F1/news

F1, Ferrari, Raikkonen: il podio di Abu Dhabi è l'obbiettivo


Avatar di Simone  Dellisanti , il 24/11/16

4 anni fa - F1: la Scuderia Ferrari è ancora a quota 0 vittorie in questa stagione

Raikkonen: soffro molto quanto la squadra non vince le gare e non può lottare per il Campionato

AGLI SGOCCIOLI Anche il Campionato Mondiale di Formula Uno 2016 si avvicina alla chiusura e la prossima tappa della stagione si consumerà ad Abu Dhabi, ultima gara della stagione. La fine della stagione 2016 è, forse, un'ottima notizia per la Scuderia Ferrari che ora potrà concentrare tutti gli sforzi sullo sviluppo della vettura 2017.
 
UNA ROSSA DA RIFARE Purtroppo dall'inizio della stagione, il team italiano, ha collezionato zero vittorie. Troppi sono stati i fuochi d'artificio e le promesse che hanno accompagnato la nascita della monoposto SF16-H, la vettura che doveva portare la Scuderia di Maranello al riscatto ma che, alla fine, ha soltanto portato molta delusione, dal Presidente Marchionne ai tifosi.
 
ICE MAN Andiamo a leggere cosa pensa Kimi Raikkonen del Yas Marina Circuit e se, secondo il finnico, la Ferrari potrà lottare almeno per il podio in quest'ultimo GP. "E' difficile pronosticare come andrà la Ferrari in questo ultimo weekend. Quest’anno in alcuni momenti siamo andati bene, anche nei Gran Premi recenti, in altri meno, ed ora possiamo solamente promettere che faremo del nostro meglio per inserirci nella lotta per il podio. Se facciamo un bilancio della stagione non possiamo essere soddisfatti, anche se abbiamo cercato di fare del nostro meglio questo non è bastato. Non abbiamo ottenuto i risultati che volevamo come Ferrari. La cosa positiva è che abbiamo un grande team fatto di persone che lavorano bene insieme. Per me personalmente è andata meglio rispetto allo scorso anno, ma soffro molto quanto la squadra non vince le gare e non può lottare per il Campionato, quindi continueremo a lavorare al massimo per migliorare".

Pubblicato da Simone Dellisanti, 24/11/2016
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox