allestito nell'isola di Belle Isle correre ben due gare di Indycar nello stesso week end, oltre alla tappa della serie sport organizzata dall'IMSA. Stessa sorte per il circuito di Long Beach che ha visto annullate le gare di entrambi i campionati. Con il cambio di programma, proprio Penske che organizzava e promuoveva l'evento nella città della General Motors ha trovato una soluzione ''in casa'' piazzando una seconda corsa sull'Indy GP a fine stagione.

Come il coronavirus sta influenzando i campionati motoristici: il calendario dei rinvii/annullamenti

TRE TAPPE AD INDIANAPOLIS Saranno quindi tre in totale gli appuntamenti sull'ovale più grande d'America. La prima gara sul circuito interno all'ovale si disputerà il 4 luglio mentre la 500 miglia, come detto, avrà luogo il 23 di agosto. Successivamente si ritornerà a correre in Indiana per la penultima tappa stagionale il 3 di ottobre. In seguito, ma la data non è stata ancora ufficializzata, si recupererà la tappa di St Petersburg che da apertura di campionato slitta così a chiusura stagionale.

indycar @ laguna seca

DOPPIA GARA A LAGUNA SECA ED IOWA Il format della doppia gara in un unico week end sarà ripreso dunque nelle tappe di Laguna Seca e sull'ovale di Newton, nell'Iowa. Non essendo più disponibile una data per correre a Detroit, sarà l'avvincente circuito californiano ad ospitare una doppia tappa assieme al corto ovale del centro america. Doppia gara, anche se non nello stesso week end, anche per l'Indy GP che - come detto - si disputeranno il 4 luglio ed il 3 ottobre. Alla fine della faccenda a farne le spese dell'epidemia di Coronavirus sono stati i circuiti stradali che, con le restrizioni e le quarantene imposte dai governi, non sarebbero stati approntati in tempo oltre ai già noti problemi dell'affluenza di pubblico ancora vietata.

NUOVO CALENDARIO INDYCAR SERIES 2020

6 giugno: Dallas (O)
21 giugno: Road America (S)
27 giugno: Richmond (O)
4 luglio: Indianapolis GP (S)
12 luglio: Toronto (S)
17 luglio: Newton (O)
18 luglio: Newton (O)
9 agosto: Mid-Ohio (S)
23 agosto: Indy 500 (O)
30 agosto: Gateway (O)
13 settembre: Portland (S)
19 settembre: Laguna Seca (S)
20 settembre: Laguna Seca (S)
3 ottobre: Indianapolis GP (S)
da assegnare - St. Petersburg (S)

O = Circuito ovale
S = Circuito Stradale/Permanente


TAGS: detroit laguna seca indianapolis indycar IndyCar 2020 Penske Coronavirus