Pubblicato il 03/02/21

CIRCUITO RINNOVATO La terza edizione del Rome E-Prix, in programma il prossimo 10 aprile, comprenderà numerose novità rispetto al passato. Il circuito cittadino dell'EUR si presenterà rinnovato, con tre nuove curve veloci e un'ulteriore sezione di curve più tecniche che andranno ad aggiungersi ai saliscendi caratteristici del vecchio tracciato. La pista metterà ancora più in risalto il contesto offerto dal quartiere EUR, passando davanti a Palazzo dei Congressi, a Piazzale Marconi e all'iconico Palazzo della Civiltà Italiana, il cosiddetto Colosseo Quadrato. L'intero Parco del Ninfeo sarà inoltre incluso all'interno del perimetro della manifestazione.

VELOCITA' E SORPASSI Il pilota del team Audi Sport ABT Schaeffler, nonché campione della stagione 2016-2017, Lucas Di Grassi ha contribuito a ridisegnare il layout del circuito romano: ''Insieme a Oliver Rowland e Jerome D'Ambrosio, sono uno dei piloti a supporto nella definizione dell'assetto delle piste. Con un design quasi completamente rinnovato per il tracciato di Roma, sia la FIA sia la Formula E hanno fatto ancora una volta un lavoro straordinario per rendere la Formula E ancora più eccitante. Il nuovo layout è fantastico: ha rettilinei più lunghi e veloci, oltre a offrire maggiori possibilità di sorpasso. Sono sicuro che i fan lo adoreranno, non vedo l'ora di correre lì''.

Formula E, E-Prix Roma 2021: il nuovo layout del circuito dell'EUR

MENO DISAGI E UNA RICCA EREDITA' Nello sviluppo di questa nuova versione del circuito, la Formula E ha portato avanti una positiva collaborazione con i residenti e le aziende dell'EUR, al fine di ridurre al minimo le interruzioni della mobilità durante le giornate precedenti la gara. Il tracciato coinvolge ora in maniera superficiale via Cristoforo Colombo, impattando in minor modo sul traffico cittadino. Inoltre, il consueto programma Legacy della Formula E risulterà ancora fondamentale: l'ultima edizione del Rome E-Prix aveva generato un impatto economico positivo di 60 milioni di euro e il nuovo circuito permetterà agli esercizi commerciali presenti su via delle Tre Fontane e viale Tupini di beneficiare della vicinanza alla pista ospitando eventi per i partner del campionato. Infine, i lavori per l'allestimento del circuito lasceranno in eredità la riasfaltatura di gran parte del manto stradale coinvolto e la ristrutturazione totale del marciapiede di via Murri.

INCOGNITA PUBBLICO Ovviamente, resta al momento impossibile fare una previsione sulla possibile presenza del pubblico, strettamente legata all'andamento della pandemia di Covid-19 e alle normative che saranno vigenti in aprile per contrastare la diffusione del coronavirus. In caso di porte aperte, la nuova disposizione non solo permetterà di ospitare tifosi in una vera e propria tribuna verde, quella del Parco del Ninfeo, ma darà anche la possibilità di allestire tribune più grandi e un Allianz E-Village sempre più ricco, accessibile e compatto che garantirà l'esperienza più completa possibile per gli appassionati.


TAGS: formula e E-Prix Roma Eur